Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarÓ pi¨ veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Numero Zero

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Eco, Umberto - Numero Zero

  1. #1

    Predefinito Eco, Umberto - Numero Zero

    Libro piuttosto breve, una delle ultime fatiche letterarie di Eco prima della morte (pubblicato nel 2015), Numero Zero Ŕ la narrazione in prima persona di uno scrittore cinquantenne, deluso dalla propria carriera, che accetta di fare da ghostwriter al direttore di una nuovissima testata giornalistica che non vedrÓ mai la luce. Ambientato nel 1992, il libro Ŕ una descrizione ironica e puntuale delle dinamiche di certo giornalismo (con analisi a dir poco illuminanti), del potere mediatico e di una parte della storia italiana del dopoguerra.
    Questo brevissimo commento non pu˛ rendere bene l'idea della bellezza del libro, ma cerco di limitarmi per non rovinarne la lettura. Divorato in un giorno, l'ho trovato elaborato, raffinato, divertente e coinvolgente. Molto interessanti le analisi finali, sulla nostra condizione di cittadini e di uomini.
    Lo consiglio veramente a tutti!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2

    Predefinito

    La trama di "Numero Zero", ultimo romanzo pubblicato da Umberto Eco e ambientato nel 1992 a Milano, Ŕ piuttosto semplice: un commendatore che rimane nell'ombra, Vimercate (e qui si allude, direbbe Tot˛) mette in piedi una sgangherata redazione giornalistica incaricata di preparare articoli intimidatori nei confronti dell'Italia che conta. Il protagonista della storia, Colonna, cinquantenne squattrinato e autoproclamatosi "perdente", accetta l'umiliazione di doversi dedicare a gettare fango su giudici, politici e altri personaggi di spicco della contemporaneitÓ, condividendola con Maia Fresia, dolce ma acuta scrittrice (ahilei) di oroscopi e con una serie di personaggi grotteschi e caricaturali, uno su tutti il paranoico e animalesco Braggadocio. Una ridda di citazioni culturali, politiche e storiche costituisce l'ossatura e buona parte del "corpo" del romanzo, tutto sommato breve.

    Sono d'accordo con Lark. Penso che il libro funzioni benissimo come j'accuse nei confronti della societÓ dei mass media e come fotografia spietata di certi meccanismi sociopolitici alla base del potere, come thriller, invece, l'ho trovato freddino, nel senso che non mi Ŕ mai capitato di avvertire un vero senso di "pericolo" durante la lettura, come se in fin dei conti i personaggi non rischiassero nulla. Detto questo, l'opera ha tanto da dire a tutti, se si trascura la parte "di genere", a mio avviso, se ne esce decisamente arricchiti.
    Ultima modifica di Starling; 04-12-2019 alle 02:36 PM.


  • Discussioni simili

    1. Eco, Umberto - Baudolino
      Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 15
      Ultimo messaggio: 05-20-2017, 12:15 AM
    2. Eco, Umberto
      Da Sir_Dominicus nel forum Autori
      Risposte: 54
      Ultimo messaggio: 03-01-2016, 04:57 PM
    3. Eco, Umberto - Il pendolo di Foucault
      Da Nick79 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 42
      Ultimo messaggio: 03-19-2014, 10:13 AM
    4. Eco, Umberto - Diario Minimo.
      Da Shoofly nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 04-27-2011, 03:20 PM
    5. Eco, Umberto - A passo di gambero
      Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 08-03-2008, 04:30 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •