Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234
Mostra risultati da 46 a 58 di 58

Discussione: 29° Poeticforum - Le poesie che amiamo

  1. #46
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    La poesia di Hot per me è tutta condensata nel penultimo verso: "io che so che non ti rivedrò mai più"...
    C'è tutta la malinconia di fondo che accompagna ogni poeta: l'ineluttabilità della vita.
    Le stanze di vita quotidiana, che egli descrive con gli occhi del bimbo meravigliato,
    già presagiscono e fanno intravedere al lettore il finale che è previsto per ognuno di noi...
    Dolce nello sviluppo,
    amaro nella conclusione...

  2. The Following User Says Thank You to maclaus For This Useful Post:


  3. #47
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fra antiche rovine
    Messaggi
    507
    Thanks Thanks Given 
    81
    Thanks Thanks Received 
    202
    Thanked in
    121 Posts

    Predefinito

    La poesia ha lo "stile di Hot", per quel poco che son riuscito a coglierne, e devo dire che in ambito poetico fa una bella figura. A dire il vero non sono abituato a liriche che parlino di quotidianità, e ogni volta che ne leggo una rimango interdetto, eppure questo è un tema comunque importante, soprattutto se quella descritta è una quotidianità come quella di Hot, fatta d’ amore, affezione, tempo, nostalgia, morte. Proprio questi ultimi aspetti sono quelli che più colpiscono, forse perché vengono presentati all’ improvviso, inaspettatamente. Lo scrissi anche a proposito di un’ altra poesia scritta mi pare da maclaus: qui mi sembra venga descritta una vita magari non perfetta (come se ce ne fossero!), ma di cui si è felici ed orgogliosi, alla quale si è profondamente affezionati.

  4. The Following User Says Thank You to Marzati For This Useful Post:


  5. #48
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Guardo


    pigiamone colorato, quello con gli orsetti
    niente trucco, broncio da sonno, bigodini
    fai colazione appollaiata sullo sgabello alto;
    buffa una macchia di cioccolato sulla guancia

    io che ti guardo mentre preparo il caffè
    gli occhi come un bimbo nelle fiabe


    gli scaffali nel nostro supermercato di periferia
    i tuoi gusti le tue scelte e i tuoi dinieghi:
    questo è buono e genuino, l’altro invece ingrassa...
    le sopracciglia aggrottate nel calcolare i prezzi

    io che poso diligente la roba nel carrello
    gli occhi come un bimbo nelle fiabe


    mare immenso azzurro e caldo: la brezza
    carezza il tuo bel corpo in costume, già scuro
    e ti lasci cospargere la pelle di abbronzante
    mentre con risolutezza ti stendi sul lettino al sole

    io che leggo un libro, un po’ in disparte
    gli occhi come un bimbo nelle fiabe


    la nostra figlia amata è qui oggi, col compagno;
    per offrire loro il meglio, tanto abbiamo fatto insieme
    poi esordisci nuncurante con banali frivolezze,
    il preludio al piatto forte: matrimonio e nipotini

    io che con te marito padre e figlio
    gli occhi come un bimbo nelle fiabe


    sei rimasta più del consueto alla specchiera
    ti sei truccata accuratamente, e un po’ pesante
    hai indossato i tuoi abiti più eleganti e giovanili:
    oggi esci; ma tanto non farai tardi per cena.

    io che so che non ti rivedrò mai più
    gli occhi come un bimbo nelle fiabe


    Mi piace - a parte l'amarezza del finale, che avete già commentato, mista ad una sorta di rassegnazione ironica perciò non pesa tanto - la densità del testo di questa poesia e la sua forza evocativa. Ogni scena è quasi reale, sembra di vedere quella bella signora imbronciata con il pigiama con gli orsetti e il cioccolato sulla guancia. Diverse fasi della vita di coppia, rappresentate efficacemente ciascuna con una sola immagine.

  6. #49
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Abbiamo un altro forumlibroso in attesa

    Canto notturno di un finanziere errante della Legione di Ancona

    Quante stelle stasera nel cielo.
    In silenzio stanno a guardare
    che qui io sto da solo
    e invece ti vorrei accanto
    anche soltanto
    per poterti parlare.

    In questa notte silente,
    mentre sto a scrutare il cielo,
    affannoso ti cerco
    tra le infinite stelle,
    compagna di altre notti
    senza luce,
    amante appassionata...

    E' in questa notte
    così lieve e serena
    che ti cerco bramoso
    tra le luci lontane.
    Eppur davanti a me
    ora ti vedo:
    vicina e irraggiungibile
    eterea e inafferrabile...

    E tu, pallida luna,
    del mio desiderio
    testimone muta,
    tra poco lascerai
    - anche tu -
    il posto al sole
    per l'eterno rincorrersi
    che è dei giorni,
    del nostro destino...

    (maclaus)

  7. #50
    d'ya think i'm stupid?
    Data registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    4270
    Thanks Thanks Given 
    52
    Thanks Thanks Received 
    135
    Thanked in
    63 Posts

    Predefinito

    Mac come Leopardi mi sta benissimo

    anche Ancona come l’Asia può forse trovare un suo perché

    ma il finanziere come pastore …




    GRANDE MAC !!!

  8. The Following User Says Thank You to HOTWIRELESS For This Useful Post:


  9. #51
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    588
    Thanks Thanks Given 
    46
    Thanks Thanks Received 
    81
    Thanked in
    44 Posts

    Predefinito

    Sinceramente mi è venuta la pelle d'oca, leggendo la prima strofa

    Quante stelle stasera nel cielo.
    In silenzio stanno a guardare
    che qui io sto da solo
    e invece ti vorrei accanto
    anche soltanto
    per poterti parlare.


    Caro maclaus, tu scrivi le poesie non in invano, hai colpito il bersaglio - la mia anima . Diversi anni fa ero lontano da casa mia, sola e persa in mondo, a tarda serata guardavo il cielo stellato e sentivo solo la solitudine e cercavo "tra le infinite stelle" una mia (mio ) , tra infinite cose desideravo soltanto tornare… Tu così accuratamente hai descritto lo stato di angoscia, di nostalgia, di attesa… (Secondo me).

    Sei grande!

  10. The Following User Says Thank You to shvets olga For This Useful Post:


  11. #52
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2013
    Località
    piccolo paese calabro della costa jonica...
    Messaggi
    1367
    Thanks Thanks Given 
    58
    Thanks Thanks Received 
    82
    Thanked in
    54 Posts

    Predefinito

    Intanto grazie per i complimenti ai miei due affezionati lettori...

    Siccome questa poesia l'ho scritta tanti anni fa...nel 1991, precisamente, a distanza di 26 anni, la recensisco pure io...

    Ricordo nitidamente la situazione e dove l'ho scritta: era una limpida e gelida notte d'inverno e mi trovavo (in servizio, con la mia bella divisa di finanziere...) sul pontile della raffineria Api di Falconara Marittima (Ancona) mentre aspettavo che attraccasse la petroliera da cui avrebbero scaricato il petrolio e sulla quale io avrei dovuto eseguire una serie di operazioni di servizio...

    All'improvviso mi venne in mente, come un flash, il pastore errante dell'Asia Minore di Leopardi...e invece di scrivere il verbale di operazioni compiute () ho scritto questa poesia, guardando la luna e pensando alla mia fidanzata, che di lì a poco avrei sposato...

    Dandomi un giudizio, dico oggi, rileggendola, che mi piace...

  12. #53
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Romanticone, Mac. Mi piace molto soprattutto l'ultima strofa. Il titolo mi ha divertito parecchio e anche la recensione

  13. #54
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Grantenca Vedi messaggio
    Carlo Michelstaedter, ho letto su l'espresso un articolo dedicato a questo poeta morto suicida a 23 anni. Ci sono pubblicate anche alcune poesie, che seppur denuncino la giovane età del poeta, sono, a mio avviso molto belle.
    Qualcuno lo conosce?
    Questo post mi era sfuggito; no, io almeno non lo conosco.
    Potresti aprire un thread o postare qualche sua poesia ne "La poesia del giorno", ora mi hai incuriosito

  14. #55
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Qui lascio ancora aperto qualche giorno per eventuali altri commenti, poi aprirò il prossimo.

  15. #56
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Ferrara (provincia)
    Messaggi
    864
    Thanks Thanks Given 
    228
    Thanks Thanks Received 
    174
    Thanked in
    109 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Questo post mi era sfuggito; no, io almeno non lo conosco.
    Potresti aprire un thread o postare qualche sua poesia ne "La poesia del giorno", ora mi hai incuriosito
    A dir la verità sull'autore, un ebreo goriziano morto a 23 anni, (suicida) non so molto, solo che la sua opera più importante è una tesi di laurea mai discussa. Era anche un disegnatore oltre che un poeta.
    Ho postato una sua poesia ne "la poesia del giorno", ma nel giornale ce ne sono anche altre per me molto belle.

  16. #57
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10186
    Thanks Thanks Given 
    361
    Thanks Thanks Received 
    406
    Thanked in
    289 Posts

    Predefinito

    Tolgo dal rilievo apro il prossimo!

  17. #58
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fra antiche rovine
    Messaggi
    507
    Thanks Thanks Given 
    81
    Thanks Thanks Received 
    202
    Thanked in
    121 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da alessandra Vedi messaggio
    Abbiamo un altro forumlibroso in attesa

    Canto notturno di un finanziere errante della Legione di Ancona

    Quante stelle stasera nel cielo.
    In silenzio stanno a guardare
    che qui io sto da solo
    e invece ti vorrei accanto
    anche soltanto
    per poterti parlare.

    In questa notte silente,
    mentre sto a scrutare il cielo,
    affannoso ti cerco
    tra le infinite stelle,
    compagna di altre notti
    senza luce,
    amante appassionata...

    E' in questa notte
    così lieve e serena
    che ti cerco bramoso
    tra le luci lontane.
    Eppur davanti a me
    ora ti vedo:
    vicina e irraggiungibile
    eterea e inafferrabile...

    E tu, pallida luna,
    del mio desiderio
    testimone muta,
    tra poco lascerai
    - anche tu -
    il posto al sole
    per l'eterno rincorrersi
    che è dei giorni,
    del nostro destino...

    (maclaus)
    Che cosa bellissima pensare che possiamo guardare il cielo e rimanere affascinati, oggi come duemila anni fa, da quell’ (per fortuna ancora, malgrado le scoperte scientifiche) incomprensibile turbinio di luci e ombre. Qui maclaus subisce il fascino del cielo notturno come i nostri antenati. E alla bellezza delle stelle si sussegue la ricerca malinconica della luna, che è anche e soprattutto la ricerca dell’ amata assente, eppure desiderata e in qualche modo “ancora percepibile”, forse con la mente.

    per l'eterno rincorrersi
    che è dei giorni,
    del nostro destino...


    mi piace l’immagine, che dà ancor più risalto alla malinconia e al senso di piccolezza e caducità. Ma trovo azzeccatissimo il termine rincorrersi, che attraversa tutta la poesia per palesarsi solo alla fine. Rincorri con lo sguardo le stelle per cercare la luna, rincorri col pensiero l’amata, il sole rincorre rincorso la luna nel loro lunghissimo gioco amoroso.

Discussioni simili

  1. 27° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 11-23-2016, 04:54 PM
  2. 13° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 09-01-2014, 06:36 PM
  3. 12° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 05-26-2014, 05:50 PM
  4. 11° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 64
    Ultimo messaggio: 04-07-2014, 04:34 PM
  5. 10° Poeticforum - Le poesie che amiamo
    Da alessandra nel forum Poesia
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 10-29-2013, 07:36 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •