La demenza senile è uno dei grandi tabù della nostra società... di fatto un alto numero di persone ne soffre e almeno uno dei nostri parenti anziani necessariamente ne è colpito. L'autore di questo testo analizza l'evoluzione del suo rapporto con la madre affetta da demenza senile, affrontando contemporaneamente, in modo lieve e comprensibile, tutte le questioni legate alla demenza senile:
1) Un uomo che soffre di demenza senile in stadio avanzato è ancora una "persona"oppure l'essere persona è legato alla continuità dei propri ricordi e alla capacità di organizzarli?
2) Le nazioni europee saranno in grado di gestire il numero sempre più alto di persone affette da demenza senile o ciò porterà a una crisi economica?
3) E' lecita l'eutanasia di persone affette da demenza senile?

Libro dalla tematica pesante che viene però affrontato in modo leggero, interessante ma al contempo approfondito. Da leggere.
Voto: 8