Questo piccolo romanzo o racconto lungo narra le vicende di Harriett,la sua intera vita a partire dall'infanzia è segnata dal perbenismo morale impostale dalla società.
Harriett sin da piccola crescerà dunque con la voglia di apparire santa e pura,senza macchia alcuna,approdata poi nell'età adulta rinuncerà alla propria felicità per mostrarsi pura di cuore cedendo il proprio innamorato ad un amica.
Tutto il racconto è costellato di azioni che dovrebbero rendere la protagonista buona,ma sarà poi al raggiungimento della maturità,nell'età del declino che Harriett si mostrerà per quello che è.
Questo libro è una piccola perla,scritto in maniera impeccabile,deciso,chiaro,senza fronzoli ci pone davanti all'ipocrisia della società e alle conseguenze che subiamo per ogni nostro atto non compiuto con il cuore ma solo per apparire.