Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Peter Camenzind

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Hesse, Hermann - Peter Camenzind

  1. #1
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1644
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    169
    Thanks Thanks Received 
    209
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito Hesse, Hermann - Peter Camenzind

    INCIPIT
    In principio era il mito. come il gran DIO aveva portato la poesia nelle anime degli Indiani, dei Greci e dei Tedeschi, lottando per farle giungere alla parola, così seguitava a poetare, giorno dopo giorno, nell'animo di ogni bambino.

    Un giovane uomo di un villaggio delle montagne svizzere, un sognatore, si mette in strada e visita Francia e Italia in cerca del proprio io. Trova nello spirito di San Francesco d'Assisi l'intima unione con la natura che tanto cercava.
    Primo romanzo di Hesse. Prosa lirica e musicale. Peter conosce l'arte, la poesia, l'amicizia e l'amore (quest'ultimo poi perduto o non ricambiato)
    Di animo spiritualmente inquieto, Peter diventa quasi un misantropo. Lo salverà l'amicizia per il prossimo e l'amore per le piccole cose.
    Il romanzo è breve e si legge tutto d'un fiato. Personalmente mi è piaciuto a tratti. Non ho amato per esempio il fatto che spesso sembra tenere il lettore a distanza, quasi non volesse che anche altri imparassero ad amare le sue cose, le cose che descrive e che pare siano solo sue.
    Per il resto devo dire che anche questo, come probabilmente tutti i romanzi di Hesse, è scritto in modo impeccabile. Quasi troppo bene.

    Voto 3/5

    Edit: rieccomi. Volevo scusarmi per la breve recensione di questo breve romanzo di formazione. Un romanzo autobiografico del quale se avessi svelato di più, avrei forse guastato a chi non l'ha ancora letto il piacere di scoprire le varie fasi della vita raminga di Peter Camenzind. Ad ogni modo, chi ama Hesse non resterà deluso. Anzi.
    Le mie sono considerazioni molto personali.

    Buona lettura.
    Ultima modifica di c0c0timb0; 03-21-2015 alle 06:54 PM.

Discussioni simili

  1. Hesse, Hermann
    Da mado84 nel forum Autori
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 08-26-2014, 02:36 PM
  2. Hesse, Hermann - Lamento
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-04-2010, 09:33 PM
  3. Hesse, Hermann - Transitorietà
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-21-2009, 12:01 AM
  4. Hesse, Hermann - Per via
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-29-2009, 10:19 PM
  5. Hesse, Hermann - "Gradini"
    Da fabiog nel forum Poesia
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 05-05-2009, 10:36 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •