Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Colazione da Starbucks

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Fitzgerald, Laura - Colazione da Starbucks

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    59
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Fitzgerald, Laura - Colazione da Starbucks

    Abstract

    "La strada tra Teheran e Tucson, in Arizona, è lunga, e la protagonista, una giovane ragazza iraniana, non ha nessuna intenzione di percorrerla una seconda volta, specie in senso contrario. Il giorno del suo ventisettesimo compleanno ha ricevuto un regalo speciale dai genitori: un biglietto di sola andata per gli Stati Uniti, a caccia di fortuna. Ed eccola in America, tra mille novitÃ*: dal suo primo Wonderbra al primo giro in scooter fino alla prima danza country, la ragazza è finalmente libera, dalle rigide regole del suo paese, dagli obblighi familiari e dal velo. Ma la legge sull'immigrazione parla chiaro: il suo visto scadrÃ* nel giro di tre mesi, dopodiché dovrÃ* tornare a casa. Ecco perché deve assolutamente trovarsi un marito. Non importa chi sia e cosa provi per lei, purché acconsenta a sposarla e possieda la preziosa cittadinanza. Quale americano è disposto ad accettare le rigide regole matrimoniali imposte dalla tradizione persiana e a convolare a nozze in così poco tempo? L'impresa è tutt'altro che facile e a complicare le cose ci si mette pure l'incontro con il manager di Starbucks, Ike, che, a parte avere gli occhi blu come il Mar Caspio, con l'Iran e le sue tradizioni non c'entra proprio un bel niente. È nel suo corso di inglese che Tami troverÃ* la salvezza, e con l'incoraggiamento di un vulcanico gruppo di nuovi amici potrÃ* continuare a coltivare il suo sogno americano"

    Voto: 7/10

    Il romanzo tratta un tema difficile e di attualitÃ* come la condizione delle donne nei paesi islamici. Tuttavia risulta una lettura piacevole e non impegnativa. Peccato per il finale un po' forzato ma non era la trama in sè l'obiettivo dell'autrice.

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ho trovato molto piacevole la lettura di questo libro. Romanza fatti terribilmente attuali in una maniera molto semplice ma al contempo diretta.
    Ottimo davvero!

Discussioni simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-06-2014, 08:44 PM
  2. Fitzgerald, Francis Scott - La crociera del rottame vagante
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-27-2008, 06:37 PM
  3. Lucarelli, Carlo - Laura di Rimini
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-18-2007, 09:49 PM
  4. Reese, Laura - Sottosopra
    Da Sonia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-09-2007, 04:30 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •