Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La gemella silenziosa

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Tremayne, S.K. - La gemella silenziosa

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    903
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    57
    Thanked in
    37 Posts

    Predefinito Tremayne, S.K. - La gemella silenziosa

    "A Sarah piace il silenzio assoluto della sera che avvolge l'isola di Skye. Le piace muoversi piano nella penombra e accarezzare delicatamente i biondi capelli della sua bambina di sette anni, Kirstie, che si è appena addormentata. Mentre osserva le sue manine che stringono il cuscino, Sarah ripensa a quando quelle mani si stringevano a quelle, identiche, della sorella gemella Lydia. Niente le distingueva: stesse lentiggini, stessi occhi azzurro ghiaccio, stesso sorriso giocoso. Ma, un anno prima, Lydia è morta improvvisamente e ha lasciato un vuoto così grande che ha costretto Sarah e la sua famiglia a fuggire da tutto e da tutti su quell'isola nel mare della Scozia. Lì, tra scogliere impervie e cieli immensi, Sarah sente che lei, la bambina e suo marito Angus potranno forse ritrovare la serenità. Eppure, mentre si avvicina l'inverno, Kirstie è sempre più strana. Diventa silenziosa, riflessiva, stranamente interessata a cose che prima non amava. Sempre più simile a Lydia, la gemella scomparsa. Quando un giorno si scatena una violenta tempesta, Sarah e Kirstie rimangono isolate. Nel buio, col solo mugghiare del vento ad ascoltarle, Kirstie alza gli occhi e sussurra: "Mamma, perché continui a chiamarmi Kirstie? Io sono Lydia. Kirstie è morta, non io". Sarah è devastata e il tarlo del dubbio comincia a torturarle l'anima. Cos'è successo davvero il giorno in cui una delle gemelle è morta? È possibile che una madre possa non riconoscere sua figlia?"

    Thriller a mio avviso ben scritto,con una trama interessante e non banale,fino alla fine non si capisce ne quello che è successo alla gemellina morta e soprattutto quale è la gemella sopravvissuta,non si capisce a chi deve essere data la responsabilità dell'accaduto.
    Molto scorrevole lo stile dell'autore,che riesce a creare interesse e a lasciare il lettore in un costante stato di insicurezza e curiosità;una buona capacità descrittiva,ci si ritrova proprio catapultati in questa isoletta della Scozia,con distese di erica e il vento che sferza i capelli.Il finale è un po troppo surreale ma tutto sommato mi è piaciuto.
    Ultima modifica di Minerva6; 04-13-2016 alle 07:44 PM. Motivo: aggiunta spazi nel titolo

Discussioni simili

  1. Tremayne, Peter - I crimini del ragno
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 07-22-2013, 12:25 AM
  2. Rubini, Sergio - L'anima gemella
    Da alessandra nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-28-2009, 10:37 PM
  3. Tremayne, Peter - L'astuzia del serpente
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-25-2008, 09:12 AM
  4. Tremayne, Peter - L'abbazia degli innocenti
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 12-28-2007, 02:26 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •