Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Una stanza piena di gente -

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Keyes, Daniel - Una stanza piena di gente

  1. #1
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3240
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    841
    Thanks Thanks Received 
    1045
    Thanked in
    507 Posts

    Predefinito Keyes, Daniel - Una stanza piena di gente

    E’ la narrazione delle drammatiche vicende di Billy Milligan, uno dei casi clinici più disperati.

    Billy rapisce, deruba, stupra e uccide tre ragazze minorenni. Ma Billy non è Billy. O meglio Billy non è solo Billy.

    Un incredibile caso di personalità multipla che non può non lasciare sbigottito il lettore: erano decine gli individui che giravano dentro il suo corpo, delle quali solo poche agivano in coscienza.

    Billy Milligan non era quasi mai Billy Milligan, ma rispettivamente un bambino di tre anni, uno slavo arrogante, un artista, una lesbica assassina e tanti altri individui, ognuno con una propria personalità, un proprio carattere e addirittura un proprio accento. Tutti diversi tra loro, addirittura si parlavano “dentro” per emergere a turno “sul posto”. Tranne Billy, la personalità principale che viene continuamente “addormentata” dagli altri, per non farlo impazzire.

    Keynes è troppo freddo nella scrittura e di certo non è tra quelli che rapiscono con la penna.

    Insomma uno scrittore non indimenticabile per una storia che invece lo è.

    Votato 3/5
    Ultima modifica di Minerva6; 02-22-2019 alle 09:46 PM. Motivo: Edit titolo

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Non rinunciare mai
    Data registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    291
    Thanks Thanks Given 
    171
    Thanks Thanks Received 
    122
    Thanked in
    88 Posts

    Predefinito

    Quando si parla di questa storia non si può dire se sia piaciuta o meno, l'unico giudizio che si può dare sta nell'essere scettici oppure credere alle 24 personalità. Comprendo chi lamenta la freddezza della scrittura, molto compilativa, e sono d'accordo che possa causare difficoltà nella lettura, però comprendo perché Keyes abbia scelto questo stile e rispetto la decisione di essere il più obiettivo possibile.
    Non sono un'esperta nei temi che qui vengono affrontati, quindi in merito non mi pronuncio, però è stato sconcertante scoprire ancora una volta quanto dannosi possano essere giornalisti e politici, come possano giocare con la vita di un uomo per una pura questione di tornaconto personale. Sicuramente se alcune persone avessero messo da parte l'orgoglio e fossero state un po' più aperte la vita di Billy sarebbe potuta essere decisamente più semplice.
    Sono contenta di aver letto questa storia, alla fine si prova una tristezza immensa, specie perché purtroppo non è un racconto di fantasia e chiarisce più che bene che spesso la vita vera non ha affatto un lieto fine.


  • Discussioni simili

    1. Zaks, Jerry - La stanza di Marvin
      Da calipso nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 12-31-2018, 02:47 PM
    2. Woolf, Virginia - Una stanza tutta per sè
      Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 20
      Ultimo messaggio: 08-30-2018, 06:40 PM
    3. Wingfield, Jenny - Una mano piena di nuvole
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 04-28-2015, 05:28 PM
    4. Attias, Daniel - Unico indizio: la luna piena
      Da elisa nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 06-05-2012, 12:28 AM
    5. Mag - Buongiorno gente!
      Da Mag nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
      Risposte: 11
      Ultimo messaggio: 02-13-2011, 10:33 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •