Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Seppellite il mio cuore a Wounded Knee

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Brown, Dee - Seppellite il mio cuore a Wounded Knee

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    903
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    57
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito Brown, Dee - Seppellite il mio cuore a Wounded Knee

    "1860 - 1890: è il trentennio della "soluzione finale" per il problema indiano, che approda alla distruzione della cultura e della civiltà dei pellerossa. In questo periodo nascono tutti i grandi miti del West, un'epopea ad esclusivo beneficio degli uomini bianchi. I racconti dei commercianti di pellicce, dei missionari, dei cercatori d'oro, delle Giacche Blu, degli avventurieri, dei costruttori di ferrovie e di città stendono una fitta coltre che nasconde la versione indiana sulla conquista del West. I pellerossa costituivano l'antistoria, l'ostacolo al trionfo della nuova civiltà; per di più non sapevano scrivere nella lingua dei bianchi. Eppure la loro fievole voce non è andata perduta del tutto: alcuni ricordi hanno resistito al tempo in virtù della tradizione orale o per mezzo delle pittografie; dai verbali degli incontri ufficiali è possibile desumere illuminanti testimonianze; nelle rarissime interviste raccolte da giornalisti sono reperibili suggestive ricostruzioni di celebri e sanguinosi avvenimenti, e da sperdute pubblicazioni dell'epoca l'opinione dei pellerossa è potuta così giungere fino a noi. Dee Brown ha fatto solo la sua parte di storico: la raccolta delle fonti, l'esame critico, la stesura della narrazione. Per la prima volta a parlare sono i pellerossa, dai grandi capi agli oscuri guerrieri; narrano come venne distrutto un popolo ed il mondo in cui viveva."

    Si tratta di un saggio storico che tratta appunto l'argomento dello sterminio degli indiani da parte del "progredito" uomo bianco,lunghi elenchi di date e di battaglie che potrebbero farci pensare che alla lunga la lettura di questo libro possa diventare ostica o noiosa,per me non è stato cosi,l'ho trovato interessante e decisamente straziante.
    Ho sofferto pagina dopo pagina.
    Ultima modifica di Minerva6; 04-04-2016 alle 07:51 PM. Motivo: edit titolo

Discussioni simili

  1. Dorn, Wulf - Il mio cuore cattivo
    Da Lauretta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-26-2014, 03:00 PM
  2. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-06-2012, 11:13 PM
  3. Kemal, Yalçin - Con te sorride il mio cuore
    Da squanit nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-26-2009, 11:07 PM
  4. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-25-2009, 12:31 PM
  5. Divakaruni, Chitra Banerjee - Sorella del mio cuore
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-23-2009, 06:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •