Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il professionista

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Grisham, John - Il professionista

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Grisham, John - Il professionista

    Questa la trama:

    Rick Dockery, ex promessa del football americano, è un quarterback che non ha mai saputo trovare la spinta necessaria per diventare un grande giocatore. La sua carriera sembra ormai avviata verso una dignitosa mediocrità. Una sera, però, entrato in campo sul netto vantaggio della propria squadra, Rick riesce a rovinare la partita, e la propria vita, con quella che sarà descritta da tutti i media come la peggior performance nella storia del football professionistico. Quando, dopo un incidente in campo, Rick si sveglia in un letto d'ospedale, la sua squadra lo ha già licenziato. Ma giocare a football è l'unico mestiere che Rick conosce, e per questo prega il proprio agente di trovargli, nonostante la sua ormai pessima fama, un ingaggio qualsiasi che lo aiuti a superare la crisi. Dopo una disperata ricerca, un posto sembra rendersi finalmente disponibile. E' in Italia, nella squadra dei Panthers Parma. Rick non sapeva nemmeno che in Italia il football fosse praticato e non ha nemmeno la più vaga idea di dove Parma si trovi. Tuttavia parte, deciso a superare questo momento di sciagura e tornare in America non appena gli sarà possibile. Ciò che Rick però non sa è che, nonostante i mille, comici equivoci che un americano che conosce solo la propria lingua può generare nella provincia italiana, a Parma troverà molte cose che la vita negli Stati Uniti non aveva saputo offrirgli: buon cibo e tempi rilassati, ma soprattutto degli amici, un amore e la riscoperta gioia di giocare.

    Niente di che, molto simile a L'allenatore. tra l'altro per chi, come me, non è a conoscenza delle regole del gioco, risulta persino difficile seguire la trama in alcuni tratti. Non mi è piaciuto per nulla.
    Ultima modifica di elisa; 10-05-2009 alle 04:47 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Duck Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3256
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    In effetti avendo letto l'allenatore ed essendomi annoiata un bel pò, non mi ispira per nulla questo libro!

  3. #3
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Secondo me invece non è male... in primis perché ci fa vedere una parte d'Italia con gli occhi di un americano e poi perché è cmq ben scritto. Certo, per un appassionato di football americano la lettura risulta sicuramente più agevole e appassionante, ma anche da profani non è male.

  4. #4
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    A me piace Grisham. E' uno di quegli autori che mi rilassa e mi fa apprezzare la lettura. Il Professionista non è uno dei suoi migliori libri. Pone molto l'accento su alcuni stereotipi italici, cibo, moda e belle donne. Alcuni personaggi hanno uno spazio inspiegabile, tipo Gloria. Per farlo incontrare con Livvy non c'era bisogno di costei.
    Mi ha dato l'impressione di aver messo troppa carne al fuoco e di non averne saputo gestire le trame.

    Tuttavia non è male per trascorrere qualche ora piacevole.

  5. #5
    Junior Member
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    8
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Grisham mi piace tantissimo specie nei legal thriller. Hovuluto leggere questa variazione di tema, il risultato non è male, tutto sommato la lettura è piacevole tranne quando descrive troppo minuziosamente gli schemi. Insomma non brutto ma neanche un capolavoro

  6. #6
    b
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    io l'ho letto solo perchè vivo a Parma. Secondo me per chi è appassionato di football e quindi conosce le regole e magari, come me, vive in questa città dev'essere molto interessante. Purtroppo essendo io sportiva a livello ZERO (figuriamoci conoscere le regole del football americano) alcuni pezzi li ho proprio saltati altrimenti mi avrebbe annoiata e confusa. Diciamo che mi sono soffermata sulle scene in cui parlava della sua esperienza italiana e soprattutto parmigiana!!

Discussioni simili

  1. Grisham, John - Il cliente
    Da Alessio82 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 09-06-2017, 06:11 PM
  2. Grisham, John - L'appello
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 06-11-2011, 07:05 PM
  3. Grisham, John - Il socio
    Da Alessio82 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 02-28-2010, 02:36 PM
  4. Grisham, John - Il Testamento
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 02-22-2010, 05:39 PM
  5. Grisham, John
    Da nonno libero nel forum Autori
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 12-12-2008, 10:17 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •