Ciao, hai scritto di non aver capito un passaggio:

Eliseo preg˛ Dio il quale gli mand˛ in esercito liberandola, di seguito fu assediata Samaria che cadde in carestia ed una donna stava nascondendo suo figlio per non farlo mangiare, il re di Isralele si stracci˛ le vesti (questo passaggio non l'ho capito)


Spero di essere utile: la carestia era tale che due donne decidono di mangiare i loro figli, prima quello di una e pi quello dell'altra, per non morire di fame. La prima sta al patto, ma quando tocca alla seconda sacrificare suo figlio, non lo fa. La donna si lamenta poi col re, che si strappa le vesti (era segno di grande dispiacere, e poi mangiare i propri figli era una delle maledizioni previste in deuteronomio se Israele non fosse stato fedele). Spero di aver chiarito.