Dopo il successo internazionale di One Day (dal quale è stato tratto anche un film orrendamente inutile) David Nicholls torna con una nuova commedia romantica.

Noi è la storia di una coppia in crisi.
Marito, moglie e figlio adolescente partono per un viaggio in Europa, un “Grand Tour” che dall’Inghilterra li porterà a visitare musei, città d’arte e punti d’interesse di Francia, Italia, Spagna ecc…
Riuscirà questo viaggio a salvare il loro matrimonio?

Mai banale e sempre divertente Nicholls è un autore che può veramente aiutarci a capire cosa si intenda per british humour.
Un libro di facile lettura, scorrevole come i suoi lavori precedenti, questa volta leggermente meno cinematografico.
Il suo punto debole sono le lunghe analisi dei capolavori d’arte europea che possono stancare.
Cento pagine in meno non avrebbero guastato la riuscita di questo romanzo, che comunque resta godibile.
La comicità, come sempre, è il suo punto forte.
Non avviene molto spesso che durante la lettura di un romanzo si posi giù il libro per ridere e asciugarsi gli occhi.
Avanti così.