Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Libro di Letteratura italiana

  1. #1

    Predefinito Libro di Letteratura italiana

    Salve a tutti. Sono un neofita (preparazione base da liceo), e vorrei ampliare le mie conoscenze sulla letteratura italiana usufruendo di un bel manuale, anche diviso in volumi, che sia il più completo e dettagliato possibile (senza dimenticare la qualità!). Ho fatto alcune ricerche sul web, ma sono solo riuscito a confondermi le idee...
    In particolare, questi i testi che ho trovato più spesso:
    -Storia della letteratura italiana - Francesco De Sanctis
    -Compendio di storia della letteratura italiana - Natalino Sapegno
    -Storia della letteratura italiana - Natalino Sapegno, Emilio Cecchi
    -Storia della letteratura italiana - Andrea Battistini
    -Storia della letteratura italiana -Giulio Ferroni

    Volevo chiedere consiglio a voi: conoscete questi libri? Che ne pensate? Mi affido a voi!
    Ovviamente se ne avete altri da consigliare fate pure, io ho solo postato una lista di quelli che ho trovato in giro.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4176
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    563
    Thanks Thanks Received 
    346
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito

    Non sono forse la persona più adatta a risponderti, so che i primi due testi che hai citato sono celeberrimi e utilizzati da sempre nei licei e per la preparazione di esami all'università. Quindi, forse, uno vale l'altro.
    Ma, se posso osare, se vuoi saperne di letteratura il mio consiglio è ... leggi letteratura! Non farti mancare niente: Manzoni, Leopardi, Pirandello, Ariosto, Calvino... leggi più che puoi, poi magari scorri anche una storia della letteratura.
    Sarà più interessante e di sicuro entrerai dentro gli autori molto più che leggendone la critica e la biografia.
    Ma è solo il mio parere, eh? Opinabilissimo

  3. The Following User Says Thank You to Spilla For This Useful Post:


  4. #3
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    38
    Thanked in
    17 Posts

    Predefinito

    Quei libri che hai citato vanno tutti bene, ma... mi unisco anche io al consiglio di Spilla, LEGGI! Leggere un manuale di letteratura per entrare nel mondo della letteratura è come leggere un ricettario per imparare a cucinare. Per imparare a cucinare bisogna farlo, sperimentare (poi va bene seguire le ricette). La letteratura non è prescrittiva come l'arte culinaria, quindi non serve leggere un manuale per conoscerla ed amarla! Se poi vorrai inquadrare un po' gli autori e il loro contesto storico, basta cercare su Google. Per il resto, il mio consiglio spassionatissimo è di leggere, qualunque cosa, non per forza solo alta letteratura (che magari può essere pesante). Tutti i libri hanno qualcosa da lasciarci.

  5. The Following 2 Users Say Thank You to Ugly Betty For This Useful Post:


  6. #4

    Predefinito

    Innanzitutto ci tengo a ringraziarvi per le risposte. Avete assolutamente ragione, e non ho la pretesa di conoscere la letteratura solamente leggendo un manuale.
    Più che altro, essendo un tipo spaesato, avere una "guida" credo possa servirmi per conoscere autori di cui ignoro l'esistenza, e per avere una maggior consapevolezza (superficiale, sicuramente) dei contesti in cui si inseriscono. E per fare delle scelte, anche. Ecco, definirei il testo come una mappa per orientarmi.
    Purtroppo mi sono avvicinato da poco alla lettura, ma ho tutte le intenzioni di recuperare. Sia lodato Svevo che per primo mi ha fatto entrare in questo mondo
    In sintesi, condivido appieno il vostro discorso. Vi ringrazio ancora per le dritte!

  7. The Following User Says Thank You to Liam Pratt For This Useful Post:


  8. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    4176
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    563
    Thanks Thanks Received 
    346
    Thanked in
    238 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Liam Pratt Vedi messaggio
    Innanzitutto ci tengo a ringraziarvi per le risposte. Avete assolutamente ragione, e non ho la pretesa di conoscere la letteratura solamente leggendo un manuale.
    Più che altro, essendo un tipo spaesato, avere una "guida" credo possa servirmi per conoscere autori di cui ignoro l'esistenza, e per avere una maggior consapevolezza (superficiale, sicuramente) dei contesti in cui si inseriscono. E per fare delle scelte, anche. Ecco, definirei il testo come una mappa per orientarmi.
    Purtroppo mi sono avvicinato da poco alla lettura, ma ho tutte le intenzioni di recuperare. Sia lodato Svevo che per primo mi ha fatto entrare in questo mondo
    In sintesi, condivido appieno il vostro discorso. Vi ringrazio ancora per le dritte!
    E comunque per orientarti... puoi sempre frequentarci un po'.
    Il forum è una miniera di tesori sconosciuti (e ritrovati)

  9. #6
    Utente stonato
    Data registrazione
    Aug 2016
    Località
    Fra antiche rovine
    Messaggi
    498
    Thanks Thanks Given 
    81
    Thanks Thanks Received 
    192
    Thanked in
    117 Posts

    Predefinito

    A tal proposito mi aggiungo: il forum ti permette di crescere perchè ti dà la possibilità di confrontarti, mettere in discussione le tue idee e di trovarne di nuove. Nulla è più duttile della letteratura, una poesia come un libro in prosa non ha mai solo un significato, e difficilmente è possibile coglierne tutte le sfumature; il forum aiuta a veder l' opera da diverse "angolazioni"

  10. The Following 3 Users Say Thank You to Marzati For This Useful Post:


Discussioni simili

  1. Letteratura italiana di immigrazione. Qualche parere?
    Da takomir nel forum Salotto letterario
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-05-2013, 11:42 AM
  2. L'essenziale della letteratura italiana
    Da Aaggio nel forum Salotto letterario
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-25-2012, 06:36 PM
  3. Riscoprendo la letteratura contemporanea italiana
    Da Rosaria nel forum Salotto letterario
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-31-2012, 08:21 PM
  4. La letteratura italiana e l'unità italiana.
    Da Costantino nel forum Salotto letterario
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 01-08-2012, 12:10 PM
  5. Primo approccio alla letteratura italiana
    Da Regina nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 01-21-2011, 09:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •