Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 55

Discussione: 24° Poeticforum - Le poesie che amiamo

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10102
    Thanks Thanks Given 
    317
    Thanks Thanks Received 
    364
    Thanked in
    261 Posts

    Predefinito 24° Poeticforum - Le poesie che amiamo

    Apro il nuovo Poeticforum, che si svolgerà come i precedenti: una proposta a testa e poi i commenti. Per chi non lo sapesse, è sempre gradita la presentazione di poesie scritte di proprio pugno.

    Speriamo ci sia una partecipazione maggiore stavolta

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2292
    Thanks Thanks Given 
    28
    Thanks Thanks Received 
    151
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito Begli amanti

    Begli amanti intrecciate i vostri nomi sulla sabbia
    Incideteli nella corteccia o sul gesso dei muri
    Testimoniate begli amanti l’inesauribile
    Fonte calda che corre verso coppie future.

    Fate come i re che per rendersi eterni
    Scelgono l’orgoglio del marmo
    Se l’inchiostro e i marmi si spezzano
    Ci resterà la traccia di un bacio.

    Intrecciate i vostri nomi come le vostre membra
    Scrivete non importa dove la gloria del momento
    E il solitario sulla carta da parato nelle camere
    Decifri il furore dei vostri accoppiamenti.

    Jean Cocteau

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    586
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    76
    Thanked in
    40 Posts

    Predefinito

    Fu un amore, amici,
    che doveva finire;
    credemmo che gli uomini fossero santi,
    i cattivi uccisi da noi,
    credemmo diventasse tutta festa e perdono,
    le piante stormissero fanfare di verde,
    la morte premio che brilla
    come sul petto del bambino
    la medaglia alle scuole elementari.
    Con pena, con lunga ritrosia,
    ci ricredemmo.
    Rimane in noi il giglio di quell’amore.

    Mario Tobino ( da “Il Clandestino”)

  4. #4
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4241
    Thanks Thanks Given 
    34
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    46 Posts

    Predefinito

    Mezzanotte


    Mezzanotte, sono sveglio?
    Sembra suonino alla porta… sei tu: quanto l’ho sognato!

    Il tuo sguardo invoca, muto, “fammi entrare, per favore”;
    traccia il trucco, sulle guance, lunghe chiazze scure, sciolto.

    Io confuso mi discosto… ma il mio collo con le braccia
    cingi e poi, sulla mia spalla il tuo bel viso poggi; e piangi.
    Lui non è come credevi, grande errore fu lasciarmi!

    Non sai il male che mi hai fatto!
    Ma oramai più non importa: solo il tuo dolore conta.
    Tu sei qui tra le mie braccia, non vi sono più pareti…

    Premi i seni sul mio petto, il grembo mi offri sottomessa;
    i vestiti ormai di troppo…
    Pure non mi so spiegare: cerchi in me consolazione,
    rivivendo quelle cose che con lui ti hanno ferito?

    Accarezzo i tuoi capelli:
    a fatica mi distacco; i tuoi occhi fisso e, muto,
    con la testa lievemente, un diniego fermo accenno.

    Giù le braccia ai fianchi lasci, con incredulo stupore;
    le tue labbra ancora schiuse, non più per un dolce invito,
    ma parole prigioniere…

    Poi ti volti e fuggi via;
    solo a questo punto piango…



    Hot

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1356
    Thanks Thanks Given 
    49
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    45 Posts

    Predefinito

    Madre

    Io mi ricordo di te,
    quando l'aurora
    incendia il cielo
    a oriente,
    quando il crepuscolo
    lieve
    bacia i fiori
    del nostro giardino,
    quando la notte,
    silente,
    fiorisce di stelle,
    lucente...
    E mi ricordo di te
    mentre ti vedevo
    come un fiore
    appassire
    ed io ho cercato,
    disperato,
    di farti rifiorire...
    ma il nostro giardino
    ha perso
    il suo fiore più bello.
    Tutto d'intorno
    si perde:
    ma tu rimani
    dentro di me...

    (maclaus)
    Ultima modifica di maclaus; 05-10-2016 alle 08:27 AM.

  6. #6
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10102
    Thanks Thanks Given 
    317
    Thanks Thanks Received 
    364
    Thanked in
    261 Posts

    Predefinito

    Amo i gesti imprecisi,
    uno che inciampa, l’altro
    che fa urtare il bicchiere,
    quello che non ricorda,
    chi è distratto, la sentinella
    che non sa arrestare il battito
    breve delle palpebre,
    mi stanno a cuore
    perché vedo in loro il tremore,
    il tintinnio familiare
    del meccanismo rotto.
    L’oggetto intatto tace, non ha voce
    ma solo movimento. Qui invece
    ha ceduto il congegno,
    il gioco delle parti,
    un pezzo si separa,
    si annuncia.
    Dentro qualcosa balla.



    Valerio Magrelli

  7. #7
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10102
    Thanks Thanks Given 
    317
    Thanks Thanks Received 
    364
    Thanked in
    261 Posts

    Predefinito

    Partiamo con la prima proposta

    Begli amanti

    Begli amanti intrecciate i vostri nomi sulla sabbia
    Incideteli nella corteccia o sul gesso dei muri
    Testimoniate begli amanti l’inesauribile
    Fonte calda che corre verso coppie future.

    Fate come i re che per rendersi eterni
    Scelgono l’orgoglio del marmo
    Se l’inchiostro e i marmi si spezzano
    Ci resterà la traccia di un bacio.

    Intrecciate i vostri nomi come le vostre membra
    Scrivete non importa dove la gloria del momento
    E il solitario sulla carta da parato nelle camere
    Decifri il furore dei vostri accoppiamenti.
    Jean Cocteau

  8. #8
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4241
    Thanks Thanks Given 
    34
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    46 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Partiamo con la prima proposta

    Begli amanti

    Begli amanti intrecciate i vostri nomi sulla sabbia
    Incideteli nella corteccia o sul gesso dei muri
    Testimoniate begli amanti l’inesauribile
    Fonte calda che corre verso coppie future.

    Fate come i re che per rendersi eterni
    Scelgono l’orgoglio del marmo
    Se l’inchiostro e i marmi si spezzano
    Ci resterà la traccia di un bacio.

    Intrecciate i vostri nomi come le vostre membra
    Scrivete non importa dove la gloria del momento
    E il solitario sulla carta da parato nelle camere
    Decifri il furore dei vostri accoppiamenti.
    Jean Cocteau


    la celebrazione in eterno della bellezza dell’amore, per mezzo di tracce concrete e visibili che ne rendano testimonianza.
    ma anche la triste constatazione che, senza di quelle, l’amore rimarrà dimenticato.
    *

  9. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1356
    Thanks Thanks Given 
    49
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    45 Posts

    Predefinito

    "Mi ritornano come due viandanti tra le pieghe della mia anima e mi raccontano sempre che un amore non può essere un amore. Ma un amore è sempre l’amore. Io vivo di amori. Mai di amori smarriti. Mai di amori perduti. Gli amori accompagnano. Gli amori sono. Non sono stati. Ciò che è stato è soffitta e l’amore non conosce la soffitta ma la vita in rosa."
    Queste sono parole di Cocteau e, secondo me, sono il miglior commento a questa sua poesia.
    Cocteau è amante della vita in senso lato...infatti, per lui, amare un uomo o una donna, non fa differenza...

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2292
    Thanks Thanks Given 
    28
    Thanks Thanks Received 
    151
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito

    Non avevo mai letto poesie di Cocteau e questa mi ha colpito per la sua "forza". Sembra quasi che Cocteau dica agli amanti di non nascondersi mai e non di vergognarsi per i loro sentimenti, anzi di gridarli, in quanto gridarli non è solo un loro diritto, ma un loro dovere.

    Non conoscevo la frase riportata da Maclaus, l'ho trovata semplicemente bellissima

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1356
    Thanks Thanks Given 
    49
    Thanks Thanks Received 
    67
    Thanked in
    45 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Non avevo mai letto poesie di Cocteau e questa mi ha colpito per la sua "forza". Sembra quasi che Cocteau dica agli amanti di non nascondersi mai e non di vergognarsi per i loro sentimenti, anzi di gridarli, in quanto gridarli non è solo un loro diritto, ma un loro dovere.

    Non conoscevo la frase riportata da Maclaus, l'ho trovata semplicemente bellissima
    L'amore più grande che Cocteau ha avuto nella sua vita è stato quello per l'attore (famoso) Jean Marais... probabilmente la maggior parte delle sue poesie erano dedicate a lui e a questo amore...
    Anche per un bacchettone bigotto fondamentalista cattolico come me, la dolcezza e l'animo delicato di questo poeta, scrittore, regista, filosofo e intellettuale innamorato della vita, sono un balsamo per le nostre ferite quotidiane...

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    586
    Thanks Thanks Given 
    43
    Thanks Thanks Received 
    76
    Thanked in
    40 Posts

    Predefinito

    Certo che la poesia è bella dal punto di vista della letteratura, ma dal punto di vista della donna la trovo molto triste, perché testimonianza del "furore dei accoppiamenti" tra una donna e un uomo è la nuova vita, ma la testimonianza del "furore dei accoppiamenti" e "la gloria del momento" tra l'uomo e l'uomo è solo l'iscrizione "sulla carta da parato nelle camere","sulla sabbia" ...

  13. #13
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10102
    Thanks Thanks Given 
    317
    Thanks Thanks Received 
    364
    Thanked in
    261 Posts

    Predefinito

    La poesia è molto bella, ma le parole di Cocteau postate da maclaus sono ancora più belle e chiarificatrici...sì, nella poesia esorta gli amanti a gridare i propri sentimenti al mondo tramite testimonianze visibili, e con quelle parole sottolinea che anche gli amori finiti restano sempre vivi, sarebbe bellissimo riuscire a ragionare così, la sofferenza per amore praticamente non esisterebbe...

  14. #14
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10102
    Thanks Thanks Given 
    317
    Thanks Thanks Received 
    364
    Thanked in
    261 Posts

    Predefinito

    Seconda proposta poetica

    Fu un amore, amici,
    che doveva finire;
    credemmo che gli uomini fossero santi,
    i cattivi uccisi da noi,
    credemmo diventasse tutta festa e perdono,
    le piante stormissero fanfare di verde,
    la morte premio che brilla
    come sul petto del bambino
    la medaglia alle scuole elementari.
    Con pena, con lunga ritrosia,
    ci ricredemmo.
    Rimane in noi il giglio di quell’amore.

    Mario Tobino ( da “Il Clandestino”)

  15. #15
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4241
    Thanks Thanks Given 
    34
    Thanks Thanks Received 
    95
    Thanked in
    46 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Seconda proposta poetica

    Fu un amore, amici,
    che doveva finire;
    credemmo che gli uomini fossero santi,
    i cattivi uccisi da noi,
    credemmo diventasse tutta festa e perdono,
    le piante stormissero fanfare di verde,
    la morte premio che brilla
    come sul petto del bambino
    la medaglia alle scuole elementari.
    Con pena, con lunga ritrosia,
    ci ricredemmo.
    Rimane in noi il giglio di quell’amore.

    Mario Tobino ( da “Il Clandestino”)
    La celebrazione degli entusiasmi per qualcosa in cui si è creduto fortemente e sinceramente, tanto da dedicarvi parte della vita.
    Valori che pareva meritassero di regolare il mondo per migliorarlo, dei quali non si scorgevano falle, lasciandocene trasportare con l’entusiasmo della gioventù.
    Amore a tutti gli effetti.
    Sentirsi eroi in un mondo che appariva di una bellezza e pulizia oniriche, come nelle fiabe: i cattivi puniti dagli eroi, tutti che si vogliono bene, perfino la natura che sorride, e la morte giusta condanna per i cattivi o elevazione spirituale alla gloria eterna per i martiri.
    Valido per tutti gli slanci ideologici dell’uomo, come per le storie d’amore o imprese in cui ci si getta anima e corpo, convinti della loro positività.
    Troppo spesso destinati purtroppo a ridimensionarsi, da una cruda realtà che emerge vivendoli.
    In ogni caso, però, esperienze che lasciano dentro profonde tracce, sia per il male che infine ci hanno rivelato, ma soprattutto per quanto di bello ci aveva travolto quando abbiamo intrapreso quella strada.
    L’autore trasla questo tipo di sentimenti dalla realtà che contraddistinse per molti la formazione delle bande partigiane ai tempi dell’8 settembre, estendendolo alla generalità delle nostre esperienze di tutta la vita.
    *

Discussioni simili

  1. 20° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 01-05-2016, 09:06 PM
  2. 16° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 02-23-2015, 06:50 PM
  3. 8° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 107
    Ultimo messaggio: 10-30-2014, 06:02 PM
  4. 14° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 10-28-2014, 08:35 PM
  5. 9° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da Minerva6 nel forum Poesia
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 09-04-2013, 04:15 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •