Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 La neve cade sui cedri

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Guterson, David - La neve cade sui cedri

  1. #1
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Lecce
    Messaggi
    699
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    134
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito Guterson, David - La neve cade sui cedri

    Nel passato remoto di Ishmael Chambers e di Hatsue Miyamoto c'è un amore intenso, vissuto in segreto. Nel loro passato più prossimo c'è la seconda guerra mondiale, che ha diviso le loro strade: Ishmael ha combattuto per il suo paese, ha perso un braccio e ora vive su un'isola al largo degli Stati Uniti; Hatsue invece ha sposato un pescatore di salmoni, di origine giapponese. Nel loro presente, il 1954, c'è un delitto, di cui è accusato Kabuo, il marito della donna. E mentre un'eccezionale nevicata rende difficili le indagini, Ishmael e Hatsue si ritrovano pericolosamente vicini, fino alla scoperta di un'agghiacciante verità.

    Beh, direi che è un libro particolare, nel senso che la storia è bella, il tema trattato (la "cacciata" dei giapponesi dagli Stati Uniti dopo Pearl Harbour) non mi era nuovo, anche la storia del processo a Cabuo con tutte le tematiche connesse è interessante... ma lo stile in cui il libro è scritto lo rende estremamente pesante e poco scorrevole. Le digressioni sul passato dei personaggi, in particolare, mi sono sembrate troppo lunghe e rischiano, a mio parere, di creare confusione nella storia.
    Il linguaggio è ricercato, Guterson dimostra molta conoscenza di quello che racconta, ma nel complesso direi che il libro mi è sembrato troppo pesante. Non per questo non lo consiglierei, intendiamoci. Resta sempre un bel libro.
    Ultima modifica di elisa; 04-19-2015 alle 05:34 PM. Motivo: edit titolo

Discussioni simili

  1. Nesbø, Jo - L'uomo di neve
    Da Debb88 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 09-02-2015, 06:16 PM
  2. Fermine, Maxence - Neve
    Da iriciola nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 07-04-2012, 07:49 PM
  3. Guterson, David - Un segreto di boschi e di stelle
    Da velmez nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-25-2011, 02:36 PM
  4. COSA TI CADE DAGLI OCCHI di G. PICCO ed MONDADORI
    Da francy200 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 02-18-2010, 07:27 PM
  5. DeLillo, Don - L'uomo che cade
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-22-2008, 10:49 AM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •