Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Libro preferito.

  1. #1

    Predefinito Libro preferito.

    Per aumentare la mia Wish list vorrei sapere il vostro o i vostri libri preferiti (massimo 3). I miei sono I fratelli Karamazov di Dostojewski e Mastro don Gesualdo finora...

    Vivere militare est

  2. #2
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1651
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    172
    Thanks Thanks Received 
    214
    Thanked in
    131 Posts

    Predefinito

    Credo ce ne siano già discussioni simili o uguali... Comunque ecco:
    • Delitto e castigo di Dostoevskij
    • Furore di Steinbeck
    • Da qui all'eternità di James Jones (nella nuova edizione senza tagli uscita l'anno scorso o nel 2015, non ricordo...)

    Ma queste classifiche trovano, a mio parere, il tempo che trovano. Magari domani ti scriverei La valle dell'eden, Anna Karenina o Il maestro e Margherita...

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da c0c0timb0 Vedi messaggio
    Credo ce ne siano già discussioni simili o uguali... Comunque ecco:
    • Delitto e castigo di Dostoevskij
    • Furore di Steinbeck
    • Da qui all'eternità di James Jones (nella nuova edizione senza tagli uscita l'anno scorso o nel 2015, non ricordo...)

    Ma queste classifiche trovano, a mio parere, il tempo che trovano. Magari domani ti scriverei La valle dell'eden, Anna Karenina o Il maestro e Margherita...
    Ho letto i primi due.. Di che parla l'ultimo?

    Vivere militare est

  4. #4
    Pensatore silenzioso
    Data registrazione
    Apr 2014
    Località
    Ovunque... basta che ci sia il mio cane accanto.
    Messaggi
    1651
    Inserimenti nel blog
    4
    Thanks Thanks Given 
    172
    Thanks Thanks Received 
    214
    Thanked in
    131 Posts

    Predefinito

    Beh, è un classico della letteratura americana. J. Jones lo scrisse con uno stile ruvido, maschio. Come la vita militare nel periodo della seconda guerra mondiale. I personaggi sono descritti magistralmente e la loro vita sotto le armi rende la storia perfetta per una riduzione cinematografica (infatti ne fecero un bellissimo film). Il realismo narrativo della prima stesura, che Jones difese dai tagli ma non riuscì a farsi pubblicare, racconta in modo impeccabile, con la consueta volgarità da caserma, cosa e come vivevano a quel tempo i giovani soldati quando non erano in trincea a sparare contro un nemico che non conoscevano.

    Le storie narrate disegnano un ambiente fatto di bordelli, bestemmie, gioco d'azzardo, risse fra commilitoni e conseguenti punizioni che comprendevano violenze di ogni tipo. Tutto ciò però ha un fascino particolare; la penna di James Jones scorre che è un piacere e regala pagine sudate, intrise di sangue e dolore fisico e psicologico.
    I jap arrivano alla fine. Le scene di guerra sono quindi molto poche ma la prosa graffiante e abrasiva fa sì che non si rimpiangano.

    Non voglio scrivere oltre, anche perché non ho letto la versione integrale nella quale mi pare ci siano addirittura qualche centinaio di pagine in più. Hanno rimesso tutte le volgarità dei dialoghi tagliati e voglio tornare a rileggere un autore che, pur scrivendo spesso tomi da mille e passa pagine, non mi annoia mai.

  5. The Following User Says Thank You to c0c0timb0 For This Useful Post:


  6. #5
    enjoy member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Campania
    Messaggi
    3492
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    35
    Thanked in
    16 Posts

    Predefinito

    I Miserabili (per gli ideali di comunità ed animo che mi ha trasmesso)
    Jane Eyre (per l' esempio di autodeterminazione anche nei momenti difficili)
    Cecità (per la forza di riuscire a vedere le cose quando tutti restano ciechi)

  7. The Following User Says Thank You to Nerst For This Useful Post:


Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Decennio musicale preferito?
    Da darkshine nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 10-12-2017, 05:57 PM
  2. Genere musicale preferito
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 119
    Ultimo messaggio: 10-11-2017, 12:04 PM
  3. Il vostro personaggio preferito.
    Da Shoofly nel forum Le Sempreverdi - Discussioni con Bellezza eterna
    Risposte: 86
    Ultimo messaggio: 07-12-2017, 06:46 PM
  4. Quale è il tuo font preferito?
    Da Fabio nel forum Presentati & Conosciamoci meglio
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 02-25-2015, 09:29 PM
  5. Cohen, Leonard - Il gioco preferito
    Da ryoko nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-07-2010, 07:24 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •