Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 L'arte di ascoltare i battiti del cuore

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Sendker, Jan-Philipp - L'arte di ascoltare i battiti del cuore

  1. #1
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Lecce
    Messaggi
    707
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    189
    Thanks Thanks Received 
    134
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito Sendker, Jan-Philipp - L'arte di ascoltare i battiti del cuore

    A Kalaw, una tranquilla città annidata tra le montagne birmane, vi è una piccola casa da tè dall'aspetto modesto, che un ricco viaggiatore occidentale
    non esiterebbe a giudicare miserabile. Il caldo poi è soffocante, così come gli sguardi degli avventori che scrutano ogni volto a loro poco familiare con
    fare indagatorio. Julia Win, giovane newyorchese appena sbarcata a Kalaw, se ne tornerebbe volentieri in America, se un compito ineludibile non la trattenesse
    lì, in quella piccola sala da tè birmana. Suo padre è scomparso. La polizia ha fatto le sue indagini e tratto le sue conclusioni. Tin Win, arrivato negli
    Stati Uniti dalla Birmania con un visto concesso per motivi di studio nel 1942, diventato cittadino americano nel 1959 e poi avvocato newyorchese di grido...
    un uomo sicuramente dalla doppia vita se le sue tracce si perdono nella capitale del vizio, a Bangkok. L'atroce sospetto che una simile ricostruzione della
    vita di suo padre potesse in qualche modo corrispondere al vero si è fatto strada nella mente e nel cuore di Julia fino al giorno in cui sua madre, riordinando
    la soffitta, non ha trovato una lettera di suo padre. La lettera era indirizzata a una certa Mi Mi residente a Kalaw, in Birmania, e cominciava con queste
    struggenti parole: "Mia amata Mi Mi, sono passati cinquemilaottocentosessantaquattro giorni da quando ho sentito battere il tuo cuore per l'ultima volta".


    Siamo a Kalaw, un piccolo villaggio della Birmania, in una sala da thè fatiscente. E’ qui che Ubah, apparentemente un vecchio affabulatore, comincia il suo lungo racconto. La sua unica interlocutrice è Julia, una giovane avvocatessa Newyorkese giunta a Kalaw sulle tracce di suo padre scomparso da quattro anni. Ed è da qui, da Kalaw che Tin Win ha mosso i suoi primi passi, ha ascoltato i primi suoni, ha imparato a conoscere le persone attraverso il battito del loro cuore, e da qui è partito, tanti anni fa, alla volta di una nuova vita che in realtà non aveva chiesto.
    Attraverso il racconto di Ubah, la giovane Julia conoscerà una parte della vita del padre che non avrebbe mai creduto possibile, conoscerà gli angoli più reconditi dell’animo dell’uomo che ammira e che odia perché l’ha abbandonata. E chissà che alla fine del racconto non scopra prospettive sorprendenti ed inaspettate, perché niente è davvero come sembra, tutto ha una spiegazione più profonda di quella che vediamo in apparenza… una spiegazione che potremo comprendere solo chiudendo gli occhi e lasciandoci guidare dal cuore.
    Un libro delicato, pieno di stimoli sensoriali, una storia apparentemente inverosimile, ma che pian piano acquisisce contorni più chiari ed al contempo più fiabeschi. Pagine che raccontano l’amicizia, la paura, il dolore, la sofferenza, l’amore. Questo libro è un inno al coraggio e ci stimola a credere in noi stessi, nei nostri sogni e nelle persone che li condividono con noi… perché qualche volta i sogni si realizzano e tutto arriva per chi sa aspettare. Lettura consigliata, delicata, piacevole ed avvolgente.
    Ultima modifica di elisa; 06-28-2017 alle 10:26 PM. Motivo: format titolo

Discussioni simili

  1. Siti per ascoltare musica online
    Da elydark nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 11-09-2016, 09:53 PM
  2. Meyer, Philipp - Il figlio
    Da Ember nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-21-2014, 12:03 PM
  3. Meyer, Philipp - Ruggine americana
    Da Ember nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-24-2014, 03:02 PM
  4. Arte
    Da Sir_Dominicus nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 74
    Ultimo messaggio: 05-23-2011, 09:21 PM
  5. Vandenberg, Philipp - Il mistero della regina d'Egitto
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-28-2007, 09:14 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •