Questo film è una favola ma è carinissimo, i due attori mi piacciono tantissimo (Christina Ricci e James McAvoy).
La trama è semplice: Penelope, a causa di una maledizione scagliata sulla sua famiglia, ha il naso e le orecchie con una deformazione.
La maledizione potrà essere spezzata solo quando qualcuno riuscirà a guardare oltre l'apparenza estetica e ad amarla per ciò che lei è realmente.
Nel film c'è anche Reese Witherspoon nel ruolo di una simpatica ragazza che aiuta Penelope nella ricerca di una sua indipendenza.
Credo sia un film molto ben fatto, fa riflettere e tratta la tematica della diversità non in modo banale, c'è tutta una sofferenza dietro molto malinconica.
Anche la storia d'amore non è scontata e troppo sentimentale ma viene messa in evidenza l'affinità emotiva tra i due protagonisti, infatti si parlano inizialmente tramite uno specchio e solo lei può vedere lui.