Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La banalità del bene

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Deaglio, Enrico - La banalità del bene

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    24
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Deaglio, Enrico - La banalità del bene

    "L'occasione fa l'uomo ladro, di me ha fatto qualcos'altro... tutti avrebbero fatto la stessa cosa".

    Sono le parole di Giorgio Perlasca, un commerciante italiano che si è trovato a Budapest nell'inverno del 1944 e si è spacciato per il console di Spagna per salvare migliaia di ebrei dalla furia di Eichmann.

    Il libro è scritto veramente bene, appassionante, ma sopratutto molto attuale. Fa riflettere.

    La frase che mi ha colpito di più è all'inizio del libro:"Lei cosa avrebbe fatto al mio posto?". Cosa avrei fatto io al suo posto?
    Proprio non lo so.
    Nelle situazioni bisogna trovarsi per "giudicare".

    Ma in una società dove i miti dei ragazzi sono veline, letterine, calciatori e compagnia cantando, se questo libro fosse considerato testo scolastico, avrebbero un po' più considerazione delle persone che veramente hanno cambiato il mondo. Forse.
    Ultima modifica di elisa; 02-21-2011 alle 10:22 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    L'avevo letto dopo aver visto la fiction con Zingaretti.. Un bel libro.. Perlasca è stato sicuramente un grande! Dovrebbe essere valutato di più

  3. #3
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io non l'ho letto, ma mi aveva colpita molto la fiction con Zingaretti! Perlasca è stato davvero un grande personaggio, sicuramente sottovalutato!

  4. #4
    Vukodlak Mod
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Marino (RM)
    Messaggi
    2192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    leggendo questo libro mi sono chiesto più volte come un personaggio come Giorgio Perlasca sia rimasto così a lungo nel dimenticatoio. un libro ben fatto che spiega, oltre alla gesta di questo eroe italiano, anche l'evoluzione della situazione politica ungherese che nel giro di poco tempo condanna i proprio connazionali ad una fine tragica. assolutamente da leggere

    4/5

  5. #5
    b
    Data registrazione
    Jan 2011
    Località
    Profondo Veneto Notte (Termale)
    Messaggi
    865
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Perlasca è qui vicino di casa nostra(mia e di Ira)..e n on era tipo da far chiacchiere e da cercar notorietà-un vero orso giusto
    Comunque ci son persone che han fatto cose come le sue che son morti da barboni a new york..non so se mi spiego."Scoperti" molti anni dopo.
    Anche qui..bisogna aver consapevolezza dei contesti storici.
    T.

  6. #6
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13819
    Thanks Thanks Given 
    771
    Thanks Thanks Received 
    544
    Thanked in
    401 Posts

    Predefinito

    Anche io,come Palmaria,ho visto solo la fiction con Zingaretti e sono rimasta colpita positivamente dalla storia di Perlasca,un piccolo grande uomo che è stato capace di fare del bene,senza cercare un tornaconto personale,nè tantomeno la notorietà,ma solo per il "banale" senso di giustizia e di solidarietà.E non mi pare poco.
    Ce ne vorrebbero di più di simili "eroi" ,in questo mondo che ormai sembra votato solo all'indifferenza.

Discussioni simili

  1. Brizzi, Enrico - Jack Frusciante è uscito dal gruppo
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 02-29-2012, 12:10 PM
  2. Lucy - Non si vede bene che col cuore
    Da Lucy nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 02-27-2008, 03:52 PM
  3. Sedaris, David - Mi raccomando: tutti vestiti bene
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-01-2008, 06:16 PM
  4. IL 2008 COMINCIA BENE!!
    Da cjale nel forum Amici
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 01-08-2008, 12:34 AM
  5. Kawasaki, G. - L'arte di chi parte (bene)
    Da Fabio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-20-2006, 10:45 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •