Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Venezia-Libreria Toletta e Utopia Due

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito Venezia-Libreria Toletta e Utopia Due

    Ah quanti ricordi, e giorni, e anni; ore e ore passate a cercar qualcosa-magari di seconda ottima mano.
    La Toletta, che ci divideva il pensiero con UTOPIA DUE in cerca di qualcosa che ci imndasse gli echi delle nostre suggestioni universitarie e di libertà.
    Ci sono ancora? Utopia Due non credo.
    Chi sa ci aggiorni.
    La Toletta, nella calle omonima, sulla strada che ci portava a San Sebastiano o alle Zattere, tra un "birin" e un "biancheto" , di successo ne ha avuto cosi' tanto tanto da ingigantirsi, sdoppiarsi...e poi?
    Mah.
    Libreria Toletta e Libreria Utopia Due,
    Venezia "de acqua",
    ...................................... chissà che ne è ancora di loro.
    V.A.

  2. #2
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5087
    Thanks Thanks Given 
    139
    Thanks Thanks Received 
    185
    Thanked in
    122 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio
    Ah quanti ricordi, e giorni, e anni; ore e ore passate a cercar qualcosa-magari di seconda ottima mano.
    La Toletta, che ci divideva il pensiero con UTOPIA DUE in cerca di qualcosa che ci imndasse gli echi delle nostre suggestioni universitarie e di libertà.
    Ci sono ancora? Utopia Due non credo.
    Chi sa ci aggiorni.
    La Toletta, nella calle omonima, sulla strada che ci portava a San Sebastiano o alle Zattere, tra un "birin" e un "biancheto" , di successo ne ha avuto cosi' tanto tanto da ingigantirsi, sdoppiarsi...e poi?
    Mah.
    Libreria Toletta e Libreria Utopia Due,
    Venezia "de acqua",
    ...................................... chissà che ne è ancora di loro.
    V.A.
    Hai studiato a Venezia? Ti rispondo volentieri io, magari c0c0 ne sa di più..
    Utopia due non ľho mai sentita, dov'era?
    Il "regno Toletta", come lo chiamo io, in effetti si era ingigantito fino a prendere tre locali, uno libri normali, uno arte/architettura e uno per bambini! Ora quest'ultimo ha chiuso ed è stato assorbito dalla libreria normale, mentre la Toletta Art resiste bene!
    Un'istituzione la Toletta! Sconto minimo 10% e gente spassionato che ci lavora!
    Esiste sempre la Ca' Foscarina però!!!!

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Hai studiato a Venezia? Ti rispondo volentieri io, magari c0c0 ne sa di più..
    Utopia due non ľho mai sentita, dov'era?
    Il "regno Toletta", come lo chiamo io, in effetti si era ingigantito fino a prendere tre locali, uno libri normali, uno arte/architettura e uno per bambini! Ora quest'ultimo ha chiuso ed è stato assorbito dalla libreria normale, mentre la Toletta Art resiste bene!
    Un'istituzione la Toletta! Sconto minimo 10% e gente spassionato che ci lavora!
    Esiste sempre la Ca' Foscarina però!!!!


    -----------------
    Ciao!
    utopia due era Dorsoduro, non distante da Piazzale Roma e da Architettura.Era l'appendice lagunare di UTOPIA di Milano e la consorella di Utopia TRE di Trieste(triestini ne sapete qualcosa???)
    Ed era (diomio diomio diomobenedettosantissimo - tieniti forte)...ANARCHICA.
    Ma aperta a tutto lo scibile umano of course.
    Bei tempi.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito Trieste?

    E a TRIESTE?
    ci dite qualcosa?

    V.A.

  5. #5
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1648
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    171
    Thanks Thanks Received 
    213
    Thanked in
    130 Posts

    Predefinito

    Leggo solo ora e resuscito il 3D. La Toletta resiste ed è più in forma che mai, ma non troppo distante, ai Carmini, c'è la mia preferita! Il libraio è diventato mio amico e ogni tanto si esce assieme per una pizza e un paio di birre o un film. È venuto occasionalmente a casa mia per mangiare un boccone.
    Lì trovi solo libri usati, prime edizioni, memorabilia, dischi in vinile, poster di musica rock originali anni '60, '70... Poi locandine di film più o meno famosi, qualche chicca (Andy Wharol) in raffigurazioni tipo poster etc.

    Ho preso parecchia roba di buona qualità: un Dostoevskij (Il Delitto e il Castigo) del 1889 per esempio o un'ottima edizione dei Tre Moschettieri di Alessandro Dumas della Rizzoli e Co. del 1934 con delle bellissime raffigurazioni di Gustavino. Poi un vecchissimo Tommaso De Quincey del 1924, quelli con le pagine attaccate che dovevi tagliare con il tagliacarte per poter poi sfogliarlo e leggerlo. È una versione integrale de L'assassinio come una delle Belle Arti, curata da Corrado Pavolini. Ci sono delle xilografie di Benito Boccolari. Formiggini editore in Roma.
    Insomma cose così... Il tipo, Sergio, è un rockettaro che in realtà vorrebbe vendere dischi in vinile, ma con le università attorno, se gli portate dei classici usati ve li prende o potete scambiarli con qualche altro libro che ha lui. Quindi vende principalmente libri. Ci sono pure gli economici a due euro (€ 2.00) esposti fuori su degli scatoloni...

    Poi c'è la Marco Polo a Rialto. Anche questo un piccolo posto dove trovi pure libri in lingua originale. Hanno anche un sito internet e vendono su Abebook mi sembra.
    Qualcosa resiste in questa piccola città museo, dài.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. De Carlo, Andrea - Due di due
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 10-06-2015, 12:46 AM
  2. Le Dolomiti da Venezia
    Da Nik85+ nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 12-16-2013, 10:06 AM
  3. Bauman, Zygmunt - Modus Vivendi. Inferno e utopia nel mondo liquido.
    Da strapparomanzi nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-18-2012, 10:51 PM
  4. Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 06-14-2011, 06:35 PM
  5. ..amicizia che si trasforma in qualcosa in più tra due ragazze, due donne.
    Da Henle83 nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-03-2011, 08:31 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •