Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il signore degli orfani

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Johnson, Adam - Il signore degli orfani

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2300
    Thanks Thanks Given 
    4
    Thanks Thanks Received 
    27
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito Johnson, Adam - Il signore degli orfani

    Premio Pulitzer 2013. Pak Jun Do è figlio di una madre scomparsa, una cantante rapita e portata a Pyongyang per allettare i potenti della capitale, e di un padre influente, direttore di un orfanotrofio. Crescendo, si fa notare per lealtà e coraggio, tanto da convincere lo Stato a offrirgli una carriera molto rapida. E per lui comincia un percorso senza ritorno attraverso le stanze segrete della dittatura più misteriosa del pianeta. "Umile cittadino della più grande nazione del mondo", Jun Do diventa un rapitore professionista, costretto a destreggiarsi tra regole instabili e richieste sconcertanti da parte dei suoi superiori per sopravvivere. L'amore per Sun Moon, attrice leggendaria, lo porterà a prendere in mano la propria vita, con un sorprendente colpo di scena. Ambientato nella Corea del Nord dei nostri giorni, il libro di Adam Johnson descrive vita e accadimenti di un moderno Candido in un regime isolato e folle, un vero e proprio regno eremita in cui realtà e propaganda si sovrappongono fino a essere indistinguibili. Romanzo d'avventura, racconto di un'innocenza perduta e romantica storia d'amore, "Il signore degli orfani" è anche il ritratto di un mondo che fino a oggi ci è stato tenuto nascosto: una terra devastata dalla fame, dalla corruzione, da una crudeltà che colpisce a caso, dove esistono anche solidarietà, inaspettati squarci di bellezza, e amore.

    Questo libro mi è stato prestato e ho iniziato a leggerlo senza sapere di che trattasse nè di che genere fosse...
    Per le prime pagine ho addirittura avuto il sospetto che si trattasse di un libro surreale... in realtà è piuttosto realista e contemporaneo. Lo stile non mi è piaciuto per niente.. è suddiviso in 2 macrocapitoli e il passaggio tra l'uno e l'altro non è per niente fluido, anzi... ci vuole un po' a capire dove vuole andare a parare l'autore... il problema è che lo si capisce poi a circa 150 pagine dalla fine e il resto rimane piuttosto scontato.
    Tuttavia non è un libro malvagio, se non altro per l'argomento trattato: credo siano veramente pochi i libri ambientati in Corea (scritto da qualcuno che c'è stato per lo più!) e per questo mi sento di consigliarlo!

  2. The Following User Says Thank You to velmez For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20051
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    372
    Thanks Thanks Received 
    1127
    Thanked in
    732 Posts

    Predefinito

    E' una lettura sicuramente particolare, sia per i contenuti e l'ambientazione sia per lo stile con cui è scritto. La sua cifra è l'ironia, il paradosso, l'iperbole, il simbolismo, quindi non è una lettura che scorre veloce, anzi, la trama in molti punti risulta oscura e contorta. I personaggi si sovrappongono e si sostituiscono, così le vicende, ad un certo punto sembra di tornare indietro e poi si torna a fare dei balzi in avanti. Ma quello che resta durante e a fine lettura è la crudeltà e l'assurdità di una brutale dittatura e di una grande storia d'amore.

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Bignardi, Daria - Non vi lascerò orfani
      Da alisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 08-24-2015, 08:56 PM
    2. Tolkien, J.R.R. - Il signore degli anelli
      Da bludemon nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 101
      Ultimo messaggio: 03-12-2015, 09:50 PM
    3. [Motion Comic] Orfani
      Da Spicy McHaggis nel forum Telefilm (e sulla loro dipendenza)
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 12-08-2014, 07:48 AM
    4. Lo Hobbit o Il signore degli anelli?
      Da Cutty nel forum Salotto letterario
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 05-17-2010, 01:42 AM
    5. Pazzi, Roberto - Il signore degli occhi
      Da Robby nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 07-28-2008, 02:13 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •