Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 3 di 13 PrimoPrimo 12345678910111213 UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 183

Discussione: I(r)reali del non-sense

  1. #31
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2695
    Thanks Thanks Given 
    194
    Thanks Thanks Received 
    257
    Thanked in
    170 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Cold Deep Vedi messaggio
    ma questo esempio di letteratura di Joyce è tradotto con Google Translate?
    così sembra di leggere un testo di Bergonzoni
    E pensa che quella è una pagina "facile"!

  2. #32
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5101
    Thanks Thanks Given 
    147
    Thanks Thanks Received 
    209
    Thanked in
    129 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bonadext Vedi messaggio
    E pensa che quella è una pagina "facile"!
    Ma dai Bona, non è vero!!! Quello è uno dei pochissimi pezzi che io ho saltato senza nemmeno leggerlo o per meglio dire che ho letto meccanicamente senza capire nulla, perché sapevo già che era incomprensibile prima di leggere l'intero episodio! Se mostri una pagina del genere fai paura e basta!!!
    Ultima modifica di ayuthaya; 04-24-2015 alle 08:51 PM.

  3. #33
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    Ma dai Bona ...
    sì, senti chi parla ...


  4. #34
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2695
    Thanks Thanks Given 
    194
    Thanks Thanks Received 
    257
    Thanked in
    170 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    Ma dai Bona, non è vero!!! Quello è uno dei pochissimi prezzi che io ho saltato senza nemmeno leggerlo o per meglio dire che ho letto meccanicamente senza capire nulla, perché sapevo già che era incomprensibile prima di leggere l'intero episodio! Se mostri una pagina del genere fai paura e basta!!!
    Insomma diciamo che se il pezzo di Gerty è livello 1 e l'episodio 3 è di livello 3, la pagina che ho postato è di livello 2. relativamente facile, diciamo che è lo standard del libro! Certo che bisogna leggere i primi tre episodi per abituarsi allo stile, anche se alla fine risulta sempre assurdo!

  5. #35
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14037
    Thanks Thanks Given 
    830
    Thanks Thanks Received 
    629
    Thanked in
    454 Posts

    Predefinito I(r)reali del non-sense

    Ho spostato tutto in questa nuova discussione, il titolo l'ho scelto perché dico sempre che Cold e bou sono il re e la regina del nonsense , mentre Hot è il principe ereditario, visto che si è aggiunto dopo di loro .
    Ma potete anche cambiarlo con uno migliore...

  6. #36
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Devo ammettere che lo studio dei filoni d'oro del panettiere mi ha sempre appassionato, di certo meno dello studio insito alle luci alterne dell'autostrada, comunque rimane un vezzo abitudinario che non potrei togliermi. La prima volta, innocentemente, che entrai in un forno sentì molto caldo, avevo sbagliato ingresso. Potrebbe ricordare la storiella del tizio che entra in un caffè e fa splash, ma onomatopeicamente non ricalca neanche un pò quell'episodio. Era domenica e l'unico forno aperto in zona era quello dei fratelli Caditoie & Botti, un forno associato, la cui unica specialità era la pizza al forno fritta in padella. Chiesi un filone e la ragazza dietro il bancone rispose con una sonora risata che non era il posto giusto e mi indicò la farmacia dietro l'angolo. Visto che mi reputo una persona abbastanza sveglia, non mi feci abbindolare su due piedi e su tre mi diressi verso l'altra farmacia, purtroppo chiusa perchè notturna. E li vidi finalmente quello che cercavo: una frutteria. Entrai come una furia, placidamente e delicato come un pugno di Bud Spencer, chiedendo a gran voce olio d'oliva rosso e bicchierini di carta da caffè, tipica carta sporca di verde. Considerando che il commesso, evidentemente straniero, non capiva benissimo cosa volessi, riuscì a vendermi sette etti di mozzarella e due chili di braciole; non ci sono più le frutterie di una volta, dove la passione per il pane era contagiosa. Tornando a casa con la busta di viveri, mi colse un temporale primaverile in pieno inverno afoso, costringendomi a cercare rifugio in un portone del castello dei vicini di casa. Trovandomi davanti il loro uscio, gentilmente mi offrirono un caffè da asporto del bar vicino, solo a quarantacinque chilometri di distanza, piacevolmente ghiacciato. Ringraziai e continuai a camminare sotto la pioggia scrosciante, che ormai mi aveva completamente asciugato. Lapalissiano, proprio in quel mentre, si affacciò mia madre dalla finestra del piano terra della nostra barca a remi a motore e, vedendomi con la busta della frutteria, mi apostrofò di riportare il tutto indietro visto che non era quello che ci occorreva per il pranzo domenicale ecclesiastico. Arrabbiandomi non poco, ma tanto, afferrai la prima cosa che capitava, una vecchina che passeggiava nei paraggi, e la scaraventai contro il muro di lapislazzuli laziali che lambisce la nostra proprietà.
    Morale della storia: chi cerca trova altro.

  7. #37
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    CALIMERO

    Calzava zoccoli di legno. Lei di legno non era, ma zoccola sì.
    Avresti detto olanda o linda, forse anche un po’ lacca. Senz’altro comunque pulita e ben pettinata.
    Lui non arrivava con la cicogna. Dai cigolii era evidente trattarsi di una gru. In volo era nel cesto appeso sotto un pallone, dal celebre schema all’olandese.
    Avrebbe preferito fare il pivot. Purtroppo era troppo basso… beh, almeno poteva passarsi per uno di quei paesi.
    E poi come pulcino nero detestava stare incesto. Ma dal colore, se sotto al mezzo guscio fossero in seguito cresciute le treccine, forse da grande sarebbe diventato un gullit.
    Ad ogni buon conto, ovviamente arancio perché ce ne interessi almeno un po' se non altro il primo anno, arginò le insinuazioni costruendo delle dighe, tutte intorno a sé.
    Se lo ritrovò ugualmente in medio l’anum, nonostante la solidarietà di orsi e pinguini vodafone. Altro che tutto compreso.
    Ma infine comprese tutto. Fregato “per sempre” rimase ad ogni modem in attesa in station (nell'atrio ma un paio di volte anche in latrina). Forse arrivava boccadirosa.
    Ancora non sapeva che lì parlano d’amore solo i tullitullitullipan.
    Tu non sei sette otto nero, ma solo sporco. Sporco? ecco che fama ci si fa ad avere mamma che lavora nei mulini chiusi.
    Per un pulcino greco, come ben si evince e si eperde dal nome, il colore dei fiori era tanto simile a quello dei conti del suo paese. E del marchese di sua madre.
    Ah, che nostalgia. Casa sua avrebbe occupato per sempre una bella feta del suo cuore.
    Ma erano secoli e secoli che loro avevano una certa fama di conquistatori con le tr*ie. Achillo ma soprattutto a l’etto, ove lo facevano anche atrei.
    Comunque i panni sporchi si lavano in casa. Stava decidendo di uscirsene dall’eu, quando da lontano udì le prime note della marsigliese.
    Pensò che finalmente aveva trovato il sapone. Dove?
    Beh, anche un’altra marca andava bene uguale.
    marchette e balle...
    I suoi incubi si persero in mille bolle.

  8. #38
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    Aaaleeeeeeeeeeeeeee ...





    undicicaratteri

  9. #39
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2336
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    191
    Thanked in
    116 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da HOTWIRELESS Vedi messaggio
    Aaaleeeeeeeeeeeeeee ...
    undicicaratteri
    Mi fischiano le orecchie ma non capisco perché ...ah è solo l'eco chissà che volevi dire

    continuate...prima o poi vi raggiungo , non si resiste a lungo al richiamo della pazzia

  10. #40
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Mi fischiano le orecchie ma non capisco perché ...ah è solo l'eco chissà che volevi dire

    continuate...prima o poi vi raggiungo , non si resiste a lungo al richiamo della pazzia
    elogio della pazzia ...
    già stato scritto !

    se fischi e senti l'eco
    sarà colpa del pendolo ?

    se vedi l'orso è il richiamo della foresta
    ecco l'inedito gemellaggio tra welles e london...

    qualcuno ha detto che io sarei il principe ereditario.
    il re è ben presente
    ma se non partecipa la regina
    mi sento un povero trovatello...


  11. #41
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14037
    Thanks Thanks Given 
    830
    Thanks Thanks Received 
    629
    Thanked in
    454 Posts

    Predefinito

    Vorrei tanto essere capace anche io di delirare come voi , ma invece i miei deliri sono molto più banali .
    Se però ci mettessi un po' di impegno forse potrei fare almeno la dama di compagnia a corte, ma la mia attuale pigrizia non me lo permette .
    Ai tempi del liceo avevo molta più fantasia, mi dilettavo nello scrivere canzoni strane e poesie surreali, creai anche uno straordinario biglietto di auguri per i 18 anni di un'amica con i titoli del fumetto Dylan Dog, e poi tenevo un diario quotidiano con la mia migliore amica in cui scrivevamo anche cose abbastanza estrose, poi la mia creatività è andata scemando, avrei dovuto coltivarla di più così il mio cervello non sarebbe andato in fumo...

  12. #42
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Vorrei tanto essere capace anche io di delirare come voi , ma invece i miei deliri sono molto più banali .
    Se però ci mettessi un po' di impegno forse potrei fare almeno la dama di compagnia a corte, ma la mia attuale pigrizia non me lo permette .
    Ai tempi del liceo avevo molta più fantasia, mi dilettavo nello scrivere canzoni strane e poesie surreali, creai anche uno straordinario biglietto di auguri per i 18 anni di un'amica con i titoli del fumetto Dylan Dog, e poi tenevo un diario quotidiano con la mia migliore amica in cui scrivevamo anche cose abbastanza estrose, poi la mia creatività è andata scemando, avrei dovuto coltivarla di più così il mio cervello non sarebbe andato in fumo...
    anche la mia é andata scemando
    infatti più scemo di così...


  13. #43
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1651
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    172
    Thanks Thanks Received 
    214
    Thanked in
    131 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bonadext Vedi messaggio
    State tranquilli ogni "episodio" può essere completamente indipendente dagli altri. In Ulisse ogni episodio è scritto in "geroglifici" e stili completamente differenti!

    Provate per capire meglio a leggere questa pagina, è l'inizio di un episodio:
    Ma c'è piacere a leggere un libro del genere? Io non ce la farei mai ...

  14. #44
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4312
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    179
    Thanked in
    85 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    Ma c'è piacere a leggere un libro del genere? Io non ce la farei mai ...
    idem

    anche il non sense
    deve avere un sense ...


  15. #45
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1871
    Thanks Thanks Given 
    78
    Thanks Thanks Received 
    331
    Thanked in
    198 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    Ma c'è piacere a leggere un libro del genere? Io non ce la farei mai ...
    Per leggere questo libro occorre partire con l'idea che ci sono delle parti molto complesse e quasi totalmente incomprensibili, in compenso ci sono anche delle parti veramente belle e suggestive.
    Io questo libro l'ho visto come una sfida e non l'ho letto tanto per il piacere di leggere, ma proprio per il gusto di cimentarmi con qualcosa di difficile, non so se ho reso il senso della cosa

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Libri su disagio mentale con casi realistici o reali?
    Da Dallolio nel forum Salotto letterario
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-04-2013, 09:06 PM
  2. Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 11-07-2011, 09:55 PM
  3. Reali, Walter - Nightfall - Oltre è dove Appartengo.
    Da Schuldiner reborn nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-07-2011, 01:53 PM
  4. Classifica del Corriere della Sera del 17 ottobre 2010
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Salotto letterario
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 10-23-2010, 11:14 AM
  5. Smith, Lisa J. - L' ombra del male. Il diario del vampiro
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-11-2010, 10:33 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •