Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il giro di vite

Mostra risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: James, Henry - Il giro di vite

Thread visitati

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito James, Henry - Il giro di vite

    Dobbiamo ammettere che Henry James ha vinto. Quel cortese, mondano, sentimentale vecchio signore riesce ancora a farci avere paura del buio.
    Virginia Woolf

    Due bambini orfani vengono affidati alle cure di una giovane governante. Il clima iniziale è di idilliaca serenità, poi nella vicenda iniziano a insinuarsi le misteriose presenze di due servitori, ormai morti, che nella convinzione della governante hanno corrotto i bambini, e altri segnali inquietanti.
    I servitori sono davvero fantasmi? I bambini sono corrotti o innocenti? L'istitutrice è una visionaria? Molti critici hanno tentato di rispondere a queste domande.
    In realtà è proprio questa ambiguità il risultato a cui tendeva lo scrittore: fare del mistero lo strumento per costruire il più inquietante dei racconti.

    Mi è piaciuto molto! La sua ambiguità non fa che accentuarne il mistero.. Il personaggio dell'istitutrice mi è parso molto ben caratterizzato e secondo me rappresenta l'eroina ideale: razionale ma allo stesso tempo sensibile ad eventi fuori dal normale, dolce ma allo stesso tempo risoluta, debole ma anche forte.
    Ultima modifica di elisa; 04-23-2009 alle 08:12 PM. Motivo: correzione caratteri

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. James, Henry - Ritratto di signora
    Da Dani nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 01-18-2017, 07:02 PM
  2. Miller, Henry - Tropico del Cancro
    Da siasiqueneau nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 08-10-2016, 03:20 PM
  3. Verne, Jules - Il giro del mondo in 80 giorni
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 08-08-2016, 07:51 PM
  4. Nin, Anais - Eros, cultura ed Henry Miller
    Da elisa nel forum Autori
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 06-04-2012, 11:03 AM
  5. Camilleri, Andrea - Il giro di boa
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 09-30-2009, 07:30 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •