Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 39

Discussione: 28° Poeticforum - Le poesie che amiamo

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito 28° Poeticforum - Le poesie che amiamo

    Siamo di nuovo qui (spero non solo i soliti, comunque graditissimi ) per discutere insieme le poesie che vorrete proporre. I "veterani" sanno che sono gradite le creazioni dei poeti forumlibrosi, ma lo ripeto per i nuovi partecipanti, se dovessero essercene
    Iniziamo con una proposta a testa, poi, terminata la fase delle proposte, commenteremo le poesie una per una.
    Attendo le vostre belle proposte

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito Suonando a un pianoforte

    L'oblio di un istante
    porta tra le mani
    momenti ormai lontani
    sepolti dal presente.

    Le dita sulla tastiera
    cercano ancora i suoni,
    accarezzano emozioni
    perse una remota sera.

    Che mistero questa vita!
    Richiudo il pianoforte
    e mi chiedo troppe volte:
    "Ma son' io che l'ho vissuta?"

    (maclaus)

  3. The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  4. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    588
    Thanks Thanks Given 
    46
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    44 Posts

    Predefinito

    Un'altra sosta


    Appoggiami la testa sulla spalla:
    ch'io ti accarezzi con un gesto lento,
    come se la mia mano accompagnasse
    una lunga invisibile gugliata.
    Non sul tuo capo solo: su ogni fronte
    che dolga di tormento e di stanchezza
    scendono queste mie carezze cieche,
    come foglie ingiallite d'autunno
    in una pozza che riflette il cielo.

    Antonia Pozzi
    Milano, 23 aprile 1929

  5. The Following User Says Thank You to shvets olga For This Useful Post:


  6. #4
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fra antiche rovine
    Messaggi
    507
    Thanks Thanks Given 
    81
    Thanks Thanks Received 
    202
    Thanked in
    121 Posts

    Predefinito

    Con gli occhi spenti
    e la mente offuscata
    avanzo senza meta
    nella confusa moltitudine
    di nessuno.

    Marzati

  7. The Following User Says Thank You to Marzati For This Useful Post:


  8. #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito

    Ho scelto questa poesia senza badare al fatto che Olga avesse già proposto una poesia di Antonia Pozzi, comunque io la posto lo stesso perché mi piace molto

    Sventatezza


    Ricordo un pomeriggio di settembre,
    sul Montello. Io, ancora una bambina,
    col trecciolino smilzo ed un prurito
    di pazze corse su per le ginocchia.
    Mio padre, rannicchiato dentro un andito
    scavato in un rialzo di terreno,
    mi additava attraverso una fessura
    il Piave e le colline; mi parlava
    della guerra, di sè, dei suoi soldati.
    Nell'ombra, l'erba gelida e affilata
    mi sfiorava i polpacci: sotto terra,
    le radici succhiavan forse ancora
    qualche goccia di sangue. Ma io ardevo
    dal desiderio di scattare fuori,
    nell'invadente sole, per raccogliere
    un pugnetto di more da una siepe.


    Antonia Pozzi

  9. The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  10. #6
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito

    Forza, attendiamo altre proposte

  11. #7
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito

    Suonando a un pianoforte

    L'oblio di un istante
    porta tra le mani
    momenti ormai lontani
    sepolti dal presente.

    Le dita sulla tastiera
    cercano ancora i suoni,
    accarezzano emozioni
    perse una remota sera.

    Che mistero questa vita!
    Richiudo il pianoforte
    e mi chiedo troppe volte:
    "Ma son' io che l'ho vissuta?"

    (maclaus)

    Questa è la prima poesia da commentare

  12. The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  13. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    588
    Thanks Thanks Given 
    46
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    44 Posts

    Predefinito

    …un istante
    …presente,
    …sera,
    …tastiera…
    È la tastiera del computer, non del pianoforte, non ho il pianoforte e non so suonare nessuno strumento, posso solo immaginare che suoni cercano le dita del poeta, magari suoni di Adagio di Albioni o Die Loreley di Franz Liszt, o Oceano di Frédéric Chopin… per ricordare la sua madre il suo fiore più bello; per ricordare una sensazione provata nel passato quando sognava afferrare il vento e fermare il tempo anche se era un’illusione; per ricordare quel giorno tempestoso quando era come Petrarca solo e pensoso; per accarezzare emozioni che tutti insieme formano il "plesso solare" che assorbe tutte le particelle luminose della anima del poeta.
    Niente è sepolto, da emozioni si nasce la poesia con rime armoniose, molto delicata e onesta, tessuta da momenti migliori della sua vita.

    Che mistero questa vita!
    Richiudo il pianoforte
    e mi chiedo troppe volte:
    "Ma son' io che l'ho vissuta?"

    A giudicare dal fatto che le dita accarezzano emozioni ,nessun pianto, nessun lamento, nessun piagnisteo, la vita è vissuta non è male.

  14. The Following 3 Users Say Thank You to shvets olga For This Useful Post:


  15. #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    Cara amica Olga:

  16. The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  17. #10
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fra antiche rovine
    Messaggi
    507
    Thanks Thanks Given 
    81
    Thanks Thanks Received 
    202
    Thanked in
    121 Posts

    Predefinito

    Pure per me qui v'è il ricordo, placida e malinconica reminiscenza di quello che fu. Il poeta qui riporta alla mente uno o più avvenimenti del passato, e mi sembra lo faccia con la serenità di chi sa che quei momenti non torneranno, ma che son stati belli. Il riferimento al pianoforte mi dà l' idea di una esistenza quasi plasmata, creata come una brano, e che come un brano è stata in grado di restituire emozioni. Mi sembra essere fortissima anche l' affezzione alla propria vita e il grande fascino che essa emana; bellissimo un verso in particolare: Che mistero questa vita!
    Complimenti, davvero.

  18. The Following User Says Thank You to Marzati For This Useful Post:


  19. #11
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito

    E' una poesia che mi trasmette serenità, il poeta ricorda i momenti belli con tenera nostalgia, ma senza dolore, li ha vissuti, sono trascorsi e va bene così. Molto carino quel finale "ma sono proprio io che l'ho vissuta?" non so se sia perché la sua vita è stata tanto intensa oppure perché è così cambiata che certi ricordi sembrano sfuocati, ormai troppo lontani.

  20. The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  21. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    E' una poesia che mi trasmette serenità, il poeta ricorda i momenti belli con tenera nostalgia, ma senza dolore, li ha vissuti, sono trascorsi e va bene così. Molto carino quel finale "ma sono proprio io che l'ho vissuta?" non so se sia perché la sua vita è stata tanto intensa oppure perché è così cambiata che certi ricordi sembrano sfuocati, ormai troppo lontani.
    ...la prima che hai detto

  22. The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  23. #13
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10188
    Thanks Thanks Given 
    363
    Thanks Thanks Received 
    407
    Thanked in
    290 Posts

    Predefinito

    Eccoci qui per commentare la prossima poesia

    Un'altra sosta


    Appoggiami la testa sulla spalla:
    ch'io ti accarezzi con un gesto lento,
    come se la mia mano accompagnasse
    una lunga invisibile gugliata.
    Non sul tuo capo solo: su ogni fronte
    che dolga di tormento e di stanchezza
    scendono queste mie carezze cieche,
    come foglie ingiallite d'autunno
    in una pozza che riflette il cielo.

    Antonia Pozzi
    Milano, 23 aprile 1929

  24. #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    Grazie a questa poesia ho scoperto Antonia Pozzi.
    Ed ho scoperto che è morta suicida a 26 anni... mi sono subito tornati alla mente tutti i poeti romantici che si sono suicidati giovanissimi, in nome di amori contrastati o contrastanti...
    Delicatissima e bellissima questa poesia in particolare dove ritrovo una dolce, irreversibile, malinconia...

  25. The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  26. #15
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4270
    Thanks Thanks Given 
    52
    Thanks Thanks Received 
    135
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maclaus Vedi messaggio
    Grazie a questa poesia ho scoperto Antonia Pozzi.
    Ed ho scoperto che è morta suicida a 26 anni... mi sono subito tornati alla mente tutti i poeti romantici che si sono suicidati giovanissimi, in nome di amori contrastati o contrastanti...
    Delicatissima e bellissima questa poesia in particolare dove ritrovo una dolce, irreversibile, malinconia...
    non mi troverai tra quelli ...

    ... poiché poeta non sono.


  27. The Following User Says Thank You to HOTWIRELESS For This Useful Post:


Discussioni simili

  1. 26° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 67
    Ultimo messaggio: 09-21-2016, 09:36 PM
  2. 12° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 05-26-2014, 05:50 PM
  3. 11° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 64
    Ultimo messaggio: 04-07-2014, 04:34 PM
  4. 10° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 10-29-2013, 07:36 PM
  5. 9° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da Minerva6 nel forum Poesia
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 09-04-2013, 04:15 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •