Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Ali di babbo

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Agus, Milena - Ali di babbo

  1. #1
    Junior Member
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    Palermo
    Messaggi
    20
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Agus, Milena - Ali di babbo

    Letto in un pomeriggio..questo piccolo libro ha avuto la capacità di emozionarmi con sensazioni del tutto contrastanti che si alternavano rapide con lo scorrere delle pagine.. Una ragazzina di 14 anni che racconta le vicende della sua famiglia intrecciate a quelle della sua vicina Madame..una donna che riuscirà a intenerirvi e nella quale si scorgono i destini di molte donne.

    Dalla quarta di copertina.

    " Nella smagliante Sardegna di Milena Augus, madame (così chiamata perchè forse un giorno andrà in Francia) possiede un terreno sul mare assediato dagli speculatori. Ma Madame, che è povera, non vende, e così facendo blocca i possibili affari delle famiglie vicine. Eppure i vicini non possono fare a meno di amarla, per la sua generosità e la sua candida resistenza.
    Questa storia, raccontata da una vicina quattordicenne è comica e truculenta, fiabesca e vera come solo le storie di Milena Augus. Madame crede nella magia e la distribuisce in modi personali e approssimativi allo scopo di rendere la gente più felice perchè, come dice l'autrice, "senza la magia la vita è solo un grande spavento".


    "Una semplicità talmente sofisticata da risultare magica: una specie di incantesimo linguistico"
    Concita De Gregorio La Repubblica
    Ultima modifica di elisa; 04-03-2012 alle 08:37 AM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    preso ma non ancora letto ma dato che i due precedenti mi son piaciuti presumo che lo stesso avvenga con questo...

  3. #3
    The Rocker Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Ogliastra
    Messaggi
    103
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ho sentito opinioni molto contrastanti su questa autrice.... lo stile com'è, una sorta di verismo?

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    si quasi un pauperismo,frasi brevi,scrittura senza enfasi,ma malgrado sia tacciata di sciatteria da alcuni ed esaltata da altri a me non dispiace

  5. #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10306
    Thanks Thanks Given 
    428
    Thanks Thanks Received 
    449
    Thanked in
    318 Posts

    Predefinito

    Ho avuto il piacere di partecipare ad un incontro con questa scrittrice, persona molto gradevole e riservata, apparentemente semplice ma in realtà, si intuisce, molto profonda. Esattamente come i suoi romanzi, che arrivano dritti all'anima (almeno questo è il mio parere) pur essendo scritti con uno stile essenziale, quasi scarno ma, per sua stessa ammissione, molto studiato anche se forse a un occhio non particolarmente interessato ciò non appare evidente. E' stata molto criticata per la crudezza delle descrizioni e devo dire che anch'io in certi punti di "Mentre dorme il pescecane", pur avendo apprezzato questo romanzo più degli altri, l'ho trovata eccessiva, ma allo stesso tempo trovo che anche in questi casi si fermi quando è il momento giusto, riuscendo a non apparire pesante.

    Consiglio vivamente sia "Ali di babbo" che gli altri suoi libri!!!

  6. #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2015
    Località
    surana city
    Messaggi
    903
    Thanks Thanks Given 
    44
    Thanks Thanks Received 
    58
    Thanked in
    38 Posts

    Predefinito

    Terzo libro che leggo di questa autrice e devo dire che più la leggo e più mi piace.
    Ho trovato molto bello anche questo romanzo,forse meno d'impatto rispetto a Mal di Pietre o a Mentre dorme il pescecane,ma rimane un bel romanzo,ben scritto e con una trama interessante.
    Mi piace molto lo stile di questa autrice,e ho già prenotato in biblioteca anche le altre sue opere.

  7. #7

    Predefinito

    Si molto carino come libro,semplice in apparenza ma profondo.La leggerezza che auspica Calvino nelle sue mitiche Lezioni americane.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Agus, Milena - Mal di pietre
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 09-06-2016, 12:25 AM
  2. POVERO BABBO NATALE!!
    Da cjale nel forum Amici
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 12-10-2010, 11:58 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •