Bernardo, undicenne figlio del podestà del paese, dà ricovero ad un soldato americano di colore, ferito, il cui aereo è stato abbattuto sugli alberi nei pressi del villaggio. Il sogno del piccolo Bernardo, gracile e affetto da crisi d'asma, è di riuscire finalmente a conquistare l'affetto e la stima del padre dimostrando di aver saputo catturare un nemico. La Storia congiurerà perché le cose vadano in altro modo.

Agile libretto per ragazzi, semplice ma non banale, il libro è pensato per far conoscere ai preadolescenti il triste periodo della storia d'Italia che va dall'Armistizio alla fine della guerra. Lacerazioni interne, difficili rapporti tra compaesani e persino tra familiari sono i protagonisti di questo delicato romanzo.

Interessante.