Devo premettere che la mia edizione non è quella completa, ma fa parte dei racconti de Il sole 24 ore, quindi ne contiene solo 6.
Era da tanto che volevo leggere qualcosa di questo autore ma forse ho sbagliato a cominciare proprio da questi.
I primi 4 mi sono anche piaciuti perché sono a sfondo politico/sociale, invece gli ultimi 2 sono di genere erotico.
La solita zuppa in particolare è piuttosto surreale, forse anche simpatico per il modo in cui associa il sesso al cibo, mentre l'ultimo, dal titolo (Il peripatetico) me l'aspettavo diverso ... comunque posso dire che io non li ho graditi più di tanto.