Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Juvenilia

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Austen, Jane - Juvenilia

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13753
    Thanks Thanks Given 
    715
    Thanks Thanks Received 
    506
    Thanked in
    379 Posts

    Predefinito Austen, Jane - Juvenilia

    E' la raccolta in tre volumi delle opere giovanili della autrice, scritte approssimativamente tra il 1787 e il 1793, dai 12 ai 18 anni.

    Alcune sono un po' acerbe e brevi, ma lo stesso piacevoli, tutte dedicate a suoi familiari, alcuni racconti hanno tinte fosche e narrazione confusa, altri sono meno reali e più di fantasia, uno in particolare è stato davvero spassoso. C'è anche qualche breve opera teatrale scritta per dilettarsi in famiglia e qualche racconto è sotto forma di lettere. Ci sono state diverse morti, suicidi e uccisioni anche con veleno, gli uomini cambiano spesso idea sulle donne amate, le donne sono intraprendenti e si ribellano all'autorità paterna per le nozze imposte, anche se poi patiscono la povertà.
    Nello stile e in qualche nome c'è qualcosa che mi ha ricordato la Woolf...
    Credevo di aver già letto tutto della zia Jane, invece, grazie al gioco/sfida Adotta un autore, ho avuto una piacevole sorpresa.
    Ultima modifica di Minerva6; 02-17-2015 alle 07:51 PM.

  2. #2
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13753
    Thanks Thanks Given 
    715
    Thanks Thanks Received 
    506
    Thanked in
    379 Posts

    Predefinito brevi spoiler su qualche opera

    I volume

    1° suicidio finale
    2° protagonista ubriaca e amica uccisa con veleno
    3° poco bello, lacrime finali per l'uomo amato che non c'è
    4° fantastico e fantasioso, la protagonista è la vera figlia abbandonata dalla mamma perché femmina, poi ritrovata (senza far sapere al padre chi fosse) e cacciata di casa per furto, ma alla fine di nuovo ripresa in famiglia

    La bella Cassandra: la protagonista fa quello che vuole, è intraprendente e anticonformista

    Le tre sorelle: davvero spassoso

    II volume

    Amore e amicizia: ragazze che si ribellano alle scelte di nozze imposte ma patiscono la povertà

    Lesley Castle: il futuro sposo della sorella della protagonista è in fin di vita (poi muore) ma lei pensa a come smaltire le provviste per il pranzo di nozze... cattivella, ma anche un tipo pratico. Molto ironico!
    CITAZIONE: avere una qualche Amica gentile e compassionevole che fosse disposta ad ascoltare le mie Pene senza tentare di consolarmi era ciò che da diverso tempo desideravo, quando la conoscenza con voi, l'intimità che ne è seguita e l'Attenzione particolarmente affettuosa che mi avete dimostrato quasi dall'inizio, hanno fatto sorgere in me l'Idea lusinghiera che queste attenzioni unite a una più intima conoscenza potessero trasformarsi in un'Amicizia che, se voi foste stata ciò che era nei miei desideri mi avrebbe procurato la Felicità più grande che mi potessi aspettare.

    Storia dell'Inghilterra: da Enrico IV a Carlo I (con ritratti fatti dalla sorella Cassandra), spassoso excursus storico nel quale i personaggi reali sono un pretesto per la beffarda fantasia della Austen sedicenne

    Nella Raccolta di lettere c'è un brevissimo tautogramma, scritto cioè con tutte parole che iniziano con la stessa lettera, la C.

    III volume

    Evelyn: incompleto, ma completato poi dal nipote, suo biografo, si presenta alquanto surreale e dovrei rileggerlo per dire di più

    Catharine, ovvero la pergola: è forse il più lungo della raccolta, nella storia ci sono troppe diversità di vedute tra la protagonista ed una ragazza che potrebbe diventare sua amica, ma è troppo distante da lei per carattere e idee, anche quelle sui libri. A volte nella solitudine si cercano affinità pure dove purtroppo non ci sono. Si scrivono diverse lettere, ne scrivevo parecchie anche io, infatti mantenevo un rapporto epistolare con le amiche conosciute durante le vacanze estive al mare da ragazza. Ora sono passata alle mail, agli sms, ai mp sul forum e alle telefonate con amici più cari.
    Ultima modifica di Minerva6; 02-17-2015 alle 08:01 PM.

  3. #3
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mooolto interessante! Messo in wishlist

Discussioni simili

  1. Austen, Jane
    Da =-Jen-= nel forum Autori
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 07-20-2017, 09:52 PM
  2. Austen, Jane - Persuasione
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 04-25-2016, 09:35 AM
  3. Austen, Jane - Orgoglio e pregiudizio
    Da Robby nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 84
    Ultimo messaggio: 04-04-2016, 06:35 PM
  4. Austen, Jane - Emma
    Da ~ Briseide nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 03-05-2016, 05:01 PM
  5. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-29-2011, 06:07 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •