Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Un gettone di libertà

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Verga, Massimiliano - Un gettone di libertà

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5009
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1376
    Thanks Thanks Received 
    821
    Thanked in
    545 Posts

    Predefinito Verga, Massimiliano - Un gettone di libertà

    Da IBS:
    "La paternità non è un fatto di sangue. Per come la vedo io, la paternità è qualcosa d'altro: è un susseguirsi di domande e voglia di esserci. Non esiste un manuale di istruzioni sulla paternità buono per tutte le occasioni. Esiste soltanto una risma di fogli bianchi che i tuoi figli ti aiutano a riempire. Fogli pieni di inevitabili errori, poesie improvvisate, arrabbiature ricorrenti, dolci sorprese. Fogli dove giorno dopo giorno annoti i tuoi goffi tentativi di regalare loro il dono più prezioso: quello di essere liberi e di non rinunciare mai a essere se stessi. Dei miei tre figli, uno è disabile. Moreno non vede, non parla e non può capire quasi nulla di quello che gli succede intorno. Moreno non sarà mai un uomo libero, anche se io fossi il padre migliore del mondo. Perché Moreno non può scegliere. Con Jacopo e Cosimo, posso provare a mettere nelle loro tasche un gettone di libertà. Magari minuscolo e un po' ammaccato. Ma posso sperare di riuscirci. Con Moreno, invece, so che non sarà mai possibile. Insomma, ho imparato presto che alcune partite non si potranno mai vincere. (In questo, essere interisti aiuta...) E col tempo ho anche imparato che, in ogni caso, non è soltanto la tua responsabilità di padre a importi di giocarle."

    Libro amaro, aspro e incongruo anche nella scrittura, spesso non lineare e apparentemente "istintiva", fatta di frasi smozzicate e ragionamenti abbozzati poi interrotti.
    Massimo rispetto per l'autore e la sua non facile esperienza. Sono ammirata anche dal tentativo di voler trasmettere senza abbellimenti letterari un'esperienza che difficilmente risulta comunicabile.
    Ho poco apprezzato invece la scrittura così poco curata, avrei preferito la scelta di uno stile più descrittivo e "razionale".
    E così naturalmente mi contraddico, ma tant'è

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Verga, Giovanni - I malavoglia
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 56
    Ultimo messaggio: 03-01-2018, 08:45 PM
  2. Bruno, Massimiliano - Viva l'Italia
    Da velvet nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-29-2013, 08:44 AM
  3. Libertà individuale, Libertà collettiva ed Amore
    Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 04-08-2008, 05:03 PM
  4. Verga, Giovanni- I Malavoglia
    Da Bad Taste In Your Mouth nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 02-26-2008, 06:02 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •