Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Zorba il Greco

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Kazantzakis, Niko - Zorba il Greco

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19944
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    365
    Thanks Thanks Received 
    1095
    Thanked in
    707 Posts

    Predefinito Kazantzakis, Niko - Zorba il Greco

    Un cuore forte come la montagna, calze color melanzana, un vecchio arcangelo ribelle, un clefta, brigante profeta dai riccioli grigi che raschia l'osso dell'agnello alla brace per leggere il domani, che puntella la sua baracca e se la ride della tormenta del nord. Perché un uomo vero sta a fronte alta davanti alla necessità, e perfino a Dio: tutto questo è, e sempre sarà, Zorba il greco, mani e gambe che diventano ali nella danza leggendaria sulla spiaggia. Zorba l'operaio insegna al giovane amico, l'intellettuale, a vedere le cose con ardore, come se fosse sempre la prima volta. Un uomo si forma con il ritmo che batte nel cuore del vino, da agnello a leone, da leone a drago: così la pensa Zorba, sullo sfondo di una Creta pietrosa senza tempo. E la passione del vivere che gli fermenta dentro ci contagia, ci travolge con l'ottimismo. Scintillante come sotto le cure di un restauratore d'arte, questa nuova versione del più famoso romanzo greco ci lega fatalmente a Zorba e al suo mondo. Sarà storia d'amicizia senza ma e senza se, come deve essere, rude e vergine, simile ai gesti, ai sogni, al ragionare del fiabesco greco. Prima traduzione integrale dal greco. (dalla quarta di copertina)

    Questo è uno di quei romanzi che rimangono impressi in eterno nella mente per la forza vitale del protagonista, quasi un dio greco, pieno di passioni e di difetti, ma che riesce a regalare emozioni ad un giovane intellettuale alla ricerca di un senso nella propria vita, senso che Zorba nella sua nuda vitalità lascerà a lui come un dono prezioso. Romanzo imperfetto ma affascinante, sincero, toccante.

  2. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Provincia di Lecce
    Messaggi
    1190
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    474
    Thanks Thanks Received 
    404
    Thanked in
    265 Posts

    Predefinito

    Chi può dire cosa siano veramente la passione, la spiritualità, la fede, la patria, la libertà…? Sono ideali o sentimenti nel nome dei quali ci immoliamo, o sono forse ulteriori catene con le quali rafforzare la nostra schiavitù? E chi è, poi, il nostro padrone? E' Dio o è forse il diavolo? E' il corpo o lo spirito?
    Su queste dicotomie si fonda – e ci fa riflettere – questo romanzo meraviglioso, e lo fa mettendo a confronto due uomini, il padrone più incline alla rettitudine, alla spiritualità, alla lettura e alla meditazione, e Zorba che… beh Zorba non si può descrivere compiutamente: è un uomo saggio, scapestrato, beone, donnaiolo impenitente, irrequieto, passionale, mutevole, arguto, instancabile, irruento… è molto altro ancora.
    Nella convivenza forzosa per ragioni di lavoro in un villaggio di Creta, queste due anime imparano a conoscersi e a comprendersi, prendendo l'una qualcosa dell'altra e dandosi molto a vicenda. Kazantzakis costruisce un protagonista memorabile e riesce a far riflettere ed interrogare le coscenze usando un'"arma infallibile": la leggerezza, la simpatia, l'umorismo. "Zorba il greco" è un libro stupendo che consiglio spassionatamente: non ve ne pentirete, è letteratura.

  • The Following User Says Thank You to estersable88 For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Zwick, Joel - Il mio grosso grasso matrimonio greco
      Da Minerva6 nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 09-01-2014, 03:00 PM
    2. Dal Pra, Mario - Lo scetticismo greco
      Da Dallolio nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 10-14-2011, 11:46 PM
    3. Aronofsky, Darren - Pi Greco – Il teorema del delirio
      Da ayla nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 09-16-2011, 09:35 PM
    4. Greco, Rocco Giuseppe - L'ultima brigantessa
      Da franceska nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 08-26-2011, 12:18 PM
    5. Blatner, David - Le gioie del pi greco
      Da Carcarlo nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 12-30-2010, 07:26 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •