Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Moretti, Luca - Titanic

  1. #1

    Predefinito Moretti, Luca - Titanic

    E’ in libreria “Titanic”, il mio quarto romanzo, edito dalla casa editrice Robin di Torino e distribuito da Messaggerie. E’ disponibile anche in e-book.
    Queste le venti righe che si possono leggere sulla quarta di copertina:
    “Un violoncellista dell’orchestra del Titanic. Una giovane americana, aspirante pittrice, negli anni Novanta del secolo scorso. Uno scrittore italiano contemporaneo, poco conosciuto, faticosamente alle prese con il suo nuovo romanzo. Un personaggio realmente esistito, uno di pura fantasia, e uno a metà tra la fantasia e la realtà. Cosa possono avere in comune? Molto. L’amore per l’arte, prima di tutto. E l’arte, presenza potente in ogni riga, diventa lentamente, pagina dopo pagina, la protagonista del romanzo. Tra le righe delle strane e avvincenti (o normalissime?) storie dei tre personaggi principali si può leggere una riflessione sulle opere d’arte e sul loro significato. Cosa sono, come nascono, come si costruiscono, a cosa servono...
    Ma il violoncellista, la pittrice e lo scrittore hanno in comune, ancor più dell’amore per l’arte, un incredibile e sorprendente filo condutture che li lega…
    Probabilmente, però, il vero e indiscusso protagonista del romanzo è il Titanic. L’inaffondabile transatlantico che si inabissò durante il suo viaggio inaugurale nella notte tra il 14 e il 15 aprile del 1912. Il Titanic, con la sua poesia, la sua leggenda, il suo mito…”
    Non aggiungo nient’altro. Voglio lasciare al lettore la massima libertà di leggere il romanzo come gli pare, secondo le chiavi di lettura che gli sembrano più adatte. Non lo voglio condizionare in alcun modo. Mi limito ad augurare a tutti una buona lettura.
    I lettori potranno scrivere un commento (e mi farebbe un immenso piacere…) sul mio sito www.luca-moretti.com.
    Ultima modifica di Minerva6; 11-19-2016 alle 07:54 PM. Motivo: format titolo

Discussioni simili

  1. Cameron, James - Titanic
    Da Lauretta nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 05-21-2016, 06:00 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •