Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Terra Nera

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Snyder, Timothy - Terra Nera

  1. #1
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3015
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    586
    Thanks Thanks Received 
    722
    Thanked in
    369 Posts

    Predefinito Snyder, Timothy - Terra Nera

    Un resoconto storico che ci racconta ciò che è stato l’Olocausto, andando a fondo su ciò che c’è stato prima.

    Snyder risponde a molte domande per niente scontate.

    Chi era il popolo ebraico nella russia zarista e come si collocava a livello sociale? Perché ha avuto parte, e quanta ne ha avuta, nella rivoluzione bolscevica tanto disprezzata da Hitler nei contenuti politici, ma così ammirata in alcune modalità?
    Chi era il popolo ebraico in Polonia e cosa pensava il governo polacco degli ebrei, negli anni ’20 e ’30?
    Che cosa ne è stato delle diverse centinaia di migliaia di ebrei austriaci in seguito all’annessione “indolore” del Terzo Reich?
    Cosa rappresentava per i gerarchi nazisti la nozione di Stato e perché gli ebrei non potevano far parte del futuro della Germania?

    E poi ci sono i tanti “non tutti sanno che”.

    Non tutti sanno che alcuni anni prima della seconda guerra mondiale vi fu una riunione tra i grandi del pianeta, Stati Uniti in primis, per capire come risolvere il “problema ebraico”. Alcuni volevano deportarli in Madagascar, altri volevano la creazione di uno stato dentro lo stato di Palestina. Nessuno li voleva. Perchè avevano ucciso Cristo, perchè avevano l'economia in mano o perchè erano comunisti. Il capro espiatorio per eccellenza, insomma.

    Non tutti sanno che Hitler fu il primo “ecologista” (nel senso lato del termine) della storia, preoccupato com'era che non ci fosse abbastanza spazio per tutti.
    Un libro importante, storicamente “pesante” per capire le radici dell’odio e per capire quanto in realtà il germe ideologico dell’olocausto non sia ancora sparito dal nostro orizzonte, politico e sociale.

    Votato 5/5
    Ultima modifica di Minerva6; 11-17-2015 alle 09:10 PM. Motivo: aggiunta virgola nel titolo

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Snyder, Zack - L'uomo d'acciaio
    Da Meri nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-15-2014, 10:21 AM
  2. contenuti non troppo impegnativi (ma neanche terra terra)
    Da Lord Hannibal nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 09-29-2012, 11:12 PM
  3. Snyder, Zack - 300
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 09-23-2012, 05:15 PM
  4. Snyder, Zack - Sucker Punch
    Da ayla nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-14-2012, 02:07 AM
  5. Findley ,Timothy - L'uomo che non poteva morire
    Da Kafka nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 08-25-2008, 10:30 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •