Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 18

Discussione: Il lavoro dei sogni.

  1. #1

    Predefinito Il lavoro dei sogni.

    Qual è il vostro lavoro dei sogni e perchè?

    Il mio è insegnare Filosofia, lo sto svolgendo già, tuttavia ogni anno si torna al punto di partenza e quindi è instabile e resta un sogno effimero.

  2. #2
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13824
    Thanks Thanks Given 
    776
    Thanks Thanks Received 
    546
    Thanked in
    403 Posts

    Predefinito

    Il mio sogno sarebbe ancora di poter lavorare a contatto con i libri... in una libreria, in una biblioteca o in una casa editrice .
    Ma al momento mi accontento di fare la Mod su questo splendido forum .

  3. The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Il mio sogno sarebbe ancora di poter lavorare a contatto con i libri... in una libreria, in una biblioteca o in una casa editrice .
    Ma al momento mi accontento di fare la Mod su questo splendido forum .
    Tra questi secondo me è stupenda la biblioteca perchè non ha preoccupazioni legate al commercio... io feci l'ultimo concorso nella mia città e non passai la selezioni e sono passati 20 anni e non ne hanno più fatti

  5. #4
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1644
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    169
    Thanks Thanks Received 
    209
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Il mio sogno sarebbe ancora di poter lavorare a contatto con i libri... in una libreria, in una biblioteca o in una casa editrice .
    Ma al momento mi accontento di fare la Mod su questo splendido forum .
    Anche io, Minerva. Datemi i libri e faccio quello che volete. Potrei pure pulirli, spolverarli tutto il tempo per tutta la vita. Mi basta uno stipendio che mi permetta di vivere.
    Puntualizzando, forse libreria mmh... Come diceva l'amico Dallolio, avere a che fare con i clienti a volte diventa pesante.

    Ma quanti di voi, amici di forum, non farebbero il miglior lavoro del mondo in assoluto, avendone le capacità?
    LO SCRITTORE!

    Lo so, non è facile nemmeno se le hai, quelle benedette capacità. Ma, ehi... Che c'è di più bello?

  6. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ferrara (provincia)
    Messaggi
    868
    Thanks Thanks Given 
    231
    Thanks Thanks Received 
    178
    Thanked in
    112 Posts

    Predefinito

    I miei sogni....non si sono avverati (e non potranno più avverarsi).

  7. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2011
    Località
    Asia
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    73
    Thanks Thanks Received 
    129
    Thanked in
    55 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Grantenca Vedi messaggio
    I miei sogni....non si sono avverati (e non potranno più avverarsi).
    A molti di noi è andata così.
    Purtroppo, la volontà e l'impegno a volte non bastano.Conta moltissimo il contesto famigliare, sociale ed economico.

  8. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    783
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Il mio sogno sarebbe quello di aprire una sala da tè dove servire miscele provenienti da tutto il mondo e dolci preparati con le mie manine in deliziosi servizi di porcellana.

  9. #8
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1644
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    169
    Thanks Thanks Received 
    209
    Thanked in
    128 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Go daigo Vedi messaggio
    Il mio sogno sarebbe quello di aprire una sala da tè dove servire miscele provenienti da tutto il mondo e dolci preparati con le mie manine in deliziosi servizi di porcellana.
    C'è una cosa del genere a Venezia. Fanno anche una specie di reading... Tempo fa poi il tipo che suppongo fosse il proprietario, organizzò delle letture di alcune cose di Ezra Pound per poi commentare le sue poesie etc.
    Mi ero fermato per vedere di cosa si trattava, avendo letto della cosa sulla vetrina del posto. Mi aveva invitato a passare (avevo, allora, E. L. Masters sotto il braccio). Purtroppo non potei partecipare per motivi di lavoro... Avrebbero preparato il tè con biscotti, sentivo che ci sarebbe stata una bella atmosfera e pensai: peccato che non ci sono più posti del genere in giro...
    Dalle vostre parti invece le fanno queste cose?

  10. #9
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2235
    Thanks Thanks Given 
    346
    Thanks Thanks Received 
    223
    Thanked in
    144 Posts

    Predefinito

    Negli ultimi anni mi sono appassionata tantissimo al "design "e pensando a ritroso mi sarebbe piaciuto molto fare un lavoro "creativo" in questo ambito.
    occorre avere una formazione tecnica oltre alla passione, creatività ed un pizzico di buon gusto. Senza avere presunzione di essere un eletto nel campo.
    Troppo tardi per me, ad ogni modo rimane una forte passione che coltivo.

  11. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2011
    Località
    -Bergamo
    Messaggi
    11875
    Thanks Thanks Given 
    506
    Thanks Thanks Received 
    545
    Thanked in
    267 Posts

    Predefinito

    Profumeria. Io ho sempre voluto aprire una profumeria...ma non in una catena, tipo Sephora dove spesso e volentieri chi ci lavora non distingue un fondotinta da una pizza.
    Qualcosa di mio dove le clienti si sentano a casa ricevano consigli ad hoc per le loro esigenze, insomma dove una entra e si sente ascoltata prima di aprire il portafogli.
    Un sogno.

  12. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5742
    Thanks Thanks Given 
    1126
    Thanks Thanks Received 
    379
    Thanked in
    229 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    C'è una cosa del genere a Venezia. Fanno anche una specie di reading... Tempo fa poi il tipo che suppongo fosse il proprietario, organizzò delle letture di alcune cose di Ezra Pound per poi commentare le sue poesie etc.
    Mi ero fermato per vedere di cosa si trattava, avendo letto della cosa sulla vetrina del posto. Mi aveva invitato a passare (avevo, allora, E. L. Masters sotto il braccio). Purtroppo non potei partecipare per motivi di lavoro... Avrebbero preparato il tè con biscotti, sentivo che ci sarebbe stata una bella atmosfera e pensai: peccato che non ci sono più posti del genere in giro...
    Dalle vostre parti invece le fanno queste cose?
    No, da noi succede una volta l'anno durante il festival d'oriente, che qualche pub si presti e vengano delle giapponesi vestite di tutto punto e fanno la cerimonia del tè...una cosa molto molto carina!

  13. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    783
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    C'è una cosa del genere a Venezia. Fanno anche una specie di reading... Tempo fa poi il tipo che suppongo fosse il proprietario, organizzò delle letture di alcune cose di Ezra Pound per poi commentare le sue poesie etc.
    Mi ero fermato per vedere di cosa si trattava, avendo letto della cosa sulla vetrina del posto. Mi aveva invitato a passare (avevo, allora, E. L. Masters sotto il braccio). Purtroppo non potei partecipare per motivi di lavoro... Avrebbero preparato il tè con biscotti, sentivo che ci sarebbe stata una bella atmosfera e pensai: peccato che non ci sono più posti del genere in giro...
    Dalle vostre parti invece le fanno queste cose?
    Ogni tanto qualcuno ci prova ad aprire locali del genere ma tutti finiscono per chiudere nel giro di qualche anno (se sono fortunati).
    Nel mio paese aveva aperto una sala da tè molto bella,ospitava anche anche mostre temporanee ed era presente una libreria al suo interno. Il proprietario era una persona colta e amava il suo mestiere quindi ogni volta entravi con piacere. Ovviamente hanno chiuso per problemi economici e al loro posto ha aperto un pub.

  14. #13
    Πάντα ρει ώς ποθαμός
    Data registrazione
    Dec 2011
    Località
    "Ti dono Satyrion, ti concedo di abitare il ricco paese di Taras e diventare flagello degli Iapigi."
    Messaggi
    2316
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Il mio sogno sarebbe ancora di poter lavorare a contatto con i libri... in una libreria, in una biblioteca o in una casa editrice .
    E' lo stesso mio sogno
    Non posso dire di non averlo ancora realizzato o che non si realizzerà mai, perchè ancora non ci ho seriamente provato. Nutro delle -effimere- speranze, ma ancora non getto la spugna. Non si sa mai che un giorno accadrà davvero di lavorare in questi splendidi posti

  15. #14
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Il lavoro dei sogni?

    Farsi pagare* per leggere

    *pagare, non sottopagare.

  16. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2011
    Località
    nel mondo
    Messaggi
    1064
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    151
    Thanked in
    67 Posts

    Predefinito

    Poter andare in pensione (mi mancano 12 anni ... se mai ci arrivero' e se non sposteranno ulteriormente in avanti l'eta' pensionabile)... e poi poter finalmente essere padrone del mio tempo.
    Potermi dedicare ai miei interessi, fare le cose che voglio per il piacere di farle, fare cio' che mi piace senza dover guadagnare la pagnotta per forza a volte dovendo rassegnarmi.
    Poter leggere, poter camminare, passeggiare (anche in citta' e' bello camminare senza meta visitando angoli sconosciuti e senza orari, alzare la testa ed osservare il cielo, volgere lo sguardo ai palazzi, alle nuvole all'architettura), poter visitare mostre, andare al cinema o a teatro durante la settimana anche nel pomeriggio o quando costa meno, curare i fiori sul terrazzo, ascoltare musica, dormire quando ne ho voglia, star sveglio quando ne ho voglia senza dover pensare che la mattina dopo dovro' rendere conto del mio operato ad un capo, a dei colleghi a dei clienti, poter iscrivermi a qualche corso di qualsiasi genere (da storia dell'arte al giardinaggio, dalla storia al bricolage, dalla cucina alla pittura), senza dover essere interrogato, dover dare esami, dovermi diplomare o laureare (cose gia' fatte in tempo remoto).
    Poter decidere di stare a casa o decidere di partire senza chiedere il permesso a nessuno (ferie in azienda), partire quando gli altri sono a casa ed i prezzi sono bassi, restare a casa quando il mondo e' incolonnato in autostrada perche' le aziende hanno deciso tutte quante di chiudere contemporaneamente e o fai le ferie in quel periodo o stai a casa e basta. Poter prendere la bicicletta e tornare quando ne ho voglia, tanto non ho nessuna fretta, nessuna scadenza particolare. Porter imparare cose nuove, magari una nuova lingua per il piacere di farlo e non perche' costretto.

  17. The Following 2 Users Say Thank You to apeschi For This Useful Post:


Discussioni simili

  1. Ward, Vincent - Al di là dei sogni
    Da alessandra nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-16-2014, 03:51 PM
  2. Maurensig, Paolo - Il guardiano dei sogni
    Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-24-2014, 03:36 PM
  3. Interpretazione dei sogni
    Da Rory nel forum Amici
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-04-2010, 12:36 PM
  4. Gibson, William - L'accademia dei sogni
    Da sub75 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 08-17-2008, 12:08 AM
  5. L'interpretazione dei sogni
    Da evelin nel forum Salotto letterario
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-22-2007, 06:42 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •