Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 Philadelphia

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Demme, Jonathan - Philadelphia

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18712
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    212
    Thanks Thanks Received 
    578
    Thanked in
    341 Posts

    Predefinito Demme, Jonathan - Philadelphia

    Andrew Beckett, giovane avvocato, è stato licenziato dallo studio legale presso cui lavora. I suoi colleghi sostengono che non era competente; Andrew afferma di essere stato licenziato perché malato di AIDS. Deciso a difendere la propria reputazione, Andrew assume Joe Miller, un avvocato, perché lo rappresenti nella causa per licenziamento illecito. I due sono divisi da differenze sociali e culturali e Joe è riluttante ad accettare il caso. E non è l'unico: nove legali hanno rifiutato di rappresentare Andrew che è impegnato a difendere la sua reputazione e la sua vita. Joe deve affrontare un genere di lotta diverso, confrontandosi con le proprie paure e i propri pregiudizi sull'omosessualità.

    Un solido film giudiziario di denuncia contro i pregiudizi e l'esclusione dei malati di AIDS girato nei giorni drammatici del diffondersi della malattia. Interpreti all'altezza dell'importanza del tema trattato, scorre via con un'ottima sceneggiatura e una colonna musicale imprescindibile.

  2. #2
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6779
    Thanks Thanks Given 
    35
    Thanks Thanks Received 
    66
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    L'ho rivisto a distanza di anni e devo dire che è sempre un gran film.
    Certo, oggi non c'è più il clamore dell'AIDS, eppure fa sempre effetto vedere i pregiudizi, le ipocrisie a cui i malati sono sottoposti. Nonostante tutto le cose non sono cambiate molto.... forse cambiano solo nome
    Magistrale Tom Hanks .

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ferrara (provincia)
    Messaggi
    851
    Thanks Thanks Given 
    201
    Thanks Thanks Received 
    155
    Thanked in
    99 Posts

    Predefinito

    Sono d'accordo: è proprio stato un film molto bello, soprattutto tenuto conto del periodo in cui è uscito. Tom Hanks ha confermato tutta la sua bravura.

Discussioni simili

  1. Demme, Jonathan - Dove eravamo rimasti
    Da Meri nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-14-2016, 02:34 PM
  2. Demme, Ted - Blow
    Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-11-2013, 09:16 AM
  3. Levine, Jonathan - 50 e 50
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 08-04-2012, 03:58 PM
  4. Demme, Jonathan - Rachel sta per sposarsi
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-02-2011, 09:44 PM
  5. Demme, Jonathan - Il silenzio degli innocenti
    Da Dorylis nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 10-03-2010, 03:01 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •