Sono trascorsi secoli da quando l’angelo caduto Cam ha detto addio a Lilith, strappandole il cuore, ma ancora non riesce a dimenticarla. Invidioso dell’amore perfetto di Daniel e Lucinda, decide di ritrovarla, ovunque sia. Così stringe un patto con Lucifero: ha quindici giorni per riconquistare l’unica ragazza che abbia mai amato davvero. Se ci riuscirà, potranno vivere insieme, liberi; ma se non dovesse farcela, Cam rimarrà nell’Inferno per sempre, dove lo aspetta un posto speciale. È cominciato il conto alla rovescia: il più oscuro e ambivalente tra gli angeli ci apre finalmente il suo cuore tormentato, mentre lotta contro il tempo.


Avevo già letto i primi libri della serie e mi erano piaciuti molto. Nei primi libri poi Cam era tra i miei personaggi preferiti. Questo libro invece è stata una delusione. La trama era banale e scontata, i personaggi banali e scontati e non succede nulla di interessante in quasi tutto il libro. Nemmeno il finale è stato all'altezza degli altri libri. Anche il personaggio di Cam non era lo stesso che ho scoperto nei primi libri, qui era una brutta copia del bravo ragazzo innamorato che deve conquistare la ragazza dei suoi sogni. Peccato.