Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Il trono di legno

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Sgorlon, Carlo- Il trono di legno

  1. #1
    Together for ever
    Data registrazione
    Jun 2011
    Località
    zanzaratown
    Messaggi
    2320
    Thanks Thanks Given 
    655
    Thanks Thanks Received 
    310
    Thanked in
    180 Posts

    Predefinito Sgorlon, Carlo- Il trono di legno

    Un ragazzo scopre che la donna che lo alleva non è sua madre. Dalla gente del paese viene a sapere che suo nonno era un misterioso "Danese" e suo padre un vagabondo sceso anche lui dal Nord, venticinque anni dopo, e presto ripartito con sua madre. La sua vita diventa così una ricerca delle origini e i suoi sogni di ragazzo cresciuto in solitudine, fatti di viaggi per mare su baleniere, alimentano la sua ansia di evasione: dopo la scomparsa di Flora, che gli ha dato un amore breve e intenso, decide di lasciare il paese per avventurarsi al Nord; ma una serie enigmatica di eventi lo trattiene prima del confine, in un paese di montagna, accolto dalla silenziosa sorella di Flora, che diviene la sua amante, e dalla sua famiglia, in cui, sul trono di legno, Pietro, il patriarca, rievoca affascinanti avventure di mari e continenti. Il ritmo di quella esistenza fuori del tempo è però turbato dal ritorno improvviso di Flora, la ragazza irrequieta e vagabonda cui il giovane non sa resistere. Fuggiti insieme, passano anni dissipati e assurdi, finchè il giovane capisce che staccarsi da lei e tornare al paese significa ritrovare la propria dimensione, che è quella del passato, di un esistenza arcaica e contadina: e solo allora scopre la vocazione del narrare, che è un viaggio a ritroso nel tempo per cogliere non quello che passa, ma quello che ritorna sempre identico sotto diversi cieli e in altre epoche. Ambientata in un Friuli dei primi del secolo, la vicenda sembra svolgersi su due piani: quello realistico, avvincente come in un racconto picaresco, e quello mitico, in cui le coincidenze appaiono magiche e la storia, dapprima misteriosa e poi indecifrabile, svela a poco a poco tutti i suoi significati.
    [FONT=Arial]Come una sorta di parabola, di fiaba moderna, che illustra le contraddizioni del presente con immagini da libro di viaggio ottocentesco e le commenta con candore di fantasia e con un linguaggio commosso e suggestivo
    .
    Effettivamente realtà ed immaginazione si fondono ed intercalano in maniera molto sciolta. Leggibile con scioltezza.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Carcasi, Giulia - Io Sono di Legno
    Da Sibyl_Vane nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-14-2013, 03:37 PM
  2. Sgorlon, Carlo - La notte del ragno mannaro
    Da gamine2612 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-27-2012, 10:45 PM
  3. Sgorlon, Carlo - La foiba grande
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-21-2011, 07:20 PM
  4. Sgorlon, Carlo - Scrittore del Friuli
    Da elisa nel forum Autori
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 04-07-2008, 08:00 PM
  5. Sgorlon, Carlo - L'armata dei fiumi perduti
    Da cjale nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-02-2007, 11:10 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •