Non c’è nulla che Anna aspetti più dell’ultimo anno di liceo. È sicura che ogni singolo momento insieme alla sua migliore amica e al ragazzo per cui ha una cotta colossale sarà indimenticabile. Ma le cose non vanno affatto come sperato. Perché i genitori di Anna decidono di spedirla per un anno intero in collegio a Parigi. Anna è disperata... almeno fino al giorno in cui incontra Etienne St. Clair. Divertente, sensibile, affascinante, St. Clair sembra proprio il ragazzo perfetto. C’è solo un piccolo problema: lui è fidanzato. Ma - si sa - Parigi è la città più romantica del mondo, e tra una passeggiata sulle rive della Senna e un appuntamento al chiaro di luna, tutto può succedere...

Regalo della mia dolce zia che pensa che abbia ancora 15 anni. Comunque è un libricino tenero, niente di esaltante, molto ben inserito nella "sezione editoriale" contemporary young adult, quindi adatto alle ragazze dai 15 anni...e oltre!
Se le ragazze ogni tanto vogliono staccarsi dai vampiri, questa è una buona alternativa. Maschi alla larga: alto tasso di "rositudine" in questo romanzetto che, giustamente, fa trionfare i buoni sentimenti e l'amore adolescenziale, giusto per aumentare la leggenda "del principe azzurro" agli occhi delle fanciulle del 2015.