Paolo un famoso cuoco di Verona. Una sera rientrato a casa trova la moglie morta, uccisa e improvvisamente anche lui viene aggredito da qualcuno. Passa diversi mesi in coma e al suo risveglio ha una ripresa repentina e inspiegabile.
Decide di vendere ristorante e casa ed allontanarsi dai luoghi del dolore. Si trasferisce in un paesino della Carnia, a Verzegnis, dove si accorge di avere dei poteri medianici.

Il libro scritto in modo semplice, lineare, forse troppo, in compenso la trama molto interessante.