Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Works

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Trevisan, Vitaliano - Works

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5009
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1376
    Thanks Thanks Received 
    821
    Thanked in
    545 Posts

    Predefinito Trevisan, Vitaliano - Works

    Non so se ho le credenziali per inserire una recensione di questo libro, a dire la verità, perché l'ho mollato a pagina 90 e penso proprio di non riprenderlo mai più.

    Spoiler vari:
    Trevisan racconta il suo travagliato incontro con il mondo del lavoro, sempre deludente e farticoso, e il suo difficile adattarsi alle norme che sembrano valere per il resto della società.
    Fin qui, tutto bene. Quel che non mi è chiaro e la richiesta implicita, ma sempre presente, nel libro, di identificarsi con lui, che non ama lavorare, ma nemmeno studiare: invece rubare dove capita sì e spacciare pure, se non fosse che alla fine ha troppa paura di finire in galera e dover subire lo sguardo del padre ex-poliziotto; insomma, la richiesta che il lettore abbia compassione , o condivida , questo non sentirsi 'dentro' le regole sociali. Manca però l'alternativa, cioè: questo mondo è sbagliato, quindi? Quale vorrebbe costruire Trevisan? Ma nessuno, a quanto capisco. Tutta una lamentazione per 20 anni di vita a lavorare (ma nei primi anni si trattava solo di lavori estivi, per potersi pagare bicicletta e vacanze con gli amici), per poi, finalmente, annunciare di essere approdato alla sua seconda vita, quella di scrittore e sceneggiatore. Di cui forse non è nemmeno del tutto soddisfatto, mi è parso di capire. Ma tiro e indovinare, perché io mi sono fermata molto prima.

    Mi spiace, il giudizio rimane, diciamo, sospeso. Ma il senso di fastidio generale mi ha impedito di portare a termine la lettura

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Brancati, Vitaliano - Il bell'Antonio
    Da Dallolio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-20-2018, 05:54 PM
  2. Brancati, Vitaliano - Don Giovanni in Sicilia
    Da risus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12-10-2017, 01:41 PM
  3. Ravagli, Vitaliano & Wu Ming - Asce di guerra
    Da sun nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-28-2015, 02:36 PM
  4. Trevisan, Vitaliano - Un mondo meraviglioso
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-13-2010, 05:57 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •