Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La Squola

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Oliva, Marilù - La Squola

  1. #1

    Predefinito Oliva, Marilù - La Squola

    Sono circa a metà di questo romanzo e inizio a recensirlo ora per poi aggiornarlo in seguito; è la storia di quattro adolescenti che parlano in prima persona raccontando i propri dolori e la propria visione del mondo; è un testo semplice, senza pretese di grande letteratura, ma che a mio avviso coglie nel segno, almeno fino a questo punto.
    Il difetto principale è quello di tutta la letteratura che parla di adolescenti e cioè che sono testi scritti da adulti per adulti che vogliono cercare di fare luce sul mondo degli adolescenti e quindi necessariamente in modo distorto ed eteropercepito; dopo qualche anno di insegnamento alla fascia di età dei protagonisti di questo testo (16 anni) ho maturato questo parere:

    1) Chi ha 16 anni ha una ben precisa visione del mondo (a volte tremendamente adulta e cinica, a volte poetica e romanzata) tuttavia non consente che nessun adulto venga in contatto con essa... ogni 16enne ha una sua narrazione "a portata di adulto" che sfoggia nei colloqui con genitori e docenti.
    2) Superato poi il periodo dei 19 anni le riflessioni sul mondo cambiano e si adeguano impercettibilmente a quella dell'adulto.
    3) In conclusione noi non sappiamo realmente nulla dei ragazzi di quell'età e questo libro (benchè molto piacevole e di agevole lettura) non fa eccezione.
    Ultima modifica di Minerva6; 08-25-2016 alle 02:15 PM. Motivo: edit titolo

  2. #2

    Predefinito Spoiler.

    Continua questo strano romanzo... anche se abbiamo virato verso il sensazionalistico si sta comunque mantenendo interessante e coinvolgente. Spero che Pauline alla fine cresca e che qualcuno sappia aiutarla... probabilmente la prof. Suber.

  3. #3

    Predefinito Spoiler - conclusione.

    Poetico senza essere sdolcinato, continua l'evoluzione dei ragazzi costruendola con una certa coerenza; anche Pauline si "redime" parzialmente e perfino Sauro (molto parzialmente). Cecio trova l'amore, ma lascia solo il suo amico, che è l'unico che viene "lasciato indietro" dall'autrice.
    Nel complesso lo consiglio.

    Voto: 8 -

Discussioni simili

  1. Manzini, Marilu - Se siamo ancora vivi
    Da marinagiro nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-30-2009, 02:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •