Ho scoperto questo autore, nato a Parma nel 1963, attraverso due suoi discorsi presentati ad un Festival di filosofia e ad uno di spiritualità http://www.forumlibri.com/forum/picc...ito-e-noi.html

Poi ho avuto modo di apprezzarlo come traduttore per la Feltrinelli in Padri e figli di Turgenev e nell'Oblomov di Goncarov (anche se il suo modo di tradurre è piuttosto "sui generis" e non piace a tutti).

Questo romanzo ha nel protagonista Leandro Ferrari molti riferimenti autobiografici. Si legge con piacere la sua storia, del suo triplo lavoro di scrittore, traduttore e magazziniere, della sua gatta Paolo, degli angeli con cui discute e degli altri personaggi che incontra.
Però mi sono persa sul soprannome della fidanzata, Bassotuba .

Carina l'idea di fare gli anarchici come i testimoni di Geova, due a due, a suonare ai campanelli per dire alle persone che sono sfruttate e fare capire che è arrivato il momento di ribellarsi, ma tanto -dice- non funzionerebbe perché con le parole non si ottiene niente e la gente non ascolta più.

Citazioni:
Delle volte, quando scrivi al volo, non pensi che poi magari quello che scrivi non ti basta per recuperare il filo del discorso che avevi in testa.

Io, quando vado in giro per strada, mi sembra di aver gli occhi chiusi. Io, mi sembra che sto dormendo, quando vado in giro per strada. Mi sembra che la realtà io non la vedo più, la realtà.

Una persona sensibile, secondo me, è una persona che ha il sentimento aperto, che ha una forte reazione sentimentale a quello che gli succede intorno. Questa persona, se vuole vivere in una società, deve imparare prima di tutto ad essere flessibile. Perché quando il sentimento è aperto, poi entra di tutto. Allora, tenere tutto dentro, non si può. Che come ci sono dei pensieri talmente ossessivi che se restano nella tua testa ti possono fare impazzire, così ci sono dei sentimenti talmente strazianti che se li tieni dentro ti si apre la pancia. Allora, se sei flessibile, la tua pancia diventa un magazzino, dal quale entrano ed escono continuamente dei sentimenti.