Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Ingannevole è il cuore più di ogni cosa

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: LeRoy, J.T. - Ingannevole è il cuore più di ogni cosa

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    904
    Thanks Thanks Given 
    45
    Thanks Thanks Received 
    64
    Thanked in
    41 Posts

    Predefinito LeRoy, J.T. - Ingannevole è il cuore più di ogni cosa

    "Jeremy ha solo quattro anni quando scopre che i suoi veri genitori non sono quelli, amatissimi, che lo hanno cresciuto fino a quel momento: la sua vera mamma è Sarah, una ragazza ancora adolescente che ne ha ottenuto la tutela e che lo coinvolge in una vita nuova, diversa, terribile. Il mondo per Jeremy cambia, nulla è più come prima, nulla potrà più esserlo, ma in qualche modo egli accetta le nuove regole, i travestimenti, la vita randagia da uno Stato all'altro, nel cuore di un'America marginale, tra roulotte fatiscenti, amfetamine buttate giù come aspirine, hamburger riesumati dalla spazzatura, fra la disperazione degli spostati che si fabbricano la droga in cantina e la dolcezza delle cameriere nei diners. Le avventure di Jeremiah e Sarah, raccontate in prima persona con la voce incantata e ingenua di un bambino, danno vita a un racconto allucinato, fatto di contrasti indigeribili e dettagli tenerissimi, che lascia il lettore con un rimescolio «di vetri rotti nello stomaco». Il libro di culto di una generazione esce in una nuova edizione contenente la lunga intervista rilasciata alla Paris Review dalla vera autrice del libro, Laura Albert: "Essere Laura Albert", un incredibile romanzo nel romanzo."

    Questa è la sinossi del romanzo,menzognera,oltre ogni limite,sono stata attratta dal titolo..beh il titolo è l'unica cosa bella di questo libro;è un romanzo assurdo,sinceramente l'ho trovato anche un po nauseante,mi è sembrato costruito apposta per cercare di commuovere il lettore.
    Di solito se un libro non mi piace riesco comunque a trovare dei lati positivi,magari nella trama,magari nella scorrevolezza del romanzo;questo è il primo libro di cui posso affermare sinceramente che è una grande,enorme e improponibile schifezza.
    Ultima modifica di Minerva6; 02-14-2016 alle 06:37 PM. Motivo: aggiunta spazi nel titolo

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2300
    Thanks Thanks Given 
    4
    Thanks Thanks Received 
    27
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Non sono d'accordo sul fatto che sia una schifezza letteraria, anzi lo trovo tanto assurdo, quanto ben scritto...
    Indubbiamente nauseante, tanto che spesso non riuscivo ad andare avanti e dovevo fare "pausa": troppo crudo e sadico! Avevo già letto "Sarah" qualche anno fa, ma rileggere le stesse cose applicate a un bambino è stato sconvolgente.
    Per quanto riguarda l'aspetto stilistico trovo non plausibile solo il registro troppo elevato che non può certo coincidere con il linguaggio di un bambino, cresciuto per strada per di più...
    L'argomento è forte e nauseante, reso ancora più interessante dal mistero che sta dietro alla vera natura dell'autore o autrice... sono dell'opinione che certe scene atroci sono descritte con tanta dovizia di particolari che non lo vedo possibile per una persona che non ne abbia preso parte realmente... c'è qualcosa di molto inquietante!
    Ed estremamente inquietante è il fatto che questo libro possa essere stato un best seller negli USA e abbia venduto moltissime copie: io mi ritengo poco impressionabile e con una discreta dose di pelo sullo stomaco, eppure ho dovuto far decantare la lettura diverse volte...


  • Discussioni simili

    1. Foer, Jonathan Safran - Ogni cosa è illuminata
      Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 20
      Ultimo messaggio: 02-03-2016, 11:44 AM
    2. 127° minigruppo - Ogni cosa è illuminata di Jonathan Safran Foer
      Da Raniero Toscano nel forum Gruppi di lettura
      Risposte: 20
      Ultimo messaggio: 10-23-2014, 11:12 PM
    3. Enia, Davide - Prima che il buio circondasse ogni cosa
      Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 05-31-2014, 09:26 PM
    4. Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 11-07-2013, 12:16 AM
    5. Schreiber, Liev - Ogni cosa è illuminata
      Da Blueberry nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 04-26-2012, 12:27 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •