Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 Le luci della sera

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Kaurismaki, Aki - Le luci della sera

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    639
    Thanked in
    382 Posts

    Predefinito Kaurismaki, Aki - Le luci della sera

    Koistinen fa la guardia giurata in un centro commerciale, è timido, impacciato, solitario. I suoi compagni lo sfottono e lo isolano, non ama il suo lavoro e sogna di mettersi in proprio. Ha uno spirito romantico e soccorrevole, non ha amicizie, l'unica persona con cui ha un po' di confidenza è una donna che gestisce un baracchino di hot dog. Un giorno conosce una bella ragazza bionda che gli dà corda e lui si innamora, ma la donna lo usa per consentire ai suoi complici di perpetuare una rapina nella gioielleria del centro commerciale.

    Koistinen è un uomo buono e fragile, apparentemente colpevole solo di essere vocato alla sconfitta perché carente del cinismo e della crudeltà che hanno quasi tutte le persone con cui viene in contatto. Solo un bambino e la donna del baracchino gli vogliono bene e cercano di aiutarlo nel momento del massimo sconforto.Un film semplice ma di grande profondità e verità,che scopre l'aridità che c'è nella società finlandese che diventa paradigma di tutte le società industriali dove la solidarietà e i sentimenti sinceri è più facile trovarli tra gli ultimi, tra i derelitti, tra i deboli. I valori stanno lì.

  2. #2
    giovaneholden
    Guest

    Predefinito

    Fan da tempi non sospetti della poetica dei film di Aki Kaurismaki(specifico perché esiste il fratello Mika,anch'esso cineasta ma più aperto al mondo esterno alla Finlandia,Brasileirinho è un suo ottimo documentario musicale),anche in questo caso ho trovato tutti gli stilemi delle sue opere,i perdenti onesti particolarmente sfortunati ma di buon cuore,la vita degli emarginati più vera di quella delle persone del ceto medio,gli stessi camei dei cani particolarmente amati dal regista. Due momenti su tutti:il protagonista preso in giro dal funzionario della banca solo perché ha chiesto un prestito e la bellona che incastra l'ingenuo protagonista per poi fare le pulizie con l'aspirapolvere in casa del boss della mafia russa con cui ordisce le truffe e i furti.

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    So che è stato molto stimato.Ho il rammarico di non averlo visto.
    Ufff.

    V.A.

  4. #4

    Predefinito

    Ricordo con piacere questo bellissimo film di Kaurismaki,dove come sempre gli ultimi della società sono i primi in bontà e altruismo. Un marchio di fabbrica questo che ha fatto crescere gli estimatori del regista finnico in tutto il mondo. Quel misto di tenerezza ed ironia unico,con degli attori talmente bravi da sembrare presi dalla strada.

  5. #5

    Predefinito

    Aki Kaurismaki è una delle creature più belle di questo mondo

Discussioni simili

  1. Kaurismaki, Aki - Leningrad Cowboys Go America
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-08-2014, 07:49 AM
  2. Kaurismaki, Aki - La fiammiferaia
    Da ayla nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-17-2014, 05:08 PM
  3. Kaurismaki, Aki - Miracolo a Le Havre
    Da Paola Monzani nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 01-09-2014, 11:20 AM
  4. Kaurismaki, Aki - L'uomo senza passato
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-07-2012, 10:56 PM
  5. Chaplin, Charlie - Luci della città
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-11-2012, 11:50 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •