Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 La Marcia

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Doctorow, Edgar L. - La Marcia

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    1674
    Inserimenti nel blog
    19
    Thanks Thanks Given 
    68
    Thanks Thanks Received 
    153
    Thanked in
    74 Posts

    Predefinito Doctorow, Edgar L. - La Marcia

    Alla fine del 1864, tra novembre e dicembre, durante la guerra civile americana, il generale nordista Sherman dopo
    la conquista della città di Atlanta, avanza con la sua armata verso la città di Savannah, sulla costa atlantica.
    Nella sua marcia, attraverso lo stato della Georgia, l'armata distrugge infrastrutture civili e militari.
    L'esercito confederato, già provato da molte sconfitte strategiche, ha solo esigue riserve da opporre all'avanzata nordista.
    Quattro mesi più tardi la guerra finirà con la vittoria definitiva dell'Unione.

    La Marcia mette insieme le storie di almeno una decina di personaggi. Tutti sono in qualche modo direttamente
    coinvolti nella grande marcia dell'armata nordista. Ufficiali, soldati, civili, nordisti, sudisti,
    bianchi, neri, uomini, donne, bambini: ciascuna di queste categorie, nelle diverse combinazioni che la storia di
    quel periodo rappresenta, ha un suo protagonista. Alcuni personaggi entrano all'inizio della narrazione e poi l'abbandonano
    a metà, altri entrano più tardi, altri si affacciano brevemente. La vicenda di uno entra a far parte della storia di un altro.
    Oppure si sfiorano soltanto, ingnari della reciproca esistenza.

    Sullo sfondo l'armata: un grande organismo che si muove inesorabilmente, impegnato in un meticoloso compito di distruzione.
    Per molti vuol dire la fine di un mondo per altri la conquista della libertà. Per tutti, nel bene o nel male, dopo la Marcia la vita
    non potrà più essere come prima.

    Ho trovato molto piacevole l'intreccio delle diverse storie. Qualche volte l'entrata di un personaggio o la sua uscita
    dalla narrazione può essere un poco spiazzante, ma nell'insieme la struttura del racconto regge bene.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. King, Stephen - La lunga marcia
    Da Yobs nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 02-24-2018, 07:25 PM
  2. Lussu, Emilio - Marcia su Roma e dintorni
    Da Sir_Dominicus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 12-25-2016, 10:54 PM
  3. Risi, Dino - La marcia su Roma
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-13-2014, 09:08 PM
  4. Ollivier, Bernard - La lunga marcia
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-13-2013, 06:54 PM
  5. Marcia su Roma e dintorni
    Da simone3456 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 04-21-2009, 08:29 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •