Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 10 di 11 PrimoPrimo 1234567891011 UltimoUltimo
Mostra risultati da 136 a 150 di 153

Discussione: Gli anniversari della bellezza

  1. #136
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2235
    Thanks Thanks Given 
    346
    Thanks Thanks Received 
    223
    Thanked in
    144 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da unkadunka Vedi messaggio
    Quest'anno ricorre l'anniversario di questo genio della musica https://it.m.wikipedia.org/wiki/Claudio_Monteverdi https://m.youtube.com/watch?v=RajAq0Yd-s4
    Brano splendido, grazie.

  2. #137
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 12 gennaio 1976 moriva Agatha Christie: Nata a Torquay (nella contea inglese del Devon) e morta a Wallingford nel 1976, è considerata la regina del romanzo giallo e una delle maggiori scrittrici della letteratura mondiale.

    Il vero nome era Dame Agatha Mary Clarissa Miller, Lady Mallowan, ma è con lo pseudonimo Agatha Christie che fece il suo esordio letterario nel 1920, inaugurando con "Poirot e il mistero di Styles Court" la fortunatissima saga dell'investigatore belga Hercule Poirot.

    Attraverso le avventure di quest'ultimo e dell'arzilla vecchietta Miss Marple fece la storia del genere "giallo/poliziesco", influenzando generazioni di scrittori. Si misurò anche con il "romanzo rosa" pubblicando sei opere sotto lo pseudonimo di Mary Westmacott.

    Ricordata per capolavori assoluti come "Assassinio sull'Orient Express" e "Dieci piccoli indiani", è, dopo Shakespeare, la scrittrice inglese più tradotta di sempre e i suoi romanzi hanno ispirato numerose versioni cinematografiche.

  3. The Following 2 Users Say Thank You to bonadext For This Useful Post:


  4. #138
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 13 gennaio 1941 (76 anni fa) moriva James Joyce: Tra i massimi scrittori del Novecento, con la sua rivoluzione stilistica aprì la strada al modernismo letterario.

    Irlandese di Dublino, rimase sempre legato alla sua terra, pur viaggiando molto attraverso l'Europa. Studiò in Italia dove strinse una solida amicizia con Italo Svevo, che ebbe un ruolo importante nelle scelte letterarie di Joyce.

    Nel 1914 pubblicò la prima opera, la raccolta di racconti "Gente di Dublino", seguita a breve distanza dal romanzo "Ritratto dell'artista da giovane", con cui cominciò la sua critica alla cultura cattolica e tradizionalista della sua terra. Nel 1922 diede alle stampe il suo capolavoro, Ulisse, rivoluzionando per sempre il romanzo europeo e introducendo la figura dell'eroe moderno, dell'uomo qualsiasi in lotta con le insidie della quotidianità.

    Morto a Zurigo nel gennaio del 1941, lasciò in eredità alla letteratura successiva il suo linguaggio innovativo, denominato flusso di coscienza, modellato su quello del pensiero e in ciò riprodotto come un insieme confuso e sconnesso di frasi.

  5. #139
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 19 gennaio 1809 (208 anni fa) nasceva Edgar Allan Poe: Tra i massimi esponenti della letteratura americana, dalla sua inquieta fantasia nacquero il racconto poliziesco, la letteratura horror e il giallo psicologico.

    Nato a Boston, nel Massachusetts, e morto a Baltimora nel 1849, studiò giovanissimo in Inghilterra, dove nutrì un viscerale amore per la poesia, che lo portò, a dodici anni, a pubblicare la prima raccolta, di marcata ispirazione byroniana.

    Autore di racconti di successo come Lo scarabeo d'oro e Il gatto nero, è considerato uno dei maggiori rappresentanti del racconto gotico. Il particolare interesse per l'individuo e i suoi drammi interiori fanno di lui un precursore del Decadentismo.

  6. The Following User Says Thank You to bonadext For This Useful Post:


  7. #140
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2017
    Località
    Trentino
    Messaggi
    151
    Thanks Thanks Given 
    83
    Thanks Thanks Received 
    105
    Thanked in
    67 Posts

    Predefinito

    Il 19 gennaio 1839 nasceva ad Aix-en-Provence il pittore Paul Cézanne.


    La montagne Sainte-Victoire



    Natura morta con mele e arance

  8. The Following User Says Thank You to Susan For This Useful Post:


  9. #141
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 23 gennaio 1783 (234 anni fa) nasceva Stendhal: Annoverato tra i maggiori scrittori francesi dell'Ottocento, le sue opere figurano tra i classici della letteratura europea.

    Nato a Grenoble, nella Francia sud-orientale, e morto a Parigi nel marzo del 1842, Marie-Henri Beyle scelse lo pseudonimo Stendhal, ispirandosi al mondo dell'arte per cui nutriva un profondo interesse. Il nome richiamava la città tedesca Stendal che aveva dato i natali al celebre storico dell'arte Johann Joachim Winckelmann.

    Orfano di madre e insofferente al bigottismo del padre, sposò l'impresa napoleonica, arruolandosi nell'esercito e combattendo in Italia, Germania e Russia. Innamorato del Bel Paese e del suo patrimonio artistico (raccontato in alcuni saggi), qui visse a lungo e ambientò uno dei due suoi romanzi più noti: La Certosa di Parma.

    L'altro, Il rosso e il nero, è uno dei capisaldi della letteratura ottocentesca, nonché un modello ante litteram del romanzo psicologico europeo, portato poi alla massima espressione dai successivi Svevo, Pirandello, Joyce, Flaubert e Dostoevskij. La prosa di Stendhal, d'impronta realista, si caratterizza per uno stile essenziale e per una marcata sensibilità romantica.

  10. The Following 3 Users Say Thank You to bonadext For This Useful Post:


  11. #142
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2017
    Località
    Trentino
    Messaggi
    151
    Thanks Thanks Given 
    83
    Thanks Thanks Received 
    105
    Thanked in
    67 Posts

    Predefinito

    Il 24 gennaio 1920 moriva a Parigi, a soli 36 anni, il pittore livornese Amedeo Modigliani.


  12. The Following 2 Users Say Thank You to Susan For This Useful Post:


  13. #143
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 27 gennaio 1922 moriva Giovanni Verga: Nato a Catania e morto nella stessa città nel 1922, è stato uno scrittore dalla fama inestimabile, padre del verismo, drammaturgo d’eccezione. Tra i suoi scritti più famosi si ricordano “I Malavoglia”, “Storia di una capinera”, “Mastro Don Gesualdo” e moltissime novelle e trasposizioni teatrali dei suoi romanzi.

    Nominato senatore a vita nel 1920, in occasione del suo ottantesimo compleanno, scomparve due anni dopo nella sua residenza catanese, trasformata in seguito in "casa museo".

  14. The Following User Says Thank You to bonadext For This Useful Post:


  15. #144
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 28 gennaio 1972 moriva Dino Buzzati: Scoperto e apprezzato solo dopo la morte, Dino Buzzati è stato un autore tra i più raffinati del suo tempo. Nato a San Pellegrino di Belluno, nel Veneto, la sua seconda patria fu Milano, in cui prestò l'attività di giornalista e di scrittore e dove rimase fino alla morte, sopraggiunta nel gennaio del 1972.

    Completati gli studi universitari in Giurisprudenza, a 22 anni cominciò a collaborare per il Corriere della Sera, di cui restò una delle firme più illustri fino agli ultimi giorni di vita. Per il quotidiano di via Solferino, fu prima inviato di guerra sul fronte etiopico e in seguito critico d'arte.

    Nel 1940 pubblicò il suo romanzo più conosciuto: Il deserto dei Tartari, che ne raccoglie gli aspetti salienti della poetica, riassumibile nel rapporto tra l'angoscia esistenziale dell'uomo moderno e il proprio desiderio di fuga dal tempo.

    Rientrarono tra i suoi interessi la pittura, il teatro e il cinema. Quest'ultimo lo vide collaborare con Federico Fellini alla sceneggiatura di un film che non fu portato a termine.

  16. The Following 4 Users Say Thank You to bonadext For This Useful Post:


  17. #145
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    588
    Thanks Thanks Given 
    46
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    44 Posts

    Predefinito


    Anton Pavlovic Cechov nasce a Taganrog, porto del Mar d'Azov, il 29 gennaio 1860 (Le date di nascita e di morte si riferiscono al moderno calendario gregoriano. Čechov nacque e morì nella Russia imperiale quando era ancora in vigore il calendario giuliano, introdotto solo dopo la Rivoluzione d'ottobre. In base al calendario giuliano allora in vigore Čechov nacque il 17 gennaio e morì il 2 luglio- da wikipedia).

    "Nelle mie vene scorre il sangue ucraino" (il padre di Anton Pavlovic Cechov era ucraino).
    "Ucraina è cara e vicina al mio cuore. Io amo i libri, la musica e bella canzone piena di melodie affascinanti. Io amo il popolo ucraino, che ha dato al mondo il titanio come Taras Shevchenko".

  18. The Following 6 Users Say Thank You to shvets olga For This Useful Post:


  19. #146
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 2 febbraio 1922 (95 anni fa) viene pubblicato l'Ulisse di Joyce: Caposaldo della letteratura del Novecento e opera cruciale nella nascita del romanzo moderno, l'Ulisse di James Joyce venne pubblicato a Parigi dalla libreria "Shakespeare and Company", luogo d'incontro di scrittori e artisti del calibro di Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald.

    Scritto tra il 1914 e il 1921, il libro venne diviso in 18 capitoli, ognuno con una tecnica narrativa diversa e richiamando nel titolo i canti dell'Odissea di Omero. Ambientata a Dublino, in Irlanda, la storia ha per protagonista Leopold Bloom, una sorta di eroe moderno.

    La narrazione si sviluppa attraverso i suoi pensieri e quelli degli altri protagonisti, presentati in forma sconnessa e spesso sgrammaticata attraverso il cosiddetto flusso di coscienza (stream of consciousness in inglese). Tutto si svolge in una sola giornata, il 16 giugno 1904, data entrata nella storia della letteratura e ribattezzata "Bloomsday" dai fan del romanzo, che ogni anno, in questo giorno, si ritrovano per celebrarlo con letture ed altri eventi.

    Una copia del manoscritto autografo di Joyce è attualmente custodita presso il presso il Rosenbach Museum and Library di Filadelfia.

  20. The Following 2 Users Say Thank You to bonadext For This Useful Post:


  21. #147
    Ananke
    Data registrazione
    Feb 2014
    Località
    Mantova
    Messaggi
    2654
    Thanks Thanks Given 
    186
    Thanks Thanks Received 
    250
    Thanked in
    164 Posts

    Predefinito



    Il 5 febbraio 1914 nasceva William Burroughs: Personaggio chiave della beat generation, è stato uno degli scrittori più originali della controcultura americana degli anni Cinquanta e Sessanta, e un'icona hippy per la condotta fuori da ogni regola.

    Nato a Saint Louis, nel Missouri, come William Seward Burroughs II e morto nell'agosto del 1997 a Lawrence. Cominciò a scrivere già in età adolescenziale e prima dei trent'anni finì preda della droga, avvicinandosi con la sua vita sregolata alla Beat Generation e stringendo una forte amicizia con Jack Kerouac.

    Dopo il primo successo con il romanzo semi-autobiografico La scimmia sulla schiena, nel 1959 pubblicò il suo capolavoro, Pasto Nudo, incentrato sul controllo delle menti esercitato dallo Stato. Oltre a 18 romanzi, scrisse sei raccolte di prose, tra cui il racconto fantascientifico "Blade Runner, un film", che ispirò nel titolo il celebre film di Ridley Scott nel 1982.

    Nominato nell'American Academy and Institute of Arts and Letters.

  22. #148
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13824
    Thanks Thanks Given 
    776
    Thanks Thanks Received 
    546
    Thanked in
    403 Posts

    Predefinito 25 marzo 2012

    Domani ricorrerà l'anniversario della morte di Antonio Tabucchi.
    Sono passati già 5 anni, ma lui è rimasto nei nostri cuori e nelle nostre menti con le sue splendide opere e traduzioni (Pessoa in primis ).

  23. The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  24. #149
    Vagabonding Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5058
    Thanks Thanks Given 
    133
    Thanks Thanks Received 
    162
    Thanked in
    103 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bonadext Vedi messaggio


    Il 2 febbraio 1922 (95 anni fa) viene pubblicato l'Ulisse di Joyce: Caposaldo della letteratura del Novecento e opera cruciale nella nascita del romanzo moderno, l'Ulisse di James Joyce venne pubblicato a Parigi dalla libreria "Shakespeare and Company", luogo d'incontro di scrittori e artisti del calibro di Ernest Hemingway e Francis Scott Fitzgerald.

    Scritto tra il 1914 e il 1921, il libro venne diviso in 18 capitoli, ognuno con una tecnica narrativa diversa e richiamando nel titolo i canti dell'Odissea di Omero. Ambientata a Dublino, in Irlanda, la storia ha per protagonista Leopold Bloom, una sorta di eroe moderno.

    La narrazione si sviluppa attraverso i suoi pensieri e quelli degli altri protagonisti, presentati in forma sconnessa e spesso sgrammaticata attraverso il cosiddetto flusso di coscienza (stream of consciousness in inglese). Tutto si svolge in una sola giornata, il 16 giugno 1904, data entrata nella storia della letteratura e ribattezzata "Bloomsday" dai fan del romanzo, che ogni anno, in questo giorno, si ritrovano per celebrarlo con letture ed altri eventi.

    Una copia del manoscritto autografo di Joyce è attualmente custodita presso il presso il Rosenbach Museum and Library di Filadelfia.
    Quasi un secolo fa... Pazzesco!

  25. The Following User Says Thank You to ayuthaya For This Useful Post:


  26. #150
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    588
    Thanks Thanks Given 
    46
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    44 Posts

    Predefinito



    Nikolaj Vasiljevitch Gogol' nacque il 20 marzo (il 1 aprile del calendario gregoriano) 1809 a Sorocintsi, regione di Poltava, in Ucraina

  27. The Following User Says Thank You to shvets olga For This Useful Post:


Discussioni simili

  1. La bellezza della ...vignetta
    Da asiul nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 268
    Ultimo messaggio: 10-03-2017, 11:05 PM
  2. La bellezza della Satira.
    Da Shoofly nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 01-14-2015, 03:45 PM
  3. La Bellezza della carie
    Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 09-30-2012, 05:25 PM
  4. La bellezza della lettura
    Da elisa nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 04-22-2012, 07:14 PM
  5. La Bellezza della conquista
    Da Fabio nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 08-25-2008, 11:55 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •