Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 - Le dodici sedie

Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Il'f, I. Arnol'dovic e Petrov, E. Petrovic - Le dodici sedie

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2336
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    191
    Thanked in
    116 Posts

    Predefinito Il'f, I. Arnol'dovic e Petrov, E. Petrovic - Le dodici sedie

    Trama: La vecchia Klavdija Ivanovna Petuchova in punto di morte rivela, prima a padre Fedor Vostrikov, e poi a suo genero Ippolit Matveevic, di aver nascosto i suoi gioielli in una sedia del salotto nella casa di Stargorod. Inizia così una rocambolesca ricerca della sedia con i gioielli.

    Scrivere un libro in due non è certo impresa facile, ma secondo me diventa ancora più difficile se si decide di scrivere il libro nel modo in cui lo hanno scritto Il’f e Petrov. Questi due scrittori, a differenza di quanto faranno successivi scrittori “collettivi”, infatti non hanno scritto ciascuno dei capitoli assemblando poi tutto alla fine, ma hanno scritto ogni capitolo insieme. In questo modo ogni frase pensata veniva sottoposta alla critica e all’approvazione altrui, tra l’altro nella prefazione i due autori raccontano di aver scartato le frasi che venivano in mente ad entrambi, perché se tutti e due avevano pensato la stessa cosa voleva dire che quella cosa era abbastanza scontata e quindi anche il lettore l’avrebbe pensata.
    Sicuramente da ogni pagina di questo libro traspare l’attività svolta dai due autori: giornalisti per una rivista satirica. Non a caso i personaggi sono talmente sopra le righe da costituire delle “macchiette”, difficile dimenticarsi persino i personaggi secondari come ad esempio Ljapis ed il suo poliedrico Gabriele adatto a qualsiasi rima, oppure Al’chen il ladro “mammoletta”, come viene definito nella prefazione, un uomo incapace di non rubare, ma pronto ad arrossire ogni volta che ruba. E su tutti la figura di Ostap, l’uomo dalle mille risorse, il bugiardo, l’imbroglione incallito, il venditore di fumo, l’uomo che gioca con le parole per imbambolare tutti ed estorcere denaro, l’uomo che riesce a cavarsela anche quando non sembrerebbe avere speranze. Beh che riesce quasi sempre a cavarsela.
    Una vicenda picaresca, animata da personaggi assurdi, un convito di ladri ed imbroglioni, ecco cosa sembra a volte questo libro, una gara a chi riesce a fregare prima e meglio gli altri, mentre il lettore legge e ride. Il finale è degno del libro.
    Consigliato agli amanti della satira, e dell’ironia e a chiunque voglia leggere un libro per rilassarsi, distrarsi e farsi quattro risate.

  2. #2
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14050
    Thanks Thanks Given 
    833
    Thanks Thanks Received 
    631
    Thanked in
    456 Posts

    Predefinito

    Lo metto subito in wishlist

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2232
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    anch'io!!

    tra l'altro ho sempre pensato che i libri collettivi venissero scritti in questo modo: pensati insieme e non un collage di capitoli... o meglio i pochi che ho letto mi davano quest'impressione....

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2336
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    191
    Thanked in
    116 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da velmez Vedi messaggio
    anch'io!!
    tra l'altro ho sempre pensato che i libri collettivi venissero scritti in questo modo: pensati insieme e non un collage di capitoli... o meglio i pochi che ho letto mi davano quest'impressione....
    Io penso di aver capito che, ad esempio, per il libro Q (che io devo ancora leggere) ogni autore abbia scritto un capitolo diverso tanto che è possibile cogliere le differenze di stili.
    Per quanto riguarda la lettura delle dodici sedie vi consiglio di non leggervi l'introduzione vi spoilereste parecchie cose, compreso il finale

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    596
    Thanks Thanks Given 
    51
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Consigliato agli amanti della satira, e dell’ironia e a chiunque voglia leggere un libro per rilassarsi, distrarsi e farsi quattro risate.
    Concordo in pieno,c'è anche il libro Il vitello d'oro di Il'f e Petrov con la continuazione delle avventure di Ostap Bender. I libri erano popularissimi
    nell'URSS e molto spesso citiamo le frasi che ci sono piaciute da questi libri.

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Località
    Como
    Messaggi
    147
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da shvets olga Vedi messaggio
    Concordo in pieno,c'è anche il libro Il vitello d'oro di Il'f e Petrov con la continuazione delle avventure di Ostap Bender. I libri erano popularissimi
    nell'URSS e molto spesso citiamo le frasi che ci sono piaciute da questi libri.
    Concordo pienamente, ricordando la versione cinematografica..... addirittura superlativa ( vecchio film del '72 se non erro, intendo Le 12 sedie ): cast eccezzionale ! класс !!!

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2232
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Io penso di aver capito che, ad esempio, per il libro Q (che io devo ancora leggere) ogni autore abbia scritto un capitolo diverso tanto che è possibile cogliere le differenze di stili.
    Per quanto riguarda la lettura delle dodici sedie vi consiglio di non leggervi l'introduzione vi spoilereste parecchie cose, compreso il finale
    invece il bello di Q, secondo me, è che questa distinzione di stili non la si coglie proprio... al massimo c'è una distinzione di conoscenze: in quanto un capitolo è incentrato sulla religione, uno sull'economia, uno sull'editoria...

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    596
    Thanks Thanks Given 
    51
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brenin Vedi messaggio
    Concordo pienamente, ricordando la versione cinematografica..... addirittura superlativa ( vecchio film del '72 se non erro, intendo Le 12 sedie ): cast eccezzionale ! класс !!!
    Concordo pienamente

    film del '71

    film1


    film2

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Località
    Como
    Messaggi
    147
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da shvets olga Vedi messaggio
    Concordo pienamente

    film del '71

    film1


    film2
    Ooops, dimenticavo..... un tributo ad un grandissimo attore : Андрей Александрович Миронов ( Andrej Mironov ) senza di lui il film difficilmente sarebbe stato lo stesso.

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    596
    Thanks Thanks Given 
    51
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da brenin Vedi messaggio
    Ooops, dimenticavo..... un tributo ad un grandissimo attore : Андрей Александрович Миронов ( Andrej Mironov ) senza di lui il film difficilmente sarebbe stato lo stesso.
    Scusami, magari ho capito male, forse tu intendevi la versione del film che è stata realizzata nel 1976 dove Andrej Mironov ( Андрей Миронов) ha svolto il ruolo di Ostap Bender e il ruolo di Kisa ha svolto Andrej Papanov (Андрей Папанов)



    Nella versione cinematografica del libro realizzata nel 1971

    Ostap - Archil Gomiashvili (Арчил Гомиашвили)
    Kisa - Sergej Filippov (Сергей Филиппов)
    Ultima modifica di shvets olga; 06-04-2015 alle 08:00 PM.

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Località
    Como
    Messaggi
    147
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da shvets olga Vedi messaggio
    Scusami, magari ho capito male, forse tu intendeva la versione del film che è stata realizzata nel 1976 dove Andrej Mironov ( Андрей Миронов) ha svolto il ruolo di Ostap Bender e il ruolo di Kisa ha svolto Andrej Papanov (Андрей Папанов)



    Nella versione cinematografica del libro realizzata nel 1971



    Ostap - Archil Gomiashvili (Арчил Гомиашвили)
    Kisa - Sergej Filippov (Сергей Филиппов)
    Esatto, intendevo il film nel quale il ruolo di Ostap Bender era ricoperto da A. Mironov.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Zerocalcare - Dodici
    Da velmez nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-23-2015, 11:57 AM
  2. Preussler, Otfried - Il mulino dei dodici corvi
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-28-2014, 06:32 AM
  3. Swarup, Vikas - Le dodici domande
    Da jabbafar nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-05-2012, 01:05 PM
  4. Dri, Riccardo - Le dodici malattie del cielo
    Da Riccardo Dri nel forum Autori emergenti - autori contemporanei
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-19-2009, 02:55 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •