Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 18 di 18

Discussione: Il lavoro dei sogni.

  1. #16
    La nina silencio
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1251
    Thanks Thanks Given 
    906
    Thanks Thanks Received 
    703
    Thanked in
    483 Posts

    Predefinito

    Sognavo di fare la logopedista perché sono appassionata della voce, dei suoi disturbi e delle relative terapie.
    Nella mia città questo corso di studi non c'è.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #17
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2890
    Thanks Thanks Given 
    188
    Thanks Thanks Received 
    345
    Thanked in
    168 Posts

    Predefinito

    Anche io, come tanti qui nel forum, vorrei lavorare con i libri.
    Fin verso la fine dell'adolescenza speravo di scriverne, poi è arrivata quella brutta cosa che è la consapevolezza di sé e ho un po' ridimensionato le aspettative, limitandomi a stare dalla parte dei lettori.
    Poi ho iniziato a sognare, molto poco concretamente, di lavorare in qualche grande biblioteca di conservazione, immaginandomi da sola con centinaia di tomi preziosi.
    Lo scorso anno, invece, mi sono ritrovata a lavorare in una piccola biblioteca comunale, chiassosa e disordinata, piena di bambini e pensionati che avevano più voglia di chiacchierare che di leggere: è stata la mia prima esperienza lavorativa, e mi ha aiutata a capire tante cose.
    Ho scoperto che in realtà, nonostante pensassi di avere un po' di problemi a relazionarmi con le persone, nel giusto contesto mi piace stare in mezzo alla gente, e posso essere una gran chiacchierona anche con gli sconosciuti. Soprattutto, cosa che fino ad un paio di anni fa avrei ritenuto pura fantascienza, ho scoperto che mi piace tanto lavorare con i bambini (e sì, anche con i ragazzini delle scuole medie, dei quali in realtà, lo ammetto, prima di iniziare ad averci a che fare ero decisamente spaventata ).
    E ho scoperto che i libri, le biblioteche e i bambini si fondano benissimo con un'altra delle mie più grandi passioni, il teatro.
    In quella biblioteca purtroppo non lavoro più, però, non diciamolo troppo forte, qualche bel progetto sta nascendo. E chissà, magari prima o poi potrò anche sperare di fare quello che sto cominciando a fare ed essere pure (non sia mai!) pagata.

    Invece, parlando di "lavoro dei sogni" nel senso letterale del termine, cioè di qualcosa di irrealizzabile, avessi avuto un'altra testa mi sarebbe piaciuto davvero moltissimo studiare neuroscienze e lavorare in quell'ambito di ricerca.

    Poi va be', anche fare quella che testa tutti gli alberghi extralusso nei posti più sperduti e meravigliosi del mondo per verificare che siano davvero alberghi extralusso non mi farebbe schifo, eh

  • #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2136
    Thanks Thanks Given 
    153
    Thanks Thanks Received 
    595
    Thanked in
    340 Posts

    Predefinito

    Da bambino il mio sogno era quello di aprire un negozio di animali, poi mi è venuta la fissa del disegno e mi sono ritrovato a fare quello che faccio, che nonostante la valanga di problemi e di rotture di scatole che mi provoca tutti i giorni, alla fine è una cosa che mi piace, e sono contento così.
    Se potessi scegliere un lavoro alternativo mi piacerebbe far politica ad alto livello e non le solite cavolate di paese, ma so benissimo che non ne avrei la capacità e, soprattutto, per il carattere che mi ritrovo non potrei sopportare il marciume che appesta la politica di un certo livello, finirei o con un esaurimento nervoso, o molto più probabilmente, verrei fatto sparire nel pilastro di qualche cantiere
    Ultima modifica di Tanny; 04-09-2017 alle 04:11 AM.

  • The Following User Says Thank You to Tanny For This Useful Post:


  • Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12

    Discussioni simili

    1. Ward, Vincent - Al di là dei sogni
      Da alessandra nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 09-16-2014, 03:51 PM
    2. Maurensig, Paolo - Il guardiano dei sogni
      Da Minerva6 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 08-24-2014, 03:36 PM
    3. Interpretazione dei sogni
      Da Rory nel forum Amici
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 06-04-2010, 12:36 PM
    4. Gibson, William - L'accademia dei sogni
      Da sub75 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 15
      Ultimo messaggio: 08-17-2008, 12:08 AM
    5. L'interpretazione dei sogni
      Da evelin nel forum Salotto letterario
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 09-22-2007, 06:42 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •