Due ragazzini entrano di nascosto nella casa di due fratelli studiosi della Seconda Guerra Mondiale alla ricerca di materiale bellico dagli uomini collezionato. I ragazzi pensano che la casa sia vuota dato che i proprietari risultano all'estero per lavoro, in realtà uno dei due è sulla poltrona dello studio, ucciso.
Comincia così la nuova indagine di Patrick e Erica che li vedrà coinvolti direttamente nell'omicidio.

Storia che prende fin dall'inizio, non riuscivo a mollare il libro.