Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 57

Discussione: 1° MiniSfida - On The Road (pianificazione del viaggio)

  1. #1
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito 1° MiniSfida - On The Road (pianificazione del viaggio)

    Inauguro l'inizio delle minisfide con questa bellissima sfida-viaggio attraverso gli Stati Uniti d'America:

    Sfida On The Road

    La sfida consiste nel leggere il maggior numero di libri, uno per ogni stato degli USA (ambientato in quello stato, o che l'autore sia originario di quello stato o fortemente legato ad esso - ad esempio che ci ha vissuto), entro la fine del 2015.

    Ciò vuol dire che chiunque sia intenzionato a leggere anche solo un libro in tutto l'anno può partecipare, e che per vincere non è necessario leggere 50 libri, ma, come ho detto, vincerà chi ne avrà letti di più.
    Di seguito c'è l'elenco degli stati, che potete copiare nei vostri post con accanto il libro scelto un po' come stanno facendo per la sfida Reading Challenge - se volete anche con affianco la dicitura letto, in lettura o da leggere. Sarebbe carino inserire nelle vostre liste i libri che state leggendo o che intendete leggere (o anche solo gli autori), mettendo la dicitura in lettura o da leggere affianco, perché potrebbe essere di spunto per gli altri, ma naturalmente non è obbligatorio, potete fare come volete.
    In ogni caso, se mettete libro o autore che intendete leggere per un certo stato lo potete sempre cambiare, non c'è nessun vincolo.
    Un libro risulta effettivamente letto solo dopo che avrete inserito la vostra recensione in piccola biblioteca, quindi non lo dimenticate!

    Come aiuto per la ricerca dei libri potete consultare questo sito o questa fantastica mappa, o qualunque altra cosa vogliate.

    La data di inizio dell sfida ancora non è stata decisa, dipenderà dalla disponibilità dei partecipanti, ma di questo vi prego di parlarne nella discussione minisfide.

    Elenco degli stati USA:

    • Alabama
    • Alaska
    • Arizona
    • Arkansas
    • California
    • Carolina del Nord
    • Carolina del Sud
    • Colorado
    • Connecticut
    • Dakota del Nord
    • Dakota del Sud
    • Delaware
    • Florida
    • Georgia
    • Hawaii
    • Idaho
    • Illinois
    • Indiana
    • Iowa
    • Kansas
    • Kentucky
    • Louisiana
    • Maine
    • Maryland
    • Massachussets
    • Michigan
    • Minnesota
    • Mississippi
    • Missouri
    • Montana
    • Nebraska
    • Nevada
    • New Hampshire
    • New Jersey
    • New York
    • Nuovo Messico
    • Ohio
    • Oklahoma
    • Oregon
    • Pennsylvania
    • Rhode Island
    • Tennessee
    • Texas
    • Utah
    • Vermont
    • Virginia
    • Washington
    • Virginia occidentale
    • Wisconsin
    • Wyoming
    Ultima modifica di Minerva6; 02-02-2015 alle 09:34 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    Alabama:
    siccome il meraviglioso romanzo di Harper Lee, Il buio oltre la siepe, l'ho già letto, vedo se in biblioteca hanno Estate di follia di Mark Childress, da cui è poi stato tratto anche il film Pazzi in Alabama diretto da Antonio Banderas. Deve essere un thriller, perché l'editore è Piemme, genere che io non leggo mai, però un thriller in Alabama, lo stato delle camelie, mi incuriosisce.

  3. #3

    Predefinito

    Che bell'idea! Quest'anno ho in programma diversi autori americani, quindi direi proprio che potrei partecipare con calma passerò magari a stilare una lista degli autori/libri che vorrei affrontare affiancati ai relativi stati, giusto per mettere un po' di ordine nella mia testa!

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2013
    Località
    in prestito a Milano
    Messaggi
    689
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io ci sto! Torno anche io con calma a vedere bene gli autori e i libri...la letteratura americana è tra le mie preferite e anche il mio figlioccio è americano! (fitzgerald per la sfida "Adotta un autore" potrebbe valere anche per questa sfida come rappresentante del Minnesota?)

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    Alabama:
    siccome il meraviglioso romanzo di Harper Lee, Il buio oltre la siepe, l'ho già letto, vedo se in biblioteca hanno Estate di follia di Mark Childress, da cui è poi stato tratto anche il film Pazzi in Alabama diretto da Antonio Banderas. Deve essere un thriller, perché l'editore è Piemme, genere che io non leggo mai, però un thriller in Alabama, lo stato delle camelie, mi incuriosisce.

    la biblioteca mi ha detto niet,non c'è in nessuna delle sedi del prestito interbibliotecario, vediamo adesso se lo recupero in qualche altro modo, se no passo all'Alaska

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    la biblioteca mi ha detto niet,non c'è in nessuna delle sedi del prestito interbibliotecario, vediamo adesso se lo recupero in qualche altro modo, se no passo all'Alaska
    ordinato or ora su ebay (non potevo farne a meno )

  7. #7
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Elisa, ma vai proprio in ordine alfabetico?

    Io ero partita dal Colorado, perché ho visto sulla mappa che c'era un libro di John Fante, uno degli autori che voglio assolutamente leggere. Qualche anno fa ho letto Aspetta primavera, Bandini e mi ero ripromessa di finire la serie (tra l'altro proprio ieri in libreria ho visto che c'è un libro unico in edizione einaudi che contiene tutta la serie ad un prezzo modico), perciò sono passata alla California dove c'è Chiedi alla polvere.
    Per il Colorado probabilmente leggerò Shining di Stephen King.

    Quindi partendo dalla California in senso orario ho ipotizzato questo inizio di percorso:

    - California - Chiedi alla polvere, John Fante
    - Oregon - Qualcuno volò sul nido del cuculo, Ken Kesey (film bellissimo, uno dei miei preferiti, ma non ho mai letto il libro)
    - Washington - L’arte di correre sotto la pioggia, Garth Stein (mi piaceva il titolo)
    - Idhao - L’uomo che si innamorò della luna, Tom Spanbauer (mi piaceva il titolo, non ho la più pallida idea di chi sia Spanbauer e non sapevo nemmeno che esistesse lo stato dell'Idhao )

    Pensavo anche di leggere un libro del caro Brian Freeman (Minnesota o Wisconsin), che mi sono persa qui sul forum (letta la discussione, è molto divertente! )

    PS. Oh, mamma! Ho letto la trama del libro di Spanbauer
    Per l'Idhao la vedo dura, forse lo aggiro e passo direttamente al Montana

    PPS. Uh, wow, ho appena scoperto per l'Idhao c'è Ninna nanna di Palahniuk, guarda caso adottato da minerva6 nella sfida adotta un autore! Che incredibile coincidenza!! Sì, leggerò questo!
    Ultima modifica di Dory; 01-20-2015 alle 11:15 AM.

  8. #8
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Mi sto proprio appassionando alla ricerca dei libri per la sfida On The Road e non vedo l'ora di iniziare, perciò non credo che ce la farò ad aspettare fino a Marzo.
    Devo leggere tre libri prima, ma penso che per Febbraio sarò pronta. Che ne direste dell'8 Febbraio? Vi andrebbe bene? E' troppo presto?

  9. #9
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1651
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    172
    Thanks Thanks Received 
    214
    Thanked in
    131 Posts

    Predefinito

    Io ho deciso di partecipare sicuramente. Se cominciamo l'8 febbraio per me va bene così termino quel paio di letture che ho in corso.
    Possiamo già sceglierci lo stato? A me interesserebbe il New Hampshire ! Spero non sia a sorteggio: non credo di poter sopportare libri che non mi interessano in questo periodo...

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    Marche
    Messaggi
    2325
    Thanks Thanks Given 
    69
    Thanks Thanks Received 
    107
    Thanked in
    81 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Dory Vedi messaggio
    Mi sto proprio appassionando alla ricerca dei libri per la sfida On The Road e non vedo l'ora di iniziare, perciò non credo che ce la farò ad aspettare fino a Marzo.
    Devo leggere tre libri prima, ma penso che per Febbraio sarò pronta. Che ne direste dell'8 Febbraio? Vi andrebbe bene? E' troppo presto?
    Per me febbraio va bene, qualsiasi data.

  11. #11
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    io inizio con l'Alabama, arrivo quando arrivo, faccio l'autostop

  12. #12
    Reef Member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fondi... ma non troppo
    Messaggi
    4248
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    Io ho deciso di partecipare sicuramente. Se cominciamo l'8 febbraio per me va bene così termino quel paio di letture che ho in corso.
    Possiamo già sceglierci lo stato? A me interesserebbe il New Hampshire ! Spero non sia a sorteggio: non credo di poter sopportare libri che non mi interessano in questo periodo...
    Bisogna leggere un libro per ogni stato, puoi partire dallo stato che preferisci. La sfida termina alla fine del 2015, chi ha coperto il maggior numero di stati vince.
    In ogni caso, l'obiettivo della sfida non è tanto la vittoria (non c'è niente in palio se non le congratulazioni scritte o con immagini degli altri utenti ), quanto divertirci lungo il viaggio. Quindi puoi leggere anche solo un libro per il New Hempshire, se ti va puoi proseguire con altri stati, ai fini della sfida vale un solo libro per stato.

  13. #13

    Predefinito

    Inizio anche io questa sfida, ho scelto il primo libro da leggere. Ho visto che volete iniziare per i primi di Febbraio, per me va benissimo.


    Alabama
    Alaska
    Arizona
    Arkansas
    California
    Carolina del Nord
    Carolina del Sud
    Colorado
    Connecticut
    Dakota del Nord
    Dakota del Sud
    Delaware
    Florida
    Georgia
    Hawaii
    Idaho
    Illinois
    Indiana
    Iowa
    Kansas
    Kentucky
    Louisiana
    Maine - Le notti di Salem di Stephen King
    Maryland
    Massachussets
    Michigan
    Minnesota
    Mississippi
    Missouri
    Montana
    Nebraska
    Nevada
    New Hampshire
    New Jersey
    New York
    Nuovo Messico
    Ohio
    Oklahoma
    Oregon
    Pennsylvania
    Rhode Island
    Tennessee
    Texas
    Utah
    Vermont
    Virginia
    Washington
    Virginia occidentale
    Wisconsin
    Wyoming

  14. #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2013
    Località
    in prestito a Milano
    Messaggi
    689
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io sto leggendo la trilogia di Divergent che è ambientata a Chicago quindi mi vale per l'Illinois ma il Minnesota di Fitzgerald e l'Illinois non confinano...è un problema? Poi ho intenzione di leggere avanti il Trono di Spade che è scritto da Martin che è originario del New Jersey però so che vive ed è molto affezionato al New Mexico...devo far valere lo stato dove è nato o quello dove ha vissuto? Chiedo consiglio a Dory l'ideatrice della sfida...

  15. #15
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19020
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    748
    Thanked in
    464 Posts

    Predefinito

    Metto qualche notizia sull'Alabama, in attesa che mi arrivi il libro tramite posta prioritaria

    ALABAMA
    Bellezza, storia, cultura e avventura. Questo è l’Alabama, uno stato che offre di tutto, dal golf a livello mondiale alle spiagge bianche. Qui ogni pasto è una festa, ogni città ha una storia ed ogni giorno porta con sè nuove scoperte che ricorderete per sempre. Se state pensando di intraprendere un viaggio nel sud degli Stati Uniti, assicuratevi di non perdervi assolutamente queste cose:
    Città con l’anima: Birmingham, la più grande città dell’Alabama, inizialmente centro per la produzione dell’acciaio, negli anni sessanta è stata teatro del movimento per i diritti civili. Visitate la Sixteenth Street Baptist Church, dichiarata patrimonio dell’umanità. Di fronte a questa chiesa storica che fu bombardata dal Klan, c’è il Birmingham Civil Rights Institute, in cui si trova la cella dove Martin Luther King scrisse la Lettera dalla prigione di Birmingham. A Montgomery, la capitale dello stato, è possibile visitare il luogo in cui Jefferson Davis prestò giuramento in qualità di Presidente degli Stati Confederati d’America nel 1861, lanciando la nazione nella Guerra Civile e dove, quasi cento anni più tardi, Rosa Parks si rifiutò di cedere il suo posto su un bus di Montgomery. Le azioni di Rosa Parks diedero il via in America alla lotta moderna per i diritti civili, in cui il reverendo Martin Luther King fu in prima linea. Alcuni anni dopo, il dottor King avrebbe condotto la marcia per il diritto di voto da Selma a Montgomery.
    Oggi, a Selma si può attraversare il ponte dove i manifestanti furono attaccati nel 1965 e visitare il National Voting Rights Museum per saperne di più sui “soldati a piedi” del movimento. Potete percorrere in macchina la stessa strada che i manifestanti fecero a piedi, fermandovi a metà strada presso la struttura del National Park Service, poi proseguire per Montgomery e visitare il Rosa Parks Museum, la chiesa del dottor King e il Civil Rights Memorial.
    Cibo indimenticabile: L’Alabama è una delle migliori mete gastronomiche degli Stati Uniti. Troverete sempre qualcosa di incredibile in Alabama, da piatti cucinati a fuoco lento a raffinate cenette.
    Attrazioni uniche nel loro genere: L’Alabama è ricca di destinazioni uniche che entusiasmeranno tutta la famiglia. Lo U.S. Space Rocket Centerad Huntsville vi farà provare l’emozione dei viaggi nello spazio. È il museo dello spazio più grande al mondo e sede dello U.S. Space Camp. Il Barber Vintage Motorsports Museum a Birmingham è una tappa obbligata per gli amanti delle corse delle moto. Sede di una delle migliori collezioni di motociclette al mondo, il museo oggi possiede oltre 1200 motociclette d’epoca e moderne e macchine da corsa, oltre alla più grande collezione di Lotus e di altre marche molto note. La collezione è la più ampia nel suo genere. Nel vicino circuito si tengono numerose corse di livello mondiale.
    Sole e cieli blu: La maggior parte delle giornate in Alabama sono calde e assolate. La primavera arriva presto con colori brillanti e temperature intorno ai 15 gradi di giorno, a partire da marzo. Le giornate estive riportano in media 20 gradi, con picchi intorno ai 32 gradi. Normalmente è sufficiente una felpa o una giacca leggera a novembre. Il grande freddo è raro in Alabama e le nevicate sono scarse, ad eccezione delle maggiori altitudini nel nord dello stato.
    Brevi gite panoramiche: Brevi distanze sulle principali autostrade separano la maggior parte delle città più importanti dell’Alabama, rendendo più agevole spostarsi all’interno dello stato. Arrivare qui è altrettanto facile, distando l’aereoporto internazionale di Atlanta appena un’ora dal confine dell’Alabama e due ore da Birmingham e Montgomery. Mobile è a meno di due ore da New Orleans e Nashville e Memphis si trovano a meno di tre ore da Muscle Shoals.

    Mecca della musica: Oltre a canzoni come “Sweet Home Alabama” e ad un vivace repertorio di musicale locale, l’Alabama ha una storia ricca e dinamica. Qui sono nate leggende come Nat King Cole, W.C. Handy e Hank Wiliams e, negli anni sessanta e settanta, artisti come Aretha Franklin, i Rolling Stones, Lynyrd Skynyrd e Otis Redding hanno registrato i loro pezzi a Muscle Shoals. Visitate i celebri studi di registrazione, passeggiate lungo l’Alabama Music Hall of Fame a Florence, visitate l’Alabama Jazz Hall of Fame a Birmingham e percorrete l’Hank Williams Trail, nel cuore dello stato. Soprattutto, non perdetevi i locali che propongono musica dal vivo e i quartieri dedicati al divertimento. Ci sono oltre 200 festival di musica e 225 tra ristoranti e club che offrono musica durante la settimana.
    Spiagge bianche, acque color smeraldo: Le spiagge dell’Alabama, ideali per famiglie, sono perfette tutto l’anno. Tuffatevi nel divertimento delle spiagge di Gulf Shores e Orange Beach o rilassatevi in un luogo tranquillo, cullati dal rumore delle onde e dal canto degli uccelli.
    La punta più estrema dell’Alabama è meglio conosciuta per Mobile Bay e per le spiagge della Gulf Coast. Situata a solo due ore di macchina da New Orleans, Mobile Bay è circondata da Mobile, Dauphin Island e Fairhope. Mobile è nota per aver ospitato il primo Mardi Gras americano nel 1703, evento tutt’ora festeggiato. Durante il periodo del Mardi Gras, le strade del centro di Mobile si riempiono di bande musicali, carri allegorici dai colori sgargianti e parate a tema. Durante tutto l’anno al porto di Mobile è possibile assaporare i sapori della costa gustando deliziosi crostacei e scegliere tra un vasto assortimento di bar, nightclub e locali con musica dal vivo. Scoprite il secondo delta più ampio d’America, proprio a nord di Mobile, grazie agli eco-tour. A sud di Mobile potete optare per un viaggio in kayak verso l’arcipelago al largo di Dauphin Island o praticare bird-watching lungo l’Alabama Coastal Birding Trail.
    Sulla costa di Mobile Bay si trova il paesino di Fairhope, una delle località ideali in America per una fuga romantica, dove è facile incontrare coppie in giro a curiosare tra gallerie d’arte e negozi d’antiquariato. Nella vicina Foley si possono trovare outlet.
    Amate le spiagge assolate? Qualcosa di magico accade quando visitate le città costiere di Gulf Shores ed Orange Beach con la loro sabbia bianca e soffice e le acque verde smeraldo. Nel preciso istante in cui arrivate, vi lascerete il mondo alle spalle. Provate l’avventura della pesca in alto mare o fate un’immersione indimenticabile. Poco piú di 51 chilometri di spiagge per lunghe passeggiate ed un fantastico intrattenimento notturno.
    Fairhope, Dauphin Island, Gulf Shores ed Orange Beach sono tutte situate vicino a Mobile.
    Paradiso per golfisti: Il Robert Trent Jones Golf Trail è una delle mete al mondo imperdibile per i golfisti. Progettato dal prestigioso architetto Robert Trent Jones, presenta 11 campi in tutta l’Alabama con oltre 400 buche. Ogni campo è unico, perfetto per i giocatori di tutti i livelli. È davvero un’esperienza singolare.
    Ecco tre proposte per una vacanza all’insegna del golf.
    Alabama del nord – Venite a vivere esperienze uniche: potrete ascoltare gli zampognari al tramonto a Birmingham o giocare sul terzo campo più lungo al mondo, dopo aver assaporato la cucina di classe dell’unico ristorante rotante dell’Alabama, a Florence. All’interno dei due campi sono presenti dei resort con camere e suite di lusso, piscine d’autore e spa europee. Troverete anche il campo di Anniston, a sole due ore dall’aereoporto internazionale di Atlanta, e il campo di Huntsville. Secondo il Wall Street Journal , il Robert Trent Jones Trail “potrebbe essere l’affare più grosso dello stato”.
    Alabama centrale – Per un’altra incredibile vacanza all’insegna del golf. Provate altre tre location del Robert Trent Jones Trail, nell’Alabama centrale. Arrivando dall’aereoporto di Atlanta, raggiungerete la prima location a Opelika, nel cuore dell’Alabama, in soli novanta minuti. Il giorno seguente potete recarvi a Prattville, dove il green offre viste mozzafiato lungo specchi d’acqua luccicanti dell’Alabama River che si estendono per circa un chilometro quadrato. Entrambi, l’Opelika e il Prattville, dispongono di alloggi in loco. Il terzo campo da golf nel centro dell’Alabama si trova a Greenville, a sud di Montgomery.
    Alabama del sud – La zona del golfo dell’Alabama è diventata famosa anche come meta per i golfisti. Partendo da Mobile, potete giocare sul campo di Magnolia Grove, mentre alloggiate presso lo storico Battle House, un hotel rinascimentale, o al Riverview Plaza Hotel, entrambi nel centro di Mobile. Poi potete attraversare Mobile Bay fino al Grand Hotel Marriott Resort, Golf Club and Spa vicino a Fairhope. Il New York Times ha definito questo campo come “uno dei migliori campi da golf pubblici sulla Terra”.
    http://www.buyusa.gov/italy/destinazioneusa/destinazionipassate/alabama037584.asp

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Mendes, Sam - Revolutionary Road
    Da fabiog nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-29-2017, 06:08 PM
  2. Yates, Richard - Revolutionary Road
    Da Teo82 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 03-20-2017, 12:10 PM
  3. Kerouac, Jack - On the Road
    Da Yobs nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 57
    Ultimo messaggio: 10-08-2014, 10:16 PM
  4. Salles, Walter - On the road
    Da happytelefilm nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-10-2014, 11:04 PM
  5. Lanners, Bouli - Eldorado Road
    Da El_tipo nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-03-2012, 08:59 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •