Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 2 di 5 PrimoPrimo 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 61

Discussione: L' oblio e il fascismo

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio
    Non le ho riscontrate io. Leggiti. Lo sei tu con te medesimo.
    .. e poi(ma è una cosa a latere) mi pare tu non abbia letto con adeguata riflessione l'articolo che ho posto in calce.
    Sei preso completamente dall'esprimere la tua (contradditoria) opinione (ma è una cosa a latere), parlar dei tuoi percorsi.
    L'atlante delle stragi nazifasciste in Italia è anche on line-lo puoi pur consultare, luogo per luogo, vittima per vittima.
    Alla fine comprenderai che non c è nulla di liberticida nel tener alta l'allerta sul nazismo, con continui, continui episodi e richami in Italia in questi ultimi mesi.E NON è "cattiveria liberticida" chiudere definitivamente con questa oscena espressione di simboli che richiamano quelle stragi, quei termini, quelle mani tese che sta uscendo ovunque (qui in veneto è una cosa quotidiana ormai).Liberticida era il nazifascismo.

  2. #17
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    2876
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    483
    Thanks Thanks Received 
    609
    Thanked in
    302 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio
    .. e poi(ma è una cosa a latere) mi parere tu non abbia letto con adeguata riflessione l'articolo che ho posto in calce.
    Sei preso completamente dall'esprimere la tua (contradditoria) opinione. (ma è una cosa a latere)
    L'atlante delle stragi nazifasciste in Italia è anche on line-lo puoi pur consultare, luogo per luogo, vittima per vittima.
    Alla fine comprenderai che non c è nulla di liberticida nel tener alta l'allerta sul nazismo, con continui, continui episodi e richami in Italia in questi ultimi mesi.E NON è "cattiveria liberticida" chiudere definitivamente con questa oscena espressione di simboli che richiamano quelle stragi, quei termini, quelle mani tese che sta uscendo ovunque (qui in veneto è una cosa quotidiana ormai).Liberticida era il nazifascismo.
    L'ho letto e l'ho trovato interessante.

    La mia opinione, che tu definisci contradditoria senza argomentare, era in effetti di striscio. Ho approfittato per parlare di una cosa di cui si parla molto ultimamente. Ho preso spunto dall'articolo, ma non ho espresso pareri su quello.

    Se vuoi argomentare, caro Va, dicendo dove secondo te sbaglio, puoi farlo, in modo diretto e schietto (senza maiuscole sarebbe meglio, perché la mia vista funziona ancora), e avrai da parte mia contradittorio. Se invece vuoi continuare su questa linea, cioè sostenere che sono brutto e cattivo perché è così e basta possiamo anche chiuderla qui.

    Non so dove abiti, ma ti invito, e lo faccio sinceramente, il prossimo 27 gennaio a uno degli incontri che faremo. Sempre che non torni in qualche campo sparso per l'Europa, nel qual caso sei invitato ugualmente.

  3. The Following User Says Thank You to Zingaro di Macondo For This Useful Post:


  4. #18
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

  5. #19
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    2876
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    483
    Thanks Thanks Received 
    609
    Thanked in
    302 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apeschi Vedi messaggio
    A parte che le leggi contro il fascismo ci sono già, vorrei capire meglio. Ho letto qualcosa ma non ho capito bene in cosa consista e pregherei qualcuno se gentilmente mi spiegasse cosa si vorrebbe aggiungere e modificare.
    Ad oggi il reato di apologia fascista ha ripercussioni legali. Fondamentalmente chi istiga all'odio raziale o fa propaganda viene multato. Non si possono nemmeno ricostituire partiti nazisti o fascisti.

    Quello che si sta discutendo in Camera è l'inasprimento delle pene: dal legale si passerebbe al penale. Per di più verrebbe introdotto il divieto assoluto di compra-vendita di materiale nazifascista, includendo anche tutto quello storico che si trova spesso nei mercatini. Perché verrebbe censurato il simbolo nazista, a prescindere che si tratti di sponsorizzazione dell'ideologia o di immagini storiche.

    Tanto per dire, Wikipedia, almeno in Italia, non potrebbe più riportare il simbolo. Sarebbe vietata la riproduzione sui libri. Prima di pubblicarne uno, l'editore dovrebbe stare attento che nelle foto storiche non appaia da qualche parte il simbolo.

  6. #20
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

  7. #21
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    2876
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    483
    Thanks Thanks Received 
    609
    Thanked in
    302 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio

    Leggi con attenzione:

    Aborro il nazismo. Lo odio. Mi fa schifo. E' stata una cosa aberrante. Mi fa venire il voltastomaco.

    Non ho bisogno della lista per provare sentimenti che sono già in me. Anche perché le conosco molto bene.

  8. #22
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    1800
    Thanks Thanks Given 
    71
    Thanks Thanks Received 
    288
    Thanked in
    173 Posts

    Predefinito

    In Italia c'è stata una dittatura di destra, mentre quella di sinistra non c'è mai stata; è innegabile che durante il periodo fascista sono state commesse delle cose orribili, come è innegabile che in giro per il mondo le dittature di sinistra non sono state da meno, ciò nonostante tutte le dittature hanno fatto anche qualcosa di buono e la cosa è abbastanza ovvia, andando a spulciare nel quadro generale qualcosa di positivo si può sempre trovare, ma ciò non giustifica gli enormi errori e le atrocità commesse.
    Il fatto è che i libri di storia vengono sempre scritti da chi le guerre le vince e nel caso dell'Italia che la guerra l'ha persa i libri sono stati scritti dagli oppositori del regime e quindi la sinistra. Non so voi ma durante il periodo della scuola ho sempre avuto insegnanti di sinistra ed alcuni addirittura lo dichiaravano con orgoglio, ricordo con orrore un professore di storia e letteratura che aveva mostrato alla classe la tessera di rifondazione comunista.
    Tutti i professori che ho avuto mi hanno sempre tirato scemo con il fascismo ed il nazismo, ma vigliacco cane se hanno speso una parola in merito alle dittature comuniste, anzi in alcuni casi predicavano di espropri proletari ed altre (a mio avviso) stramberie di estrema sinistra.

    In base agli occhi di chi guarda i fascisti possono essere brutti ed i comunisti belli o viceversa, io sinceramente li metto sullo stesso identico piano, ciò che mi fa schifo ed orrore è il fatto di demonizzare un idea.

    Esistono persone con una determinato raziocinio e dotati di una certa intelligenza e purtroppo persone completamente idiote, è brutto dirlo, ma nelle manifestazioni la maggior parte delle persone sono della seconda specie, teste rasate, saluti romani, croci celtiche e fasci littori, sono a mio avviso cose buone solo per gli spostati mentali; e per "par-condicio" le contromanifestazioni dei cosiddetti antifascisti non sono da meno, anzi spesso i danni maggiori a persone e cose vengono causati proprio dagli antagonisti di sinistra.
    Il fatto preoccupante non è tanto che nel 2017 una specie di ominide che non è quasi capace a parlare ha addobbato un impianto balneare in stile ventennio, quello è un cretino isolato e va compreso (e compatito) come tale, il fatto preoccupante è che molti che parlano di fascismo e di comunismo lo fanno senza conoscerne la storia e l'ideologia, e sinceramente tutta questa ignoranza mi fa ancor più paura delle ideologie stesse.

    Come detto da altri che mi hanno preceduto in questo periodo in cui vi è una sorta di partito unico ed un idea dominante molto spesso dettata dai cosiddetti radical chic, è logico che chi non si riconosce in questa cosa va a cercare altrove e gli estremismi spesso hanno vita facile, ma non comprendo perchè, l'estremismo di destra sia vietato e quello di sinistra permesso ed in alcuni casi addirittura osannato; non credo ci sia alcuna possibilità che i neofascisti raggiungano il potere, la vedo difficile che riescano ad aumentare le ridicole percentuali di voto che prendono i partiti di quel genere alle elezioni, ergo non vedo la ragione per fare tutto questo casino.

  9. The Following User Says Thank You to Tanny For This Useful Post:


  10. #23
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Zingaro di Macondo Vedi messaggio
    Leggi con attenzione:

    Aborro il nazismo. Lo odio. Mi fa schifo. E' stata una cosa aberrante. Mi fa venire il voltastomaco.

    Non ho bisogno della lista per provare sentimenti che sono già in me. Anche perché le conosco molto bene.
    Zingaro ti si vuole bene, ad un passo dal fisico..(scherzo)..ma per favore la vuoi smettere per un attimo di parlar di te? di essere autorefenziale. Per la gravità dell'argomento-non stiamo scherzando di moda maschile.
    Se non hai bisogno della "lista" ho tristezza per te. Non si tratta di provar odio ma di assoluta consapevolezza.E di studio(non di esperienze personali o il racconto del nonno)
    E di opporsi al suo ridestarsi, anche in simboli ed atteggiamenti. Un opporsi fermo.

  11. The Following User Says Thank You to Volgere Altrove For This Useful Post:


  12. #24
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    2876
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    483
    Thanks Thanks Received 
    609
    Thanked in
    302 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio
    Zingaro ti si vuole bene, ad un passo dal fisico..(scherzo)..ma per favore la vuoi smettere per un attimo di parlar di te? di essere autorefenziale. Per la gravità dell'argomento-non stiamo scherzando di moda maschile.
    Se non hai bisogno della "lista" ho tristezza per te. Non si tratta di provar odio ma di assoluta consapevolezza.E di studio(non di esperienze personali o il racconto del nonno)
    E di opporsi al suo ridestarsi, anche in simboli ed atteggiamenti. Un opporsi fermo.

    Io ho espresso, all'inizio, una mia opinione su un concetto generale. Non ho parlato di me. Sei tu che sei andato sul personale, scrivendo che abbiamo bisogno di vedere le liste per non dimenticare.

    A quel punto, sentendomi chiamato in causa, ho voluto dirti la mia esperienza. Che è oggetto di studio, non vedo perché no.

    Io mi oppongo al nazismo, ma non mi oppongo a chi vuole dire cazzate. Mi oppongo alla cazzata, non al cazzaro. Nemmeno se la cazzata è, come in questo caso, grande come un palazzo a sei piani.

    Facciamoli parlare, si distruggono da soli. Ti assicuro che se uno se ne va in giro con la bandiera svasticata, verrà rigettato dalla società. Al contrario, se quella bandiera se la tiene in camera, troverà tanti adepti. Perchè lo sbandieratore, in gran segreto, gli parlerà da solo senza contradditorio.

    Molto meglio lasciar parlare una persona e ribattergli con i fatti, che negargli un punto di vista che comunque continuerà a coltivare.

    Io voglio Casa Pound a Porta a Porta.

  13. #25
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Vabbe'............................................ .................................................. ..................Passeggiamo sulle nuvole.

  14. #26
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    640
    Thanked in
    382 Posts

    Predefinito

    Viviamo in una democrazia che nonostante i suoi difetti ritengo sia la base della possibilità di partecipare liberamente alla vita pubblica con il vincolo di rispettarne le leggi. La libertà di parola e di opinione sono uno dei cardini della democrazia e se pur non ci sta bene anche chi esprime a parole o a simboli nostalgie per ideologie passate. Non ci sta bene, non mi asta bene, ma secondo me si contrasta di più il pensiero totalitario lasciando esprimere il pensiero che con il divieto. La legge parla chiaro, l'apologia del fascismo deve avere delle caratteristiche ben precise altrimenti rischiamo la caccia alle streghe, che non ha colore e può sempre rivoltarsi contro. Gli intolleranti di oggi sono gli intolleranti di domani e di sempre. Qualsiasi bandiera seguano. Quindi non dimentichiamo ma rispettiamo sempre le leggi e i principi della democrazia.

  15. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  16. #27
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    Viviamo in una democrazia che nonostante i suoi difetti ritengo sia la base della possibilità di partecipare liberamente alla vita pubblica con il vincolo di rispettarne le leggi. La libertà di parola e di opinione sono uno dei cardini della democrazia e se pur non ci sta bene anche chi esprime a parole o a simboli nostalgie per ideologie passate. Non ci sta bene, non mi asta bene, ma secondo me si contrasta di più il pensiero totalitario lasciando esprimere il pensiero che con il divieto. La legge parla chiaro, l'apologia del fascismo deve avere delle caratteristiche ben precise altrimenti rischiamo la caccia alle streghe, che non ha colore e può sempre rivoltarsi contro. Gli intolleranti di oggi sono gli intolleranti di domani e di sempre. Qualsiasi bandiera seguano. Quindi non dimentichiamo ma rispettiamo sempre le leggi e i principi della democrazia.
    Non son per nulla d'accordo. Esprimi concetti sensati ovvio, chi di noi non sarebbe d'accordo. Ma allora quel che è accaduto (e in questi giorni si commemora Srebenica....)non insegna nulla?. Un buon manuale di storia no?Lo dice anche Amos Luzzatto: studiare.
    Il tuo è un concetto "per bene", comprensibile nella sua semplicità, ma i tuoi "contendenti" non sono, non son mai stati e mai saranno(se non opportunisticamente e nelle fasi preliminari) "per bene" e i tuoi concetti te li risolvono -appena possono-a sprangate.
    La legislazione c è ma non viene applicata (ma guarda un po') ed è per questo che su qualche singolo punto si pensa di inasprirla un peletto, con i dovuti(che stan accadendo) passaggi parlamentari, Elisa.

  17. #28
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    640
    Thanked in
    382 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Volgere Altrove Vedi messaggio
    Non son per nulla d'accordo. Esprimi concetti sensati ovvio, chi di noi non sarebbe d'accordo. Ma allora quel che è accaduto (e in questi giorni si commemora Srebenica....)non insegna nulla?. Un buon manuale di storia no?Lo dice anche Amos Luzzatto: studiare.
    Il tuo è un concetto "per bene", comprensibile nella sua semplicità, ma i tuoi "contendenti" non sono, non son mai stati e mai saranno(se non opportunisticamente e nelle fasi preliminari) "per bene" e i tuoi concetti te li risolvono -appena possono-a sprangate.
    La legislazione c è ma non viene applicata (ma guarda un po') ed è per questo che su qualche singolo punto si pensa di inasprirla un peletto, con i dovuti(che stan accadendo) passaggi parlamentari, Elisa.
    ma se già una legge non viene applicata, che senso ha farne un'altra che per logica non verrà applicata neanche quella? non sarebbe meglio utilizzare il tempo per far rispettare le leggi che già ci sono piuttosto che aumentare la confusione legislativa con miriadi di legge inapplicate?

    Io non dico che bisogna non vedere e non guardare dico solo che bisogna applicare le leggi ed intervenire sui perché di un sistema sbagliato, che guarda caso è sempre l'ingiustizia, il classimo, gli interessi politici, la povertà, una scuola che formi e insegni, ecc.
    E' su questo che mi batterei e che mi batto, tutto il resto per me è fumo negli occhi. C'è il rischio di non affondare mai la spada nel centro del problema. Ma di fare il gioco proprio di chi si vuole combattere.

  18. The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  19. #29
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    E guarda in Parlamento cosa sta accadendo su tali cose.
    Questa sotto è una nota di Renzi(che io in genere non posso vedere)
    e fa riferimento a Lele Fiano che è il relatore del testo di modifica di legge su cui stiamo discutendo, e a Corsaro, il deputato del gruppo di Fitto che avversa la legge(insultandolo, come usano questi):


    "Un deputato di destra, Corsaro, ha insultato il nostro Lele Fiano facendo riferimento alla circoncisione.
    Per il fatto di essere ebreo, il papà di Lele è stato per mesi in un campo di sterminio dove il resto della sua famiglia è stata uccisa nelle camere a gas. Chi insulta Lele su questo insulta tutti noi, nessuno escluso. Diciamo forte: vergogna!
    Spero che Corsaro si dimetta entro stasera se conosce ancora il significato della parola dignità. Da tutti noi un abbraccio affettuoso alla famiglia Fiano e alla comunità ebraica italiana."

  20. #30
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2011
    Località
    Sconosciuta
    Messaggi
    2379
    Thanks Thanks Given 
    295
    Thanks Thanks Received 
    230
    Thanked in
    165 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elisa Vedi messaggio
    ma se già una legge non viene applicata, che senso ha farne un'altra che per logica non verrà applicata neanche quella? non sarebbe meglio utilizzare il tempo per far rispettare le leggi che già ci sono piuttosto che aumentare la confusione legislativa con miriadi di legge inapplicate?

    Io non dico che bisogna non vedere e non guardare dico solo che bisogna applicare le leggi ed intervenire sui perché di un sistema sbagliato, che guarda caso è sempre l'ingiustizia, il classimo, gli interessi politici, la povertà, una scuola che formi e insegni, ecc.
    E' su questo che mi batterei e che mi batto, tutto il resto per me è fumo negli occhi. C'è il rischio di non affondare mai la spada nel centro del problema.
    Ha senso. Non siamo stupidi.
    E il problema delle leggi applicate poco e male è un CLASSICO problema italiano.
    Per questo si sta cercando di porre modifiche, per indurre le Procure a fare il loro dovere.

Discussioni simili

  1. Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 03-06-2010, 05:24 PM
  2. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-16-2008, 10:10 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •